In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Ciclismo

Torna la gran fondo “Città di Lugo” con quattro percorsi

20/05/2019


Torna la gran fondo “Città di Lugo” con quattro percorsi

 

 

 

Domenica 26 maggio tornano in città la gran fondo “Città di Lugo”, la manifestazione non competitiva di cicloturismo, e la “Pedalata rosa”.

 

Le manifestazioni sono state presentate in conferenza stampa lunedì 20 maggio nella Sala Baracca della Rocca di Lugo alla presenza dell’assessore allo Sport del Comune di Lugo, del presidente dell’associazione Pedale Bianconero Luciano Ricci e del responsabile del gruppo “Amici della bicicletta” di Lugo Bruno Pasquali.

 

La gran fondo, organizzata dall’associazione Pedale bianconero e arrivata alla 21esima edizione, prevede quattro percorsi per ogni tipo di cicloturista e cicloamatore, dal tranquillo percorso turistico di 46 km con dislivello di 247 metri, alla gran fondo da 159 km con dislivello di 2.813 metri, passando per il percorso medio fondo di 89 km con dislivello di 899 metri e il fondo da 106 km con dislivello di 1.542 metri. I partecipanti partiranno a Lugo, da via Provinciale Felisio, presso il parcheggio Pagliuti dalle 6 alle 8, mentre per il percorso turistico si parte fino alle 9. Il ritrovo dell’autogestito è fissato invece dalle 7.30 alle 10.30. Arrivo a Lugo, al centro sociale Il Tondo, entro le 15, oltre tale termine la partecipazione non sarà considerata valida. La gran fondo “Città di Lugo” fa parte della quinta prova del Circuito Romagnolo e della quarta prova del “Circuito dei Sapori”.

 

La quota di partecipazione per i quattro percorsi è di 10 euro (di cui 0,50 saranno devoluti in beneficenza) e comprende l’iscrizione alla gara, i ristori, l’assistenza meccanica e il pasta-party. La quota per il ritrovo autogestito è di 2,50 euro. Per i ragazzi di età infe¬riore ai quattordici anni l’iscrizione è gratuita. È possibile iscriversi presso la sede della società, in via Garibaldi 116, da mercoledì 22 maggio, nei giorni feriali dalle 19 alle 22 (per informazioni chiamare il numero 347 0175473). Inoltre, ci si può rivolgere ai negozi autorizzati: Specialissima (via fratelli Zucchini 5, Lugo); Bike Passion Faenza (via Maestri del Lavoro 1, Faenza); Bike Passion Imola (piazza Senna 2, Imola); Specialissima (via Vulcano 82, Ravenna); Top Lodi Bike (via Porrettana 85, Casalecchio di Reno); Borghi bike (via Silvan 8, Mizzana - Ferrara); Baldoni Bike Shop (viale Dandi 2, Ronco – Forlì); Ricci cicli (via Gramsci 12, Argenta). Le iscrizioni si chiuderanno inderogabilmente venerdì 24 maggio alle 23.

Il traffico durante la manifestazione è aperto e pertanto vige l’assoluta osservanza del Codice della strada. La partenza sarà scaglionata in griglie di 50 ciclisti a distanze intervallate di un minuto, per creare minori pericoli ai partecipanti e minori intralci alla circolazione stradale. Sarà inoltre distribuita sul percorso adeguata cartellonistica per ricordare a tutti norme di sicurezza. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’associazione Pedale Bianconero in corso Garibaldi 116, a Lugo, al numero 347 0175473, o visitare il sito www.pedalebianconero.it. 

 

La “Pedalata rosa” è invece una pedalata escursionistica di 12,5 km con visita al Parco Beato di Lugo e al Mutuo Soccorso di Villa San Martino per il ristoro. L’iniziativa è aperta a tutti e per ogni tipo di bici, con partecipazione a offerta libera. Il ricavato delle offerte sarà totalmente devoluto allo Ior per le proprie attività. Il ritrovo è alle 9 al centro sociale Il Tondo, in via Lumagni 30. I partecipanti alla “Pedalata rosa” potranno usufruire del pasta party della gran fondo “Città di Lugo” con un contributo di 3 euro. 

 

La gran fondo “Città di Lugo” è organizzata dall’associazione Pedale Bianconero, mentre la Pedalata rosa è organizzata dal gruppo Amici della Bicicletta – Fiab con la collaborazione di Pedale Bianconero. Le iniziative hanno il patrocinio del Comune di Lugo.

 

 

 

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'