Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Russi C5 - intervista a Mister Bottacini ed al su vIce Gottuso.

Pagina 1 di 1

29/11/2022

Russi C5 - intervista a Mister Bottacini ed al su vIce Gottuso.

Davide, so che hai iniziato ad allenare proprio lo stesso anno in cui è nata la società del Russi Calcio a 5 e vi siete incontrati in più occasioni prima che tu arrivassi ad allenare e a fare il vice proprio qui. Giusto?

Si, io ho iniziato ad allenare al Romiti come vice in serie D proprio l’anno che è nato il Russi.

Da lì, per tre anni consecutivi, ci siamo scontrati in coppa e in campionato tutti gli anni e per assurdo, l’anno che ci hanno fermato per Covid eravamo in C1 e ci doveva essere proprio la partita Forlì-Russi quindi è stata una ruota che ha girato. Sono state partite sempre molto belle, combattute e sentite.

Qui a Russi abbiamo perso il campionato di Serie D all’ultima giornata e poi più o meno, tra vittorie e sconfitte, ci siamo un po’ spartiti la posta in palio ammettendo che il Russi ci è sempre arrivato davanti, tutti gli anni.

 

Ad oggi come ti stai trovando in questa società e come sono i tuoi rapporti con il Mister e i ragazzi?

In questa società mi trovo molto bene, è una grande famiglia che ti fa sentire a tuo agio in ogni situazione.

Il mister è impegnativo, passatemi il termine, perchè ha una personalità importante, un carattere forte, è un lavoratore instancabile e pretende dal suo staff lo stesso atteggiamento. Non è facile stargli dietro però io mi trovo benissimo e come gli ho detto, per me stare qui è un po’ come tornare a scuola.

Mi trovo benissimo sia con i ragazzi della prima squadra che con l’under e sono molto contento di essere qui.

 

Mister, finalmente Sabato siamo riusciti a vincere la partita anche al di fuori dalla nostra zona comfort. Il secondo tempo ha visto in campo un Russi molto più concentrato e aggressivo rispetto al primo dove invece abbiamo fatto molta fatica, cos'hai detto ai ragazzi nell'intervallo?

Nell’intervallo abbiamo chiesto di portare avanti il lavoro che stiamo tutti i giorni curando in allenamento. C’era già stato un buon approccio ma poi ci eravamo un po’ paralizzati in campo a causa di qualche parametro negativo (il campo, il tifo, alcune sfumature dell’arbitraggio). E’ stata una partita veramente seria, difficilissima e i ragazzi sono stati meravigliosi dal punto di vista dell’interpretazione. Hanno dato qualcosa in più che deve essere quello che sempre devono mettere in queste occasioni. Nella loro crescita personale credo sia un momento importante e devono farne tesoro.

 

Siamo verso la fine del girone di andata e questa vittoria conferma al momento il nostro secondo posto in classifica. Cosa speri che succeda nelle ultime partite?

Guardo sempre solo noi anche se Davide mi aggiorna costantemente su ogni cosa. Penso che noi abbiamo un appuntamento fondamentale Sabato in casa alle 17.00 contro CUS Macerata ma senza questa vittoria non avrebbe significato quello che abbiamo fatto sabato scorso contro il Buldog Lucrezia. Poi abbiamo un derby importante in casa della Dozzese, lì ci giochiamo molto dal punto di vista della prestazione e della classifica a livello di play off e chiudiamo con una squadra che sta facendo molto molto bene però chiudiamo in casa, e vorrei chiudere l’anno con un risultato importante.

 

 

Francesca Babini

Commenti

PUBBLICITA'