Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

San Marino Academy Femminile col Trani per ripartire

Menin: “Partita importante, per noi un solo obiettivo”

Pagina 1 di 1

05/11/2022

San Marino Academy Femminile col Trani per ripartire

foto FSGC

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA WOMEN 

Cancellare la gara di Cittadella e ripartire con determinazione già contro l’Apulia Trani. Sono questi, in estrema sintesi, i pensieri delle Titane. E sono senz’altro anche quelli di Yesica Menin, che dopo aver superato il lungo infortunio e aver riassaggiato il campo, adesso è concentrata nel ritrovare la migliore condizione fisica per poter fornire un apporto sempre maggiore alla causa biancoazzurra. “Dobbiamo lasciarci alle spalle il Cittadella e concentrarci sulla partita di domenica. – afferma il capitano -  È una partita importante, che per noi coincide con un solo obiettivo: tornare a vincere. È qualcosa che ci manca da tempo e che ci serve sotto tanti aspetti, compreso il morale.”

 

Le Titane ritrovano Acquaviva: è lì che ha preso corpo per intero, finora, il loro bottino di punti in campionato. “In casa sono arrivati i risultati e direi anche le prestazioni migliori. – continua Menin - Ci auguriamo di ripeterci anche domenica: daremo il massimo per questa vittoria di cui abbiamo un grande bisogno. Il piano non può che essere quello di partire subito con determinazione alla ricerca del gol. Certo, anche loro hanno bisogno di punti e non sono da sottovalutare. Ma per noi conta di più la nostra, di fame di risultato.”

 

Da un paio di gare il capitano sta tornando a farsi sentire non solo con il carisma e i consigli, ma anche con la presenza fisica in campo. E adesso l’obiettivo personale di Menin è quello di ritrovare presto i 90 minuti: “Sono molto contenta dei minuti giocati finora. Ora però c’è bisogno che io dia un contributo maggiore alla causa e quindi sto lavorando per cercare di aumentare il mio minutaggio. Farò ciò che serve per il bene della squadra.”

 

San Marino Academy – Apulia Trani, valevole per la 7° giornata del campionato di Serie B femminile, si giocherà domenica ad Acquaviva a partire dalle ore 14:30. Ingresso gratuito. La diretta della sfida sarà disponibile su www.elevensports.it. 

________________________________________

Ufficio Stampa

 

San Marino Academy vs Apulia Trani 1-0

le Titane ritrovano il successo: con l’Apulia Trani decide Marengoni

Pagina 1 di 3

06/11/2022

San Marino Academy vs Apulia Trani 1-0

foto San Marino Academy

 

 

La San Marino Academy conferma la tendenza stagionale: il campo di casa di Acquaviva porta in dote sempre un risultato utile. E in questo caso, il risultato è il più gradito di tutti: contro l'Apulia Trani arriva una vittoria che mancava dalla terza giornata contro il Ravenna Women e che ha un sapore in qualche modo liberatorio dopo alcune prove e alcuni punteggi di non facile digestione. Decide Arianna Marengoni in avvio di ripresa. Il resto è una prova di grande volontà da parte delle Titane, evidentemente intenzionate ad aggredire un avversario in difficoltà - con quella di oggi sono sette sconfitte su sette per le pugliesi - ma spesso imprecise nell'ultima giocata. Ai punti è comunque una vittoria estremamente meritata per Menin e compagne. Ed il ritorno da titolare del capitano è la buona notizia del pregara; quella cattiva è il forfait di Raffaella Barbieri per un guaio muscolare. Il ruolo di terminale offensivo nel 4-3-3 è dunque di Martina Tamburini. Proprio della 22 la prima occasione del match: cross da destra di Menin e incornata di Tamburini fra le due centrali della difesa pugliese. C'è però poco angolo nella conclusione e Trentadue può amministrare facilmente. Poco dopo, ripartenza Academy, con Tamburini che ha campo a destra e lo sfrutta per entrare in area, per poi scegliere la via dell'altruismo a beneficio di Marengoni: la 43 tenta la deviazione in spaccata, ma da posizione irregolare. La voglia di Tamburini di lasciare un segno sulla partita si vede anche al 7', quando passa di forza su Varriale e riesce ad anticipare l'uscita di Trentadue defilandosi per un po' troppo; sul prosieguo, la 22 cerca nuovamente Marengoni che, libera a centro area, viene colta in controtempo. La difesa dell'Apulia Trani non dà grandi sensazioni di solidità e allora l'Academy continua con i suoi tagli alle spalle delle centrali. Un'altra buona opportunità nasce sull'asse Micciarelli-Menin, con la 6 che mette il pallone in mezzo e la 9 che sbuca sul secondo palo e sfiora il bersaglio con un diagonale al veleno anche se la posizione del capitano biancoazzurro, sul tocco intermedio di Tamburini, viene giudicata irregolare.

 

Comunque sono tutti segnali di una grande voglia di risultato da parte delle ragazze di Domenichetti. L'Apulia Trani prova a reagire ma, a parte interrompere il forcing avversario, ottiene poco. Francesca Montanari, tornata titolare, non corre pericoli, mentre sull'altro fronte Trentadue deve intervenire sul destro di Tamburini, ancora una volta sfuggita ai radar pugliesi ma morbida al momento del tiro. Poi arriva una grande opportunità su piazzato. L'Apulia Trani sbaglia la prima impostazione e Brambilla porta a casa una punizione dai 20 metri. La zolla sarebbe quella ideale per Barbieri, ma la 45 non c'è: allora la battuta è affidata al destro potente di Zito, che spacca la traversa prima che la palla rimbalzi in campo e diventi buona per Abouziane, schermata nel tentativo di tap-in. L'italo-marocchina va vicinissima alla gioia personale anche al 41', quando, calciando praticamente da ferma, spedisce la palla proprio sotto la traversa, laddove è il colpo di reni di Trentadue a negare all'Academy un vantaggio che ai punti sarebbe più che meritato. Si va così al riposo sul punteggio di 0-0. Nella ripresa l'unica novità è nell'undici dell'Apulia Trani, con Buttiglione inserita per Nkamo. In casa Academy resta tutto invariato, compresa la voglia di stappare finalmente la partita. E l'episodio tanto cercato arriva dopo neanche 3': Bolognini calibra il lancio lungo per Marengoni, che approfitta di un buco di Lissom per arrivare al cospetto di Trentadue e batterla con un morbido pallonetto. La risposta dell'Apulia Trani arriva con la stessa Lissom, che prova a farsi perdonare deviando al volo il traversone di Riboldi (Academy momentaneamente in dieci per un infortunio a Micciarelli), trovando sulla propria strada Montanari, attenta in area piccola.

 

La San Marino Academy non si scompone ma torna a svolgere il suo tema offensivo, avvicinando il raddoppio sempre con Marengoni, schermata sulla linea da Delvecchio. All'ora di gioco, però, altro grande spavento per Montanari, con Riboldi che si infila fra Micciarelli e Gallina, raccoglie il lancio di Morucci e prova a battere l'estremo di casa con un diagonale fuori di nulla. Capìta l'antifona, le Titane tornano a cercare insistentemente la rete della relativa sicurezza, sfiorandola con Menin, che, servita in area dal preciso cross di Marengoni, si vede negare la gioia del ritorno al gol da una grande risposta di Trentadue. All'83' c'è un'altra chance biancoazzurra costruita su un asse che coinvolge due nuove entrate: Bertolotti apre di prima per Prinzivalli, che elude il fuorigioco e si presenta sola davanti a Trentadue, stringendo troppo, ma per questione di centimetri, il diagonale mancino. Intanto la San Marino Academy aveva aggiunto alle buone notizie di giornata il ritorno in campo di Baldini dopo la lunga assenza dovuta all'infortunio rimediato in coda alla passata stagione. Il minimo vantaggio ha il difetto di lasciare in vita l'Apulia Trani, che però, nei minuti conclusivi, non va oltre un destro dalla media distanza di Manno, facilmente bloccato da Montanari. La scena si ripete anche sull'altro fronte, con Bertolotti che carica il mancino e Trentadue che non si fa sorprendere. Finisce con una vittoria che sa di boccata di ossigeno per Giulia Domenichetti e le sue ragazze, adesso in grado di gestire i lavori della sosta con un livello di fiducia più alto ed un carico di pensieri decisamente più leggero. 

 

________________________________________

Commenti

PUBBLICITA'