In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Tecnoprotezione Faenza vs PGS Bellaria Bologna 3-2

26/11/2019


Tecnoprotezione Faenza  vs PGS Bellaria Bologna 3-2

Tecnoprotezione Faenza  vs PGS Bellaria Bologna 3-2

(19-25; 25-15; 25-21; 14-25; 15-7)

 

FAENZA: Goni 15, Martelli, Baldani 8, Seganti 6, Greco 11, Zama 4, Zoli 8, Asirelli, Spada 16, Zani ne, Scardovi ne, Biondi (L1), Mengozzi (L2). All.: Casadei. 

 

Una battaglia. Una vera e proprio battaglia per cuori forti. Questa è la sintesi del match che ha visto impegnate la Tecnoprotezione e la PGS Bellaria Bologna, vinta 3-2 dalle faentine.

 

La partita inizia male per la Tecnoprotezione, sorpresa dall’ottimo inizio di gara del PGS Bellaria: con un gioco molto veloce e con attacchi potenti mette infatti subito sotto le manfrede. Nonostante tentativi sporadici di rimonta, il primo set lo vincono le ospiti 25-19. Nel secondo, Faenza riordina le idee e va subito in vantaggio. L’efficacia della battuta e gli attacchi portano punti preziosi e così arriva la vittoria del set per 25-15. Il terzo periodo è il più combattuto. Parte forte Bologna e Faenza non è da meno. Si viaggia punto a punto con ottimi scambi da ambo le parti e recuperi difensivi quasi miracolosi poi la Tecnoprotezione commette qualche errore e le ospiti provano la fuga. Coach Casadei si gioca la carta Seganti e la giocatrice risponde alla grande, segnando punti determinanti per il 25-21. Un copione che non si ripete però nel quarto set, perché una serie di errori non permettono alle padrone di casa di chiudere i conti dopo aver conquistato qualche lunghezza di vantaggio e così è Bologna ad aggiudicarsi la frazione 25-14. Faenza non ci sta e gioca un grande tie break.

Grazie a Goni in battuta e a Spada a muro e in attacco,  balza davanti e non lascia più la possibilità al PGS di reagire, chiudendo i conti sul 15-7.

 

Sabato la Tecnoprotezione è attesa dal big match in casa della capolista Athena Rimini: si giocherà alle 21.

 

Classifica: Pallavolo Athena Rimini 18; Portuali Ravenna 17; Tecnoprotezione Faenza 14; PGS Bellaria Bo 12; Arcobaleno Forlì 11; Volley Castello Bo 10: SG Volley Rimini 8; San Lazzaro 7; Villa Verucchio 6; Solovolley Imola 4; Volley Santarcangelo 1; Acli Stella Rimini 0.  

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'