In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Baseball

San Marino vince gara4 ed è in finale scudetto!

08/08/2019


San Marino vince gara4 ed è in finale scudetto!

È finale! San Marino torna a giocarsi l’ultimo atto del campionato italiano e lo fa grazie a una vittoria sudata e guadagnata in gara4 col Nettuno City. Come nelle altre sfide di questa serie, i Titani sono andati in vantaggio abbastanza presto nella partita, questa volta grazie a un super fuoricampo da tre punti di Mario Trinci. Poi i due punti nettunesi, ma anche il vantaggio che rimane tale e la chiusura con lo strike-out finale di Alessandro Maestri su Vinicio Sparagna. Nel 3-2 conclusivo il vincente è Mazzocchi, per Maestri c’è la salvezza. Dall’altra parte nello score il perdente è Nicola Garbella, che in ogni caso ha giocato un match eccellente (8 inning e 120 lanci).

TRINCI PORTA AVANTI SAN MARINO. Dopo un 1° inning da nulla di fatto e un 2° nel quale Mazzocchi rimane immacolato nonostante due basi ball, nella parte bassa del 2° ecco che il tabellone si muove. Flores va col singolo, Reginato guadagna la base ball e Mario Trinci, al primo lancio, genera il giro di mazza più importante del 2019, sparando fuori la pallina e portando avanti i Titani per 3-0. Un fuoricampo che regala ulteriore linfa a San Marino, quell’entusiasmo necessario per provare a chiudere la serie sul diamante amico. 

DOPO MAZZOCCHI È LA VOLTA DI MAESTRI. I due lanciatori partenti di lì in poi concedono molto poco. Al 6°, dopo la base ball a Rodriguez, Mazzocchi è sostituito da Maestri. Per il partente sammarinese una prova super in un ruolo quest’anno per lui non abituale: 89 lanci, 1 sola valida concessa, 4 basi ball e nessun punto subito. Maestri entra in partita alla grande, mentre nella parte bassa del 6° la squadra di casa non sfrutta una buona occasione per andare a punto (uomini agli angoli dopo i singoli di Flores e Celli). Al 7° il Nettuno trova il suo primo punto grazie a Giovanni (singolo) e Nicola Garbella (doppio a sbiancare la linea di foul di destra dietro Flores).

CHIUSURA IN FESTA. Maestri chiude bene il 7° e non mette nessuno in base all’8°, ma al 9° viene toccato da una linea di Alvarez che va direttamente in fuoricampo a sinistra: vantaggio ridotto sul 3-2. Vasquez mette giù un bunt valido e gli out sono ancora zero, ma Giovanni Garbella viene eliminato in foul, la battuta di Nicola Garbella viene catturata da Pulzetti e Sparagna è eliminato al piatto da Maestri. Finisce 3-2, San Marino è in finale!

 

 

SAN MARINO BASEBALL – NETTUNO CITY 3-2

NETTUNO CITY: Noguera 2b (0/4), Rodriguez 3b (1/3), Angulo ss (0/4), Mazzanti 1b (0/3), Alvarez r (1/3), Vasquez ec (1/4), G. Garbella es (1/3), N. Garbella l (1/4), Sparagna ed (0/4).

SAN MARINO: Giordani ec (0/4), Rondon 2b (1/4), Romero es (0/4), Flores 1b (2/4), Celli ed (1/2), Reginato dh (0/2), Epifano ss (0/3), Trinci r (1/3), Pulzetti 3b (0/1).

NETTUNO CITY: 000 000 101 = 2 bv 5 e 0

SAN MARINO: 030 000 00X = 3 bv 5 e 0

LANCIATORI: N. Garbella (L) rl 8, bvc 5, bb 4, so 5, pgl 3; Mazzocchi (W) rl 5, bvc 1, bb 4, so 2, pgl 0; Maestri (S) rl 4, bvc 4, bb 0, so 5, pgl 2.

NOTE: fuoricampo di Trinci (3p. al 2°) e Alvarez (1p. al 9°). Doppio di N. Garbella. 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'