In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Test d'altissimo livello per lo Young Santarcangelo contro il Sant'Ermete

17/09/2020


Test d'altissimo livello per lo Young Santarcangelo contro il Sant'Ermete

 

 

Seguici su Facebook: DILETTANTI RIMINI

 

 

Quarto allenamento condiviso del precampionato per i clementini che ieri sera al "Valentino Mazzola" hanno ospitato il Sant'Ermete, pronto a disputare la Promozione con ambizioni molto alte. 

 

Nonostante il risultato a favore degli ospiti ed un gap visibile sul terreno di gioco, lo Young Santarcangelo ha cercato comunque di giocare il suo calcio e mettere in pratica le dinamiche provate in questi giorni di allenamento.

 

C'è un po' di rammarico per qualche amnesia difensiva che il Sant'Ermete spesso ha punito, ma allo stesso tempo i gialloblù sono riusciti a bucare la rete avversaria con Succi e Jabi ed hanno creato anche altre palle gol, a dimostrazione della potenziale qualità di questa squadra.

 

 

"I ragazzi mi sono piaciuti perchè in alcuni momenti hanno messo in campo le giocate, meno bene invece il fatto che in altre occasioni abbiamo avuto paura di farle. - l'analisi del Mister dopo la partita.

Quando non fai quello che sei capace di fare per paura vai in difficoltà ed infatti abbiamo subito 4-5 gol per errori nostri. Appena regali qualcosa a squadre come questa vieni punito, ma penso che ai ragazzi serva da lezione: sono crescite che un allenatore vede e dalle quali capisce su quali errori bisogna lavorare.

Indubbiamente il gap in campo era alto, però posso dire di aver visto nei miei giocatori la mentalità e determinazione giusta."

 

-Su cosa si lavora da qui all'allenamento condiviso di sabato a Longiano?

 

"Stiamo lavorando su tutto, il percorso dell'intero staff è basato su ciò che serve alla nostra crescita. Voglio che i ragazzi capiscano l'importanza di ciò che facciamo in allenamento e che facciano tesoro degli errori commessi stasera di modo da avere un'altra mentalità la prossima volta.

Per il resto sono sostenuto da una Società che crede in questo lavoro quindi senza dubbio andiamo avanti così."

 

Ufficio Stampa
Young Santarcangelo



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'