Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Regionali | Serie C Emilia-Romagna

Semifinali, gara-2: per la Bmr Basket 2000 Reggio Emilia la sfida interna con Zola

E' da dentro o fuori

Pagina 1 di 1

21/05/2024

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Semifinali, gara-2: per la  Bmr Basket 2000 Reggio Emilia  la sfida interna con Zola è da dentro o fuori

Gara senza ritorno per la Bmr Basket 2000, impegnata mercoledì 22 maggio alle 20,45 al PalaBigi nel return match della semifinale playoff di Serie C. Dopo la sconfitta maturata sabato sera a Zola Predosa, con la Francesco Francia capace di portarsi sull’1-0, la sfida odierna rappresenta il classico “dentro o fuori”: se i bianco-blu saranno in grado di far valere il fattore campo, la serie andrà alla “bella”, in programma nuovamente in terra bolognese nel week end; viceversa la stagione degli uomini di coach Baroni terminerà qui. Di certo i numeri non sorridono a Paparella e compagni, che in 3 gare finora disputate contro i rivali hanno sempre chiuso sconfitti: al supplementare, in campo avverso, nella seconda giornata di regular season, agguantando l’overtime per il rotto della cuffia salvo poi arrendersi 80-78; in via Guasco, col punteggio di 76-72, pagando l’inizio dell’ultimo quarto, fino al 79-61 del già citato match di sabato, l’unico dei tre col risultato davvero mai in discussione. Gli arbitri sono Indrizzi di Modena e Puliti di Ravenna.

Gli avversari - Squadra che ha saputo negli ultimi anni mettersi sempre maggiormente in evidenza nel mondo delle “minors” emiliano-romagnole, la Francesco Francia ha ottenuto un quanto mai prezioso secondo posto nella poule playoff sopravanzando proprio al fotofinish la Bmr, ottenendo così il vantaggio del fattore campo. Il principale terminale offensivo della formazione ben allenata da coach Mondini è la guardia Tosini (13,9 punti di media), che tuttavia è stato costretto ai box per infortunio per tutta la seconda fase del torneo, rientrando solo da poco in squadra. In sua assenza, a fare pentole e coperchi, hanno pensato l’ala De Ruvo (9,5) e la guardia Almeoni (10,8), quest’ultimo “senatore” di lungo corso dei bianco-blu, ma sono tanti gli atleti capaci di colpire, dal play Balducci al centro Oyeh, quest’ultimo decisivo in gara-1, passando per l’esperto Degregori.

Ufficio Stampa Bmr Basket 2000 Reggio Emilia

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'