Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Si è concluso il girone di andata del campionato sammarinese di futsal

La Folgore stende il Fiorentino nel finale, Domagnano secondo in solitaria

Pagina 1 di 4

23/11/2021

Si è concluso il girone di andata del campionato sammarinese di futsal

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

Con le ultime tre partite del solo Girone A, quello che annovera sette squadre contro le sei dell'altro raggruppamento, si è concluso il girone di andata della stagione regolare del campionato sammarinese di futsal. Prima delle sfide di ritorno, sette giornate di intergirone durante le quali le squadre dei diversi gruppi si incrociano in gare di sola andata.

Ieri sera, intanto, si è sviluppata una prima istantanea della classifica del Girone A. Occhi puntati sul big match tra Folgore e Fiorentino che, come da aspettative è vibrante e coinvolgente. Tanto da risolversi solo negli ultimi tre minuti di gara. Non bisogna farsi infatti ingannare dal risultato finale, che premia la Folgore col punteggio di 4-1. Vantaggio giallorossonero con Busignani in chiusura di prima frazione e pareggio di Moretti al 49'. L'ultimo sesto di partita, come detto, sposta l'ago della bilancia verso Falciano: due volte Busignani e Chezzi nel mezzo, tra 57' e 59', regalano il prezioso successo alla Folgore, capolista a punteggio pieno. Scatto in classifica marcatori per Busignani, che tocca quota 14 reti in 6 apparizioni. È l'unico in doppia cifra al termine del girone d'andata, col compagno di squadra Chezzi e Casali (San Giovanni) all'inseguimento con 9 gol all'attivo.

 

 

Risultato accolto di buon grado dal Domagnano, che consolida il suo secondo posto in classifica con la larga vittoria ai danni del San Giovanni. Tre reti per tempo a favore della banda di Mussoni, che rifila un secco 6-0 a quella che è la quarta forza del raggruppamento. Doppiette per Franciosi e Cecchini, acuti di Belloni e Cecchini. I Lupi si ritrovano equidistanti da Folgore e Fiorentino, dove la vittoria nello scontro diretto con questi ultimi fa tutta la differenza del mondo. Le gare di intergirone promettono di creare scompiglio nei due gruppi, così con fosse - per quel che concerne il Girone A - il discorso sarà rimandato con ogni probabilità ai tre scontri diretti spalmati nelle ultime sette giornate.

Può finalmente festeggiare il primo successo in campionato anche la Juvenes-Dogana, che era rimasta l'unica squadra ancora ferma a quota zero punti. Autorevole la vittoria ai danni del Cailungo, maturata nella prima partita di Fiorentino e che ha visto Jacopo Giardi assumere il ruolo di protagonista indiscusso. Poco dopo la rete del vantaggio firmata da Gatti all'11', infatti, il numero sette della Juvenes-Dogana ha trasformato impeccabilmente il rigore del raddoppio. A metà ripresa il gol del 3-0 porta ancora la sua firma, così come quello della tranquillità - arrivato sul gong - che fiacca le speranze di un Cailungo, tornato a sperare di rimettersi in carreggiata dopo l'acuto di Andrea Sammaritani al 54'.

 

 

Ecco il quadro della 7° giornata di campionato:

 

Commenti

PUBBLICITA'