In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Baseball

Studapp, emozioni nei tornei estivi

11/07/2019


Studapp, emozioni nei tornei estivi

Buriani-miglior-lanciatore


Il primo fine settimana di luglio porta in dote esperienza e risultati per le giovanili del Ferrara Baseball. La Studapp ha partecipato, con la propria rappresentativa Under 12, alla quinta edizione del torneo Dante Baronio, organizzato dalla Società Rimini ’86 a Spadarolo. Messa a confronto con avversarie assolutamente notevoli per livello e tradizione, la squadra ducale ha dato quanto possibile crescendo di intensità partita dopo partita; facilmente piegati dai Rangers Redipuglia (alla fine secondi dietro allo Junior Rimini) nell’incontro di apertura, i biancorossi sono usciti sconfitti dai padroni di casa e dal Pesaro nella seconda giornata, mostrando quindi un gioco più brillante contro il Porto Sant’Elpidio. L’incontro conclusivo regala il sorriso che salva la spedizione: contro Ravenna la Studapp gioca un baseball sbarazzino in difesa e concreto in battuta, evitando l’ultimo posto in classifica. “Ci siamo rovinati la media”, scherza il tecnico Marzaduri, che quindi tiene a precisare: “Il nostro obiettivo non era tanto la competizione, ma la crescita dei ragazzi e del gruppo. Alcuni di loro non avevano mai giocato con questa formula, a questa intensità, e cinque partite in due giorni – molto spesso nelle ore più calde – sono state un bel test. Grande soddisfazione per la vittoria, soprattutto perché abbiamo ritrovato l’efficacia in attacco che ci era mancata dall’inizio”.

Nelle stesse giornate, alcuni atleti della rappresentativa Under 14 hanno partecipato al torneo di Fano, in prestito al Ravenna insieme al tecnico Abetini. Gli alligatori hanno disputato una competizione di livello, perdendo di un nulla la finale e cogliendo un ragguardevole secondo posto. Prestazione gigantesca per Dario Buriani, eletto miglior lanciatore del torneo e miglior battitore ex-aequo.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'