Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

San Marino Academy Femminile: domenica arriva la Juve

Landa: “Pronte a dare il massimo”

26/02/2021

 

 

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

 

Si avvicina la fine della sosta di campionato e con essa anche l’ultimo capitolo di quel tour de force che in questo inizio 2021 ha visto la San Marino Academy opposta a quattro tra le più forti squadre del torneo. Domenica è la volta della migliore in assoluto, quella Juventus il cui percorso non si può definire altro che con l’aggettivo “perfetto”: fino ad oggi, soltanto vittorie per la capolista sui due fronti interni. Le Titane faranno gli onori di casa in quella che, fin dalla composizione dei calendari, viene considerata dall’ambiente biancoazzurro come la gara più prestigiosa dell’anno. Ma, numeri alla mano, anche quella più complicata. Le ragazze di Alain Conte ci arrivano con qualche infortunio lasciato alle spalle – su tutti quello di Raffaella Barbieri – ma purtroppo anche con una defezione dell’ultimo periodo. Non sarà della partita, infatti, Alessia Venturini, che va ad aggiungersi all’elenco delle indisponibili di cui già facevano parte Melissa Nozzi e Francesca Montanari. 

A Vinovo finì 2-0 per le ragazze di Rita Guarino, capaci di imporsi solo nella parte finale di gara dopo che la San Marino Academy aveva messo sul campo una prova di grande carattere e ordine tattico. Ovviamente non fu della partita Serena Landa, arrivata solo nel mercato di riparazione. L’attaccante classe 2001, prelevata dalla AS Roma, ha già fatto il suo esordio in maglia biancoazzurra nell’ultima gara, quella giocata in casa del Milan. E adesso ha grande voglia di proseguire in partita quel percorso di integrazione sul quale ha potuto lavorare in sede di allenamento sfruttando la sosta: “L’esordio mi ha dato grande carica. Penso che abbiamo fatto una buona partita. Certo, potevamo fare ancor di più, ma il risultato finale è stato troppo severo. Dopodichè ho vissuto molto bene le tre settimane senza partite. Ho potuto usare questo tempo per inserirmi meglio nella squadra, per affinare il feeling con le mie compagne. Domenica ci aspetta una gara difficile almeno tanto quanto quella con il Milan, ma probabilmente di più. Conosciamo la forza della Juve e daremo il massimo per mettere in difficoltà lo squadrone bianconero.”

Serena ha ottimi ricordi legati ai colori bianco e nero. Era in campo con la maglia dell’AS Roma quando, lo scorso 19 settembre, le capitoline batterono 2-1 le pari età della Juventus nella finale del campionato Primavera. Sull’altro fronte c’era Letizia Musolino, che fece anche gol e con cui oggi Serena condivide l’esperienza in biancoazzurro. “Sono molto legata a quel ricordo. Battere la Juventus è sempre un onore, considerato che è una delle società più importanti d’Italia, se non la più importante. Alla vigilia era arduo pensare che potessimo avere la meglio, ma le partite vanno giocate e alla fine abbiamo avuto ragione noi. Letizia l’avevo affrontata anche in altre occasioni e sono contenta di averla ritrovata qui. È una grande giocatrice.”

Per la San Marino Academy, la Juventus rappresenta l’ultima tappa del “ciclo terribile” di inizio 2021. Poi si aprirà un nuovo ciclo, quello punteggiato di sfide non certo facili ma sulla carta più alla portata. E, soprattutto, di scontri diretti da non fallire. Serena ha le idee chiare in proposito: “Quella con la Juve sarà una gara che ci chiederà grande applicazione difensiva, non c’è dubbio. Dovremo essere brave a sfruttare anche la più piccola occasione. Se sarò chiamata in causa darò il massimo, anche nei ripiegamenti difensivi. Poi verranno le gare meno ‘terribili’, ma comunque da prendere con il massimo della concentrazione. In quelle ci giocheremo davvero la nostra permanenza in A e io, come le mie compagne, non vedo l’ora di affrontarle. Da attaccante spero arrivino i miei gol, ma se servirà un tipo di lavoro diverso, magari gli assist, non mi tirerò certo indietro. Basta che la squadra porti a casa il risultato.”

San Marino Academy – Juventus si giocherà ad Acquaviva domenica 28 febbraio, con fischio d’inizio alle 14:30. La diretta sarà disponibile su TimVision; la differita, su San Marino RTV e sui canali social della San Marino Academy. Soltanto gli addetti ai lavori avranno accesso all’impianto.________________________________________

 

Ufficio Stampa

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'