Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Pallamano

Serie A gold: Vikings Rubiera ancora in Alto Adige per il recupero con Brixen

Pagina 1 di 1

27/09/2022

Serie A gold: Vikings Rubiera ancora in Alto Adige per il recupero con Brixen

Seguici su Facebook: HANDBALL EMILIAROMAGNA

Ancora trasferta in Alto Adige per i Vikings Rubiera, questa volta a metà settimana per recuperare il match non disputato lo scorso 10 settembre per gli impegni di Coppa Europea del Brixen. Mercoledì a Bressanone fischio d’inizio alle 19,30.

Sulla carta un compito impossibile per la squadra rubierese che ha iniziato la stagione con due sconfitte proprio contro squadre altoatesine (Bolzano prima e Merano poi); se le è giocate entrambe fino alla fine la squadra di Galluccio, ma troppe imprecisioni sono costate care. Compito impossibile perché il Brixen è la candidata numero uno per scucire lo scudetto dalle maglie del Conversano e ha iniziato la stagione in modo più che positivo conquistando il passaggio del turno in Coppa a danno del Sassari e vincendo sabato scorso proprio lo scontro diretto con i tricolori del Conversano. Insomma la squadra più in forma del momento.

Tra gli avversari ci sarà anche l’ex Maris Versakovs che nella passata stagione è stato tra i protagonisti della salvezza di Rubiera. Tra i Vikings invece l’ex del match sarà Robertino Pagano (Nella foto).

Quella di mercoledì sarà la 78^ sfida in serie A tra Bressanone e Rubiera; gli altoatesini conducono 36 vittorie a 25 (i pareggi sono 16).

 

“Andiamo a Bressanone con la volontà di giocarci la partita e la leggerezza di non aver nulla da perdere – commenta il pivot dei Vikings Rubiera Luca Bortolotti – siamo consapevoli del valore dell’avversario che ha cominciato molto bene la stagione ed è reduce da due ottime partite, in Coppa contro Sassari e in campionato contro Conversano. Sono una grande squadra e certamente sarà una partita durissima per noi ma c’è la metteremo tutta per provare a muovere la classifica.

Anche lo scorso anno eravamo partiti male ma penso che la situazione questa’anno sia molto diversa: allora pagavamo chiaramente il salto di categoria e facevamo tanta fatica a tenere il livello delle avversarie. Quest’anno penso che invece siamo cresciuti tanto e comunque sa con Bolzano che a Merano contro due ottime squadre abbiamo giocato alla pari. Certo dobbiamo avere un rendimento più costante durante l’intera partita”.

 

Classifica Serie A Gold

Conversano, Raimond Sassari*, Bozen, Junior Fasano, Pressano 6; Cassano Magnago e Merano 5; Brixen** e Teamnetwork Albatro Siracusa 4; Fondi e Campus Italia 1; Vikings Rubiera**, Romagna* e Carpi 0.

*Partite da recuperare

Commenti

PUBBLICITA'