In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Serie C Femm.le - San Lazzaro-Happy Basket 59-70

la Renauto si merita un dieci

30/01/2019


Serie C Femm.le - San Lazzaro-Happy Basket 59-70

 

 

San Lazzaro-HAPPY BASKET 59-70 (17-21; 13-7; 17-25; 12-17), giocata lunedì 28/1.

San Lazzaro: Mantovani, Chichinato 9, Ghigi 23, Benadduce 3, Balboni, Muggioli, Monterumisi 6, Raffaelli 15, Viviani 3. All. Dalè

Happy Basket: Novelli 18, Re ne, Nanni 8, La Forgia 13, Palmisano 12, Palmisani, Pignieri 2, Renzi 1, Farinello 12, Borsetti, Lazzarini A. 4. All. Rossi

Arbitri: Gallerani e Rimauro di Bologna.

E' una RenAuto da dieci in pagella quella che sbanca San Lazzaro, mantenendo l'imbattibilità stagionale: le rosanero di coach Pier Filippo Rossi sfoggiano un sontuoso secondo tempo e colgono l'ennesimo meritato successo.

La RenAuto parte bene ed è subito molto produttiva in attacco e così, pur concedendo qualcosa in difesa, chiude sopra di quattro la prima frazione, 17-21.

Il secondo quarto è il più complicato, perché l'attacco si inceppa contro la zona di San Lazzaro, che si porta così avanti all'intervallo, 30-28.

Al ritorno in campo, però, l'attacco Happy è caldissimo: Novelli e La Forgia guidano le compagne ad un parziale di 25-17 che stende le padrone di casa e porta la RenAuto sul 47-53 all'ultima pausa.

Le rosanero aggiungono alla verve offensiva - 6 triple nel secondo tempo - gli aggiustamenti difensivi che danno alla BSL il colpo di grazia: anche l'ultima frazione è vincente e fissa il definitivo 59-70 che vale la decima vittoria in altrettante gare.

«Sono molto contento - commenta coach Rossi - vincere contro una squadra ben allenata e valida come San Lazzaro non era facile: le ragazze hanno giocato una partita veramente tosta. Nel secondo quarto non riuscivamo a trovare una via d'uscita contro la loro zona e oltretutto avevamo problemi di falli (ben 25 i liberi realizzati alla fine dal BSL, ndr); nella ripresa abbiamo alzato la pressione e girato meglio la palla in attacco e la partita è cambiata. Le ragazze sono state molto brave, vincere partite come questa è un bel segnale di compattezza».

La RenAuto tornerà in campo a Finale Emilia venerdì1 febbraio, alle ore 21.30, per il match con il 100 2.0 Women Basket College.

 

 

Massimiliano Manduchi

Ufficio Stampa

Happy Basket Rimini

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'