In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Professionisti | Lega Pro

Sanbenedettese vs Forlì 1-2

12/02/2017


Sanbenedettese vs Forlì 1-2

.

 

11’ punizione dalla sinistra di Capellupo, ottima occasione per Conson che non riesce ad insaccare di pochissimo.
22’ schema su punizione del Forlì che porta al tiro Ponsat da posizione favorevole. Para Pegorin!
43’ Rovesciata dal limite di Radi, blocca Turrin.
44’ tiro defilato di Bardelloni, alto.
46’ cannonata di Pezzotti dalla distanza, Turrin respinge con un piede.
50’ Mancuso serve Di Massimo che ti testa sfiora la porta.
54’ entra Lulli esce Vallocchia.
60’ tiro di Alimi dal limite, bloccato.
63’ esce Agodirin entra Bernardo.
64’ cross pericoloso di Mancuso.
65’ esce Capellini entra Spinosa.
65’ esce Bardelloni entra Succi.
67’ Goal di Ponsat che scatta tra le linee e riceve un grande assist di Succi.
69’ esce Damonte entra Bacinovic.
80’ punizione di Di Massimo, respinge Turrin.
83’ esce Ponsat entra Tonelli.
91’ testa di Bernardo e goal di Mancuso.
95’ goal di Spinosa, che insacca con un tiro a giro dal limite!

SAMBENEDETTESE – FORLI’ 1-2
(67’ Ponsat, 91’ Mancuso, 95’ Spinosa)

Grande prestazione dei Galletti, che nell’insidiosa trasferta a San Benedetto del Tronto ottengono i tre punti grazie al goal di Spinosa, che a un minuto dalla fine risponde al pareggio di Mancuso arrivato al 91’.

SAMBENEDETTESE: Pegorin, Radi, Mancuso, Sabatino, Pezzotti, Rapisarda, Agodirin (63’ Bernardo), Di Massimo, Vallocchia (54’ Lulli), Mori, Damonte.
A disposizione: Morelli, Di Pasquale, Di Filippi, Sorrentino, N'Tow, Latorre, Candellori, Ferrara, Mattia, Bacinovic.
Allenatore Stefano Sanderra

F.C. FORLI': Turrin, Conson, Capellupo, Tentoni, Ponsat (83’ Tonelli), Adobati, Cammaroto, Bardelloni (65’ Succi), Alimi, Capellini (65’ Spinosa), Carini.
A disposizione: Semprini, Franchetti, Baschirotto, Piccoli, Parigi, Martina Rini.
Allenatore Massimo Gadda
Ammonizioni: Sabatino, Lulli, Pezzotti, Mori, Spinosa




Le dichiarazioni a fine partita di Sambenedettese - Forlì

12/02/2017


Le dichiarazioni a fine partita di Sambenedettese - Forlì

 

A fine partita abbiamo intervistato Massimo Gadda, ovviamente soddisfatto del risultato e della prestazione dei galletti: “Abbiamo rimediato allo scivolone di domenica in casa con una bella partita. Nel primo tempo abbiamo dominato, nel secondo gli avversari sono usciti fuori di più, abbiamo sofferto ma senza mai rischiare. Hanno trovato il pareggio nel recupero, ma noi non abbiamo mollato”.

 

I goal sono stati propiziati dai tre giocatori mandati in campo nella ripresa. Succi ha fatto l’assist sulla prima rete, Tonelli e Spinosa hanno incorniciato la seconda: “Il campo era pesante, è stata una partita molto dispendiosa sul piano fisico e atletico. La rosa ha una buona qualità, coi cambi abbiamo messo dentro forze fresche”.

 

Gadda a fine match si è complimentato con i suoi giocatori: “Due o tre volte potevamo gestire meglio la ripartenza, non ci siamo riusciti, pazienza. I ragazzi hanno giocato una grande partita, gli ho fatto i complimenti. Stiamo dimostrando di esserci, queste prestazioni danno morale e convinzione”.

 

Abbiamo fatto poi qualche domanda all’ex della partita, Diego Conson, che ha subito descritto le sue emozioni al ritorno in quello stadio: “È stata un’emozione unica. L’ho messa da parte subito e ho pensato alla partita. Abbiamo fatto una delle prestazioni più importanti sotto tutti i punti di vista della stagione. Adesso ci godiamo questo risultato”.

 

Nella ripresa gli avversari sono scesi in campo molto più offensivi: “L’avevo detto ai ragazzi che giocando sotto la loro curva avrebbero avuto un altro passo. Nel goal sono stati bravi. Noi ci abbiamo creduto fino alla fine”.

 

Sui suoi piedi è capitata la prima grande occasione per il Forlì, dopo pochi minuti: “Non ho molto feeling con il goal, ci ho provato ma ho colpito male, peccato. L’importante è che abbiamo vinto e guadagnato i tre punti”.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'