In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili

Torneo della Montagna Jr., l'Olimpia Castellarano accede matematicamente alle semifinali

04/07/2019


Torneo della Montagna Jr., l'Olimpia Castellarano accede matematicamente alle semifinali

L'Olimpia Castellarano che sta affrontando il Torneo della Montagna Juniores 2019


MONTALTO SPORT – OLIMPIA CASTELLARANO 1 – 1
RETI: 11'pt Forchignone (O), 8'st Mordini (M).
MONTALTO SPORT: Martini, Grillenzoni, Ben Said, Valcavi, Koni, Villa, Venturi (dal 20'st Torri), Ferrari, Iaquinta, Prati (dal 26'st Carbognani), Mordini. A disp.: Bottazzi, Rossi, Stevani, Pili, Soranno, Dallari T. Allenatore: Eusebio Dallari.
OLIMPIA CASTELLARANO: Topalli, Ferri (dal 25'st Bassani), Pellesi, Morchid, Potenza, Ghirardelli, Caroli (dal 17'st Maestri), Bertolani (dal 23'st Ovi), Lanzafame (dall' 11'st Tiniello), Forchignone, Canevari (dal 27'st Incerti). A disp.: Razzoli. Allenatore: Davide Piccinini.
ARBITRO: Giuseppe Tesauri (assistenti Baroni e Bocedi).
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti Ben Said e Villa (M), Caroli (O). Prima della gara è stato osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di Anna Colli, madre del dirigente del Montalto Claudio Valcavi.
Arbitro: Giuseppe Tesauri (Baroni e Bocedi).
 
Missione compiuta: con il pareggio ottenuto ieri sera al "Cremaschi" di Vezzano, l'Olimpia Castellarano ha conquistato quel punto che le serviva per avere la matematica certezza di accedere alle semifinali. Stiamo ovviamente parlando del Torneo della Montagna Juniores: ieri sera il gruppo A è giunto alla disputa del quinto turno, il penultimo della fase a gironi.
Per quanto riguarda la cronaca dell'incontro, la squadra di Piccinini e del suo vice Accardi ha sbloccato la situazione in proprio favore già nei minuti iniziali: nella fattispecie, all' 11' il "solito" Forchignone ha trovato la via del gol costruendo un pregevole movimento offensivo che ha sorpreso tutta la retroguardia avversaria. Tuttavia il Montalto ha trovato il punto del pari durante la ripresa, grazie all'indovinata invenzione dell'attivissimo Mordini: a seguire entrambe le formazioni hanno cercato con insistenza il punto della vittoria, ma senza mai riuscirci. Un pareggio che comunque può ampiamente bastare all'Olimpia: l'accesso alla fase successiva viene infatti assegnato alle due squadre meglio piazzate del girone. La prossima partita, quella contro il Baiso, servirà "soltanto" per difendere il 1° posto dall'assalto dello United Albinea.
 
"Questa qualificazione è dedicata a tutta l'Ac Olimpia Roteglia - evidenzia mister Davide Piccinini - La società non ci fa mai mancare nulla, e organizza ogni nostra partita nel minimo dettaglio: un atteggiamento serio e direi addirittura professionistico, senza dubbio di basilare importanza nel cammino che stiamo portando avanti in questo Montagna Juniores. La nostra gratitudine va ovviamente estesa ad Asd Castellarano, che sta dando un contributo di primo piano fornendoci un gran numero di giocatori di qualità. Parlando più nello specifico la gara di ieri, bene per l'accesso alle semifinali con un turno di anticipo - prosegue il mister - Tuttavia, a onor del vero, il livello della prova che abbiamo fornito non mi lascia proprio contentissimo. Di certo ci siamo confrontati con un'avversaria tenace e volenterosa, che fino all'ultimo ha provato a mantenere vive le proprie speranze di accedere alle semifinali: inoltre siamo anche stati interessati da una consistente dose di sfortuna, colpendo più volte il palo o la traversa. D'altro canto nel secondo tempo siamo calati in modo eccessivo - rimarca Piccinini - Abbiamo evidenziato ancora una volta quei problemi a centrocampo di cui avevo parlato varie volte: quindi, pur nella gioia per aver centrato l'obiettivo, il duello con il Montalto ci ha dato tanti spunti di riflessione su cui lavorare nei prossimi giorni".
 
Ora, l'intenso programma del Torneo della Montagna Juniores si ferma per qualche giorno: l'ultima giornata della prima fase è prevista per martedì prossimo 9 luglio. Dalle ore 20.45, i nostri beniamini saranno al "Mapiana" di Baiso per affrontare i padroni di casa: la formazione dei Calanchi è comunque già sicura dell'eliminazione, così come il Montalto. "Fin qui ho fatto giocare quasi tutti gli effettivi a disposizione - spiega Davide Piccinini - Il confronto con il Baiso/Vianese sarà una buona occasione per dare spazio a chi finora ha avuto meno minuti. Di conseguenza, si tratterà di una sfida davvero molto utile: per vincere questo titolo Juniores è necessario che ciascun giocatore sia il più possibile abituato a calcare il rettangolo verde. Al momento non abbiamo infortuni o squalifiche, ma si tratta di problemi che sono sempre dietro l'angolo: quindi, è necessario che ogni effettivo sia sempre pronto a giocare in qualsiasi occasione".
 
Il girone B, che giocherà stasera, è ancora tutto da definire per quanto riguarda le qualificazioni: "Il nome della nostra avversaria in semifinale ha un'importanza relativa - afferma il trainer dell'Olimpia - Infatti, prima ancora che agli avversari, dobbiamo essenzialmente pensare al nostro modo di esprimerci in campo. Tuttavia, dovendo effettuare una scelta in particolare, spero di affrontare il Gatta: è una squadra sulla quale sappiamo di più rispetto alle altre, e inoltre conosco bene le metodologie di gioco proposte dal loro mister Bedeschi".
 
Nell'altra partita del girone A, disputata sempre ieri sera a Vezzano, lo United Albinea ha prevalso 4-1 sul Baiso/Vianese. 
Classifica dopo 5 turni: Olimpia Castellarano 11 punti; United Albinea 10; Baiso/Vianese 4; Montalto Sport 2. In semifinale vanno Olimpia e United, eliminare Baiso/Vianese e Montalto.


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'