Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Rosselli Mutina vs Folgore Rubiera 2-2

30/01/2017

Rosselli Mutina vs Folgore Rubiera 2-2

 

ROSSELLI MUTINA-FOLGORE RUBIERA 2-2
Reti: 20’ Cosmai, 60’ e 75’ Amrani, 85’ Fazio

ROSSELLI MUTINA: Argilli, Messori, D. Benedetti, Vecchi, Shanableh, Righi, Priori, Maugeri, Cosmai, Razzoli, Barbieri. A disp. Rinaldi, Fazio, Nicioli, D'Orso, Emoro, Kpanti. All. S. Benedetti
FOLGORE RUBIERA: Lodesani, Amdouni, Oppido, Sinagra, Gia. Ruggerini, Rinaldi, Gio. Ruggerini, Nicolini, Fantuzzi, Amrani, Gallinari. A disp. De Cicco, Acito, Zanoni, Di Luna, Oleari. All. Lusvardi
Arbitro: Sturda’ di Modena
MODENA – Vale il sesto risultato utile consecutivo il pareggio interno della Rosselli Mutina contro la Folgore Rubiera nel ventesimo turno del campionato Juniores regionali. Di Cosmai e Fazio le reti.
Al “Mazzoni” si affrontano due squadre affamate di punti e, dopo il minuto in commemorazione delle vittime in Abruzzo, sono gli ospiti a partire forte e a sprecare due ghiotte occasioni con Giorgio Ruggerini e Fantuzzi nei primi 5 minuti. La pressione non cala e i reggiani premono, togliendo idee ai padroni di casa. La Rosselli Mutina tuttavia è presente e al 20’ trova la rete con Cosmai che beffa Lodesani con un pallonetto maligno dal limite dell'area. Dopo la marcatura la partita cambia volto e i modenesi prendono in mano le redini del match, costruendo numerose occasioni da gol; tra le varie chances è da segnalare l'azione che porta Benedetti a tu per tu con il portiere, ne nasce una conclusione potente che l’estremo difensore devia sul palo e poi in angolo. E pochi minuti più tardi Righi manca su angolo la deviazione vincente; si va dunque al riposo con i gialloblù che legittimano il vantaggio.
La ripresa ripropone la Folgore Rubiera alla ricerca del gol e la Rosselli Mutina pronta a ripartire, come quando al 10’ Cosmai inventa un assist per Priori che conclude vedendo il suo spunto respinto da Lodesani a parare in uscita disperata.  Gli ospiti trovano il pareggio con Amrani al 15’, al termine di una concitata azione in area piccola, un punto che dà loro coraggio e che li conduce ad attaccare ancora, trovando il raddoppio ancora con Amrani un quarto d’ora più tardi. Nonostante lo svantaggio, la compagine di casa non si perde d'animo e si ricompone, sebbene gli ospiti si facciano vedere dalle parti di Argilli (al rientro), bravo a neutralizzare i blitz dei reggiani.
Ormai prossima alla fase finale, la gara sembra incanalarsi a favore degli ospiti visto che Nicioli e Razzoli non riescono ad andare a bersaglio, ma all’85’ i mai domi ragazzi di Benedetti raggiungono il pareggio sugli sviluppi di un corner grazie a Fazio che insacca con un fendente in diagonale. Gli spalti “esplodono” e la Rosselli Mutina, caricata dal pubblico, sfiora il 3-2 con Nicioli su punizione al 92’. L’incontro termina così con la divisione della posta tra i due club, capaci di dar vita a una sfida bella e intense con Argilli e Vecchi tra i migliori nei padroni di casa e  Amrani e Sinagra che spiccano tra i reggiani. Sabato 4 febbraio i gialloblù, giunti come detto al sesto risultato utile di fila (quattro successi e due pareggi) sono attesi a un derby in trasferta, la trasferta sull’ostico campo del Fiorano.

Rosselli Mutina vs Folgore Rubiera 2-2

29/01/2017

Rosselli Mutina vs Folgore Rubiera 2-2

Un punto sull’ostico campo della Rosselli Mutina è sempre un buon risultato: la Folgore Rubiera Juniores è riuscita a ottenerlo, ma purtroppo deve rimandare ancora l’appuntamento con il ritorno al successo. La trasferta di ieri al campo “Mazzoni” di Modena non è servita a rompere il digiuno di vittorie, che dura da due mesi: la sfida con la formazione d’oltre Secchia si è conclusa sul punteggio di 2-2, e il nostro attaccante Zakaria Amrani ha saputo distinguersi siglando una doppietta. I gol dei padroni di casa portano invece le firme di Cosmai e Fazio.

Ad ogni modo, la Folgore ha dimostrato buona volontà, e il pareggio tiene comunque a galla i rubieresi: gli altri risultati non sono certo stati favorevoli, ma i ragazzi di mister Cavalletti restano più che mai in gioco nella lotta per accedere alla seconda fase regionale. Sabato prossimo a Villa Bagno la sfida casalinga con il Maranello.

Commenti

PUBBLICITA'