In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Tennis

Serie A1 Femminile, il Tennis Club Faenza pareggia 2-2 a Siena

26/11/2019


Serie A1 Femminile, il Tennis Club Faenza pareggia 2-2 a Siena

 

Finisce con un 2-2 la sfida d’andata fra Circolo Tennis Siena e Tennis Club Faenza, nei playout salvezza di Serie A1 Femminile. Un risultato tutto sommato favorevole alle faentine, che ora giocheranno in casa la decisiva sfida di ritorno, domenica 1 dicembre.

 

 

 

L’incontro inizia con la partita molto equilibrata fra le “numero due”, con la toscana Federica Grazioso che ha la meglio al terzo set su Alice Balducci per 6-3 4-6 7-5 dopo averle annullato quattro match-point sul 3-5 nel terzo set. Faenza si riporta in parità grazie a Camilla Scala, che dopo un avvio difficile riesce a prendere le misure all’ungherese Agnes Bukta, imponendosi 4-6 6-1 6-1. Niente da fare invece nella sfida fra le “numero tre” per Agnese Zucchini contro la giovane toscana Chiara De Vito, che vince 6-4 6-3. A risolvere una difficile situazione per Faenza, ancora una volta è il doppio: la coppia Camilla Scala ed Alice Balducci si impone su Agnes Bukta e Chiara De Vito per 7-5 7-5.

 

 

 

«Peccato per il singolo perso da Balducci dopo quattro match-point, in una giornata comunque positiva, che ci dà fiducia per la partita di ritorno – analizza il capitano delle biancazzurre Mirko Sangiorgi - Scala è entrata in campo un po’ scossa dalla sconfitta di Alice, partendo sotto 1-5, poi ha recuperato, vincendo bene il secondo e terzo set. Per quanto riguarda l’incontro di Zucchini, sapevamo che il punto forte delle toscane è la “numero tre”, che è un po’ il nostro punto dolente in questo momento. Infine, abbiamo gestito bene il doppio, tenendo la situazione sempre sotto controllo. Ora, la prospettiva per il ritorno di domenica prossima è quella di “girare” il match della Balducci, riportando a casa i punti di Scala e del doppio. In più, avremo la spinta del nostro pubblico».

 

 

 

Nel caso anche la sfida di ritorno finisse sul 2-2, si giocherebbe un doppio di spareggio.

 

L’altra sfida playout: Lumezzane-Beinasco 1-3.

 

Le due semifinali scudetto: Lucca-Genova 0-4, Prato-Parioli Roma 3-1.

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'