Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Calcio Sammarinese

Tre Penne: Confermato il blocco di Nazionali, firmano Battistini, Ceccaroli e Cesarini

Pagina 1 di 1

21/06/2022

Tre Penne: Confermato il blocco di Nazionali, firmano Battistini, Ceccaroli e Cesarini

Michael Battistini ©FSGC/Pruccoli.

 

Ai rinnovi di Imre Badalassi, Riccardo Pieri e Nicola Gai si aggiungono altre tre pedine fondamentali per lo scacchiere tattico del Tre Penne, una per reparto. Si tratta dei nazionali sammarinesi Davide Cesarini, Michael Battistini e Luca Ceccaroli.

 

 

 

Per Cesarini, terzino di 27 anni, sarà l'ottava stagione coi colori di Città ed è diventato oramai un vero e proprio simbolo della squadra.

 

 

 

Punto di riferimento della scorsa stagione è stato senz'ombra di dubbio Michael Battistini, centrocampista molto duttile che all'occorrenza si adatta anche in zona difensiva e usato con costanza durante tutta la stagione. “C’è sempre stata fiducia da parte del mister, ma credo che per giocare titolare in una squadra come il Tre Penne bisogna anche prendersi questa fiducia sia dall’allenatore che dai compagni. Spero di acquisirne ancora soprattutto dai compagni ed entrare nelle dinamiche e nel gioco della squadra. - prosegue -. “Rimango qui perché si lavora molto bene in questa Società, mi fa sentire a mio agio e ci sono persone eccezionali che ci seguono.”

 

 

 

Il terzo giocatore che rimane in biancazzurro è Luca Ceccaroli, consolidatosi in questa stagione come una robusta arma offensiva del Tre Penne. Un’annata da protagonista, in cui ha segnato 11 gol in campionato e uno in Coppa Titano. L’esterno sammarinese - arrivato a gennaio 2019 - commenta la scelta di rimanere al Tre Penne usando le stesse parole del collega Battistini, aggiungendo che “questa formazione lotta sempre per traguardi importanti e ho trovato molto stimolante il progetto proposto.”

 

 

 

Ceccaroli parla anche della sua stagione: “Direi che questa è stata forse la mia migliore annata con il Tre Penne. La scorsa era stata condizionata da alcuni infortuni, mentre in questa sono riuscito a trovare la continuità di cui avevo bisogno. Rimane il rammarico per la finale persa, ma questo ci deve dare la carica e la voglia per fare meglio nel prossimo campionato. - conclude - “Punto a migliorarmi ulteriormente e speriamo di arrivare in fondo a entrambe le competizioni del nostro calcio.”

 

 

 

Foto ©FSGC/Pruccoli

 

 

 

Ufficio stampa SP Tre Penne

 

Matteo Pascucci

 

 

 

Commenti

PUBBLICITA'