In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Tennis

Serie A1 Femminile - Tennis Club Faenza sconfitto a Genova

02/11/2019


Serie A1 Femminile -  Tennis Club Faenza sconfitto a Genova

Come da previsioni, il Tennis Club Faenza esce sconfitto dai campi del Tc Genova 1893 nella quarta giornata di Serie A1 Femminile. Quattro a zero il risultato finale, ma con qualche indicazione positiva da parte della formazione manfreda. In particolare nel primo incontro Camilla Scala ha dato segni di ripresa mettendo in forte difficoltà nel primo set la russa Ludmila Samsonova, attuale n. 153 al mondo, che alla fine si è imposta 7-6 (7-2) 6-2. Niente da fare nel secondo set per Alice Balducci: Alberta Brianti ha prevalso senza problemi 6-2 6-0. Più combattuto il terzo incontro, nel quale Agnese Zucchini ha messo alle strette nel secondo set Giulia Remondina, che alla fine si è imposta 6-1 7-5. Piuttosto equilibrato l’incontro di doppio, nel quale Ludmila Samsonova e Lucia Bronzetti hanno battuto non senza difficoltà Camilla Scala ed Alice Balducci 7-5 6-4.

 

 

 

«Come si poteva immaginare, non c’era molto da fare contro questo Genova, che punta allo scudetto, anche se forse il doppio era fattibile, lo abbiamo giocato alla pari», analizza il capitano Mirko Sangiorgi. Comunque nulla cambia in graduatoria, visto che il Bal Lumezzane, la concorrente diretta delle faentine per evitare l’ultimo posto del girone, ha perso 4-0 a Prato. La nuova classifica: Prato 12; Genova 9; Faenza e Lumezzane 1.

 

 

 

Ora si tornerà in campo già dopodomani, domenica 3 novembre, per Faenza-Prato al circolo di via Medaglie d’Oro. Quindi la prima fase si chiuderà domenica 17 novembre con Faenza-Lumezzane, incontro decisivo per assegnare il terzo e quarto posto del girone. Si tratta di uno spartiacque molto importante: nei playout per non retrocedere, la terza dovrebbe incrociare la più abbordabile Siena, mentre la quarta potrebbe ritrovarsi addirittura contro le campionesse in carica di Beinasco, se non l’altrettanto forte Parioli Roma (attualmente la classifica dell’altro girone è: Lucca 10; Parioli Roma 7; Beinasco 4; Siena 1).

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'