Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

San Giovanni C5 vs Virtus Romagna 6-5

Prima sconfitta stagionale per la Virtus, Maraldi: «Abbiamo perso punti importanti, ma non ci abbattiamo»

14/01/2021

 

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

 

Al termine di una partita combattuta, piena di gol ed emozioni, arriva la prima sconfitta stagionale della Virtus Romagna, che si arrende in terra toscana al San Giovanni per 6-5. È un recupero di campionato anche sfortunato per le ospiti, che forse avrebbero visto una conclusione più giusta con un pareggio: ma al triplice fischio ciò che resta alla Virtus è una sconfitta che arresta momentaneamente la corsa alle Final Eight di Coppa Italia e concede al Chiaravalle la possibilità del sorpasso in vetta.

L’incontro inizia nel peggiore dei modi per la squadra di Imbriani che si ritrova ad inseguire dopo pochi secondi dal fischio di inizio. Le romagnole non reagiscono, o meglio non ci riescono: il campo piccolo è un grosso svantaggio, il San Giovanni invece è perfettamente a proprio agio ed è particolarmente reattivo nella fase di riconquista del pallone. Le padrone di casa arrivano così anche al secondo e al terzo gol e, come nella prima rete di serata, è ancora una volta Borghesi la protagonista. Mencaccini prova a svegliare la Virtus e accorcia le distanze con una bella botta da fuori. Le ospiti chiudono il primo tempo in crescendo: poco prima dell’intervallo, prima Maraldi e poi Insinna vanno in gol impattando sul 3-3.

La ripresa è più equilibrata, con entrambe le squadre che giocano a viso aperto alla ricerca dei tre punti sin dalle prime battute. Al vantaggio firmato Tanzini, risponde immediatamente Mencaccini che riporta nel giro di poco le cose in parità sul 4-4. Imbriani crede nella vittoria e schiera il portiere di movimento: una scelta estrema che prima porta all’ennesimo vantaggio di giornata del San Giovanni con Innocente, ma che permette poi a Berti di pareggiare. Il match si avvia alla conclusione e il ritmo è sempre più alto, il risultato conclusivo sembra il finale di un giallo lontano dall’essere svelato, ma negli ultimi due minuti succede di tutto. L’espulsione di Berti presta il fianco al San Giovanni, che sfrutta la superiorità numerica per il definitivo 6-5. La Virtus prova ancora una volta a reagire, ma il tempo a disposizione è troppo poco e l’impresa questa volta non riesce.

Finisce dunque così fra le toscane e le virtussine, un match che ha visto le ospiti partire malissimo per poi recuperare con un grande sforzo poco prima dell’intervallo, e poi un secondo tempo molto divertente e combattuto. Giorgia Maraldi, in gol per la prima volta in stagione, ce ne ha parlato al termine: «È stata una partita molto combattuta, sapevamo del valore delle avversarie e della loro abilità nel giocare in un campo piccolo. Abbiamo provato in tutti i modi a ribaltare il risultato, a vincere la gara, sacrificandoci in campo senza mai mollare. Siamo riuscite creando numerose occasioni a rimontare quasi sempre lo svantaggi e personalmente è tanta la gioia del gol. Ma nonostante le tante opportunità, non siamo riuscite a concretizzare come avremmo potuto e abbiamo purtroppo perso punti importanti per strada. Non ci faremo però abbattere da questa sconfitta, ci servirà per continuare a crescere e migliorare».

 

 

Entra nella Rubrica e guarda tutte le “FOTO STORICHE”   

 

 

San Giovanni C5 vs Virtus Romagna6-5

 

SAN GIOVANNI: Mazzola, Ciofini, Tanzini, Tanzi, Borghesi, Liguori, Innocenti, Staiano, Bazzini, Carrabs, Bruci, Pacitto. All.: Scarpellini.

VIRTUS: Faccani, Sabetti, Giuva, Mencaccini, Berti, Falcioni, Marzo, Cremonesi, Cabrera, Guidi, Insinna, Maraldi. All.: Imbriani.

ARBITRI: Elia di Pisa, Scifo di Firenze. CRONO: Turini di Pontedera.

RETI: 1’ pt Borghesi, 6’ pt Borghesi, 9’ pt Borghesi, 11’ pt Mencaccini, 17’ pt Maraldi, 19’ pt Insinna, 4’ st Tanzini, 7’ st Mencaccini, 15’ st Innocenti, 17’ st Berti, 19’ st Carrabs.

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'