In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

School Volley Perugia vs Fenix 3-0

11/11/2019


School Volley Perugia vs Fenix 3-0

 

School Volley Perugia vs Fenix 3-0

(25-16; 25-19; 25-22)

PERUGIA: Recine 12, Corselli 9, Ambrogi 2, Mitu 3, Valocchia 9, Ceccarelli 7, Bernini 1, Gallina, Pici(L1), Perri(L2), Valdambrini, Patrignani ne. Modugno ne. All.: Farinelli

FAENZA: Tomat 6, Casini 16, Melandri 2, Alberti 2, Gorini ne, Guardigli E. ne, Guardigli L. 7, Grillini 7, Emiliani ne Baravelli 1, Maines, Galetti (L), Martelli (L) ne. All.: Serattini

Giornata da dimenticare per la Fenix, caduta 0-3 sul campo dello School Volley Perugia: un risultato che interrompe la striscia vincente delle faentine dopo due vittorie consecutive. 

Gara in salita sin dalle prime azioni, con le padrone di casa che partono forte portandosi sul 6-0 e andando poi sull’8-2 mettendo così una prima ipoteca sul set vinto 25-16. Un copione simile va in scena anche nel secondo periodo, chiuso 25-19 per Perugia, poi Faenza reagisce e nel terzo set comanda per lunghi tratti spingendosi anche fino al 22-20, mancando però della giusta freddezza per chiudere i conti: lo School Volley ne approfitta e vince 25-22.

 

“Non abbiamo affrontato la partita con il giusto spirito – sottolinea coach Maurizio Serattini – e credo sia stato un problema di atteggiamento. Mi prendo tutte le responsabilità di questo ko, perché è colpa mia se non sono riuscito a motivare al meglio le giocatrici, nonostante per tutta la settimana abbia ricordato loro della forza di Perugia. Evidentemente dovevo lavorare meglio dal lato motivazionale. Ora abbiamo tanta voglia di riscattarci e di mostrare il nostro vero volto e sono certo che domenica in casa contro il Bcc Fano Pedini ci faremo valere.

 

Affronteremo un avversario insidioso che ha conquistato un punto in casa della capolista Jesi, a dimostrazione che di partite semplici in questo girone non ce ne sono e che regna grande equilibrio. Noi però domenica giocheremo davanti al nostro pubblico e avremo le motivazioni a mille”.

 

La partita si disputerà domenica alle 17.30 a Granarolo Faentino nella palestra della scuola media in via Martiri di Felisio.

 

Classifica: Jesi 11; Bleuline Forlì, Rimini e Bologna 9; 

Fermo e Ponte Felcino Perugia 8; Faroplast Perugia 7; Fenix 6; BccFano Pedini 5; Olimpia Teodora Ravenna 4;

Corridonia 3; Ancona e Persicetana 2; Lugo 1.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'