In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Tutto sull'ultimo turno del campionato di promozione

Girone C-D-E-F

06/11/2018


Tutto sull'ultimo turno del campionato di promozione

 

In una giornata che non ha avuto risultati clamorosi, va, comunque, sottolineato il successo, dopo un tempo supplementare, della La Fiorita contro l’ABC Santarcangelo; i sammarinesi sono ancora imbattuti, così come i Tigers di Villa Verucchio. Nel girone C, Omega e Montevenere continuano a braccetto, mentre nel D la Ghepard è sempre in vetta da sola con due punti di vantaggio sulla coppia Navile-Lions. Nell’E, infine, domina il Project Faenza con la vincente di Fresk’o-Airlines (in programma stasera) ad inseguire.

 

 

 

 

GIRONE C

 

HORNETS BASKET – LIBERTAS SAN FELICE 61 – 59

(23-20; 35-34; 45-42)

Hornets: Nunno, Florio 16, Somma 1, Orpelli 5, Gadani 12, Jelich 3, Brina 15, Marchesi 2, Carioli ne, Lambertini 7. All. Rocco di Torrepadula.

San Felice: Agnoletti 13, Stignani 11, Bernardelli 8, Romano 6, Orlich 6, Carlotti 6, Innamorati 5, Francia 2, Sciarabba 2, Calanchi, Vittuari, Fabbri. All. Bellandi.

 

OMEGA BASKET – CENTRO MB ARCOVEGGIO 65 – 57

(21-12; 32-24; 47-43)

Omega Basket: Belleri ne, Piccinini 17, Bacocco 18, Aparo, Scalorbi 6, Dal Pozzo, Pizzi 2, D’Andola 12, Morales ne, D’Angelo ne, Bolelli 9, Carrettin 1. All. Tassi.

C.M.B.: De Paoli 8, Chirco 12, Dallacasa 5, Bergamaschi 10, Belletti 2, Arletti 2, Cavallone 9, Favaloro 9, Nobili. All. Naldi.

OMEGA - Prosegue la corsa l'Omega Basket, che mantiene la vetta della classifica battendo sul proprio campo l'Arcoveggio nonostante l'assenza di Morales ed un Dal Pozzo a mezzo servizio.

Primo quarto tutto di marca rossoblu con gli ospiti costretti ad inseguire, rimanendo comunque in partita (21-12). Nella seconda frazione di gioco i ragazzi di coach Tassi continuano ad avere il pallino del gioco, ma ancora una volta l'Arcoveggio riesce a rimanere a galla sfruttando l'imprecisione offensiva dei padroni di casa (32-24). Al rientro dagli spogliatoi, l'Omega parte con il piede sbagliato, in entrambe le fasi di gioco, e gli ospiti colpiscono raggiungendo addirittura il vantaggio a pochi minuti dalla fine del quarto (42-43); a questo punto, finalmente, si sveglia il trio Piccinini-D'Andola-Bacocco, che con una serie di giocate importanti riportano i rossoblu davanti. Nell'ultimo periodo l'Omega continua a gestire la partita; Piccinini con una serie di belle entrate e Scalorbi con una tripla mortifera mettono la parola fine al match, seppur con qualche patema di troppo. Risultato finale 65-57.

CMB - Inizio in salita per il CMB che soffre le scorribande al ferro di Piccinini e la fisicità dei lunghi dell’Omega. Nonostante le difficoltà iniziali, il CMB rimane attaccato alla partita e chiude il primo quarto sul meno nove (21-12). Il secondo quarto si apre con cinque punti consecutivi di Bergamaschi, ma è il lavoro di squadra che permette agli ospiti di ridurre a otto lunghezze lo svantaggio (32-24). Al rientro dagli spogliatoi, il CMB piazza un parziale di 19-10 e riesce a mettere la testa avanti sul 42-43. I padroni di casa non ci stanno e concludono il quarto con un controparziale di 5-0 (47-43). Nell’ultimo quarto la partita rimane punto a punto fino a due minuti dalla fine, dove le energie mentali e fisiche finiscono e i più esperti Omega portano a casa la vittoria.

 

CSI SASSO – MONTEVENERE 2003 45 – 56

(10-11; 20-33; 35-45)

Csi Sasso Marconi: Davalli 7, Zucconi 2, Previato 4, Versura 4, Violenzi, Vanzini 4, Palmieri 2, Borsari 10, Vinerba 7, Morri 3, Zebini 2. All. Cavazzoni.

Montevenere: Guerrato 4, Franchini, Campeggi 2, Cruzat S., Fiorentini 19, Cruzat J. 9, Gironi 9, Cavana 8, Pedron 4, Succi 1. All. Orefice.

VANINI HORIZON BK RENO – SCHIOCCHI BALLERS 68 - 74

(27-17; 39-44; 52-60)

S.P. Horizon: Turrini, Pasquali, Guidi 4, Nasi 4, Gobey 2, Roggi, Caverzan 24, Maldini 12, Varotto S. 2, Varotto M. 10, Grippo 10, Pace. All. Muscò.

Schiocchi Ballers: Giannetti 7, Bertolini 20, Pivetti 14, Petrella ne, Guidetti 6, Berardi 4, Alessandrini 4, Tejeda Castro 4, Zogaj, Sassi 5, Macchelli 10, Navaglia. All. Bertani.

SCHIOCCHI BALLERS - Parte in salita per gli Schiocchi la trasferta in casa Horizon: i bolognesi, nel primo quarto, infatti, sembrano avere una marcia in più e realizzano 27 punti nei primi dieci minuti. Nella seconda frazione le parti si invertono e i Ballers riescono ad andare in vantaggio di cinque lunghezze, prima della sirena dell’intervallo lungo. La partita è una battaglia che nel secondo tempo scorre sul filo dell’equilibrio, ma le giocate de trio Bertolini-Pivetti-Macchelli rendono vani gli sforzi dei padroni di casa, guidati da un Caverzan molto ispirato.

 

DIABLOS BASKET – PALL. FORTITUDO 50 – 58

(6-11; 21-24; 31-37)

Sant’Agata Bolognese: Marchetti 5, Moruzzi 3, Girotti 10, Belosi13, Bergami, Gamberini, Serra An. ne, Scagliarini, Pellacani 2, Vannini 6, Angelini 7, Verdoliva 4. All. Serra Ad.

Crevalcore: Cremonini 2, Guido ne, Gravinese 17, Filippetti, Pedretti 8, Lelli 6, Pederzini 5, Candini 9, Fregni 1, Morselli 3, Valente 4, Floro 3. All. Gobbo.

 

ANZOLA BASKET – PALL. TEAM MEDOLLA 75 – 64

(22-17; 45-34; 61-41)

Anzola: Gobbi 6, Gandolfi 5, Lambertini 3, Violi 7, Gherardi Zanantoni, Neri ne, Busatto, Luppi 15, Franchini 8, Boldini 11, Gamberini 7, Venturi 13. All. Gambini.

Medolla: Galeotti 3, Maini 8, Guarnieri 6, Bergamini 3, Ceretti, Zanoli, Cresta, Barbieri 19, Zanin 5, Spinelli 11, Fiume, Meschieri 3. All. Cavicchioli.

 

CLASSIFICA

Omega BO, Montevenere BO 10; San Mamolo BO, Anzola, Hornets BO, Schiocchiballers MO 6; Csi Sasso Marconi, Diablos Sant’Agata Bolognese, P.T. Medolla 4; Libertas San Felice BO, Fortitudo Crevalcore 2; Horizon BO, C.M.B. BO 0.

 

 

 

 

 

GIRONE D

 

GALLO BASKET – LIONS BASKET 61 – 68

(19-21; 34-40; 49-49)

Gallo: Proietti 4, Gardenale 11, Da Bellonio 4, Vicini 9, Corbucci 6, Di Biase 6, Govoni, Mennitti 12, Cara 7, Ramponi 2, Amal. All. De Simone.

Lions Cento: Fiocchi, Gallerani, Mestieri, Guaraldi 9, Maini 2, Bonazzi 4, Bonzagni 4, Malaguti 7, Guidi 8, Passarini 19, Ansaloni 15. All. Alberghini.

 

GHEPARD BASKET – SPARTANS 70 – 56

(15-9; 33-24; 51-43)

Ghepard: Rossi F. ne, Cutolo 13, Sammarchi 4, Romagnoli 2, Rossi PierLudovico 2, Tullio 3, Rossi Pierluigi, Rizzardi 10, Ghedini 21, Aldieri A., Bianchini 13, Sanguettoli 2. All. Bonacorsi.

Spartans Ferrara: Virgili 3, Roversi 10, Dell’Uomo 2, Marabini 4, Ciliberti ne, Pandolfi 4, Baruffa 1, Zanolli 7 Villani 14, Marzola 3, Santini 8.

 

BIANCONERIBA – METEOR 62 – 41

(17-8; 34-20; 43-28)

Baricella: Ballarin, Barbieri, Frazzoni 12, Sitta 23, Lenzi 6, Villani, Mantovani 2, Campioni 2, Donati 8, Minozzi 9. All. Calandriello.

Renazzo: Bonfiglioli 2, Angelini 6, Ceccon 4, Govoni 4, Balboni 2, Contri 6, Campanile 5, Poluzzi 3, Calanchi 2, Draben 2, Ramponi 5, Gentili. All. Annunziata.

 

QUISISANA – FARO 52 – 65

(15-19; 26-33; 39-49)

Vis 2008 Ferrara: Vaianella F. 10, Liboni 5, Franchella 2, Vaianella M. 3, Ricci 4, Ghirelli 13, Benetti 3, Dioli 4, Boarini, Barcaro 3, Corsato 5. All. Campi

Consandolo: Baldi 2, Pasetti 7, Taglioli 10, Cesari R. 3, Cesari F. 4, Dalpozzo 7, Porcellini 6, Tundo, Zanetti 1, Mortara 15, Checcoli 10. All. Bolognesi.

VIS 2008 - Nella serata di Halloween, la Quisisana di coach Campi continua a vedere le streghe e, dopo il trittico di ferro contro i top team bolognesi, continua ad incamerare veline gialle: è Faro a passare al Caneparo, in una sfida ormai classica per le brumose pianure ferraresi ma che vede sempre prevalere gli argentani, che ora hanno una buonissima classifica a quota sei punti mentre la Vis chiude a due miseri punticini.

Eppure, a fronte di diverse assenze pesanti, la giovane truppa vissina era partita bene, ribattendo colpo su colpo ai panieri del fromboliere Taglioli e di Mortara e Checcoli, padroni del pitturato. Seppur a folate, l’intensità difensiva dei giovani ferraresi produceva buon ritmo anche in attacco con le bombe dei due Vaianella ed di Benetti. Il 13-9 del sesto minuto illudeva i tifosi del Caneparo, perché Faro aumentava i giri in attacco e trovava messe di tiri liberi trasformati con buone percentuali. Nel secondo quarto, Faro allungava con decisione grazie ai virgulti in uscita dal pino: Pasetti a centro area faceva il vuoto, Dalpozzo e Porcellini portavano panieri alla causa in un secondo quarto che, come ormai tradizione vissina, si trasformava in una via crucis in attacco. Per di più lo spread dei falli a favore degli argentani assumeva dimensioni da BTP italiani e i viaggi in lunetta erano costanti. Sulla bomba di Pasetti all’intervallo era 26-33 per la truppa di coach Bolognesi, che al di là del piccolo margine pareva in controllo. Al rientro la Vis trovava la scossa del giovane 2000 Ghirelli, che ne insaccava 9 nel periodo contribuendo a mantenere viva la gara: Faro si affidava alle sicure soluzioni vicino a canestro con Mortara, che costituiva un rebus totalmente irrisolto per la difesa di casa. Più dieci a 10′ dalla fine. Coach Campi chiedeva un ultimo sforzo nel tentativo di dare speranza e il solito Ghirelli apriva le danze con la bomba del meno sette. Ma Faro è più esperta, non si fa irretire e in un quarto molto nervoso trovava i sapienti canestri di Dalpozzo a sigillare il margine di sicurezza, nonostante un combattivo Federico Vaianella che, con due bombe finali, era l’ultimo ad arrendersi.

 

NAVILE BASKET – BASKET DELTA 79 – 65

(23-18; 42-34; 61-46)

Navile: Martelli 27, Magi 13, Riccobaldi 9, Chiapparini 8, Pasquali 7, Missoni 6, Accorsi 5, Lombardo 2, Piccari 2, Grilli, Castagna, Bonvicini. All. Corticelli.

Comacchio: Tralli 17, Peretti 15, Iannello 13, Boccaccini 8, Carli 6, Cavalieri 3, Simoni 3, Stella, Ferroni, Mangherini, Gregori, Dellamorte. All. Brandani.

NAVILE - Quarta vittoria stagionale per il Navile Basket, che sconfigge il Basket Delta, formazione capace di violare il campo di Mascarino e di tenere testa fino alla fine alla Ghepard. I biancorossi sono stati bravi a crearsi un progressivo vantaggio, riuscendo a gestire abbastanza tranquillamente il finale, nonostante Coach Brandani abbia provato varie difese.

Cronaca: quintetto Navile con Lorenzo Lombardo, Matteo Pasquali, Simone Martelli, Andrea Missoni e Alessandro Chiapparini. Inizio del Navile a firma Simone Martelli, che mette a segno un tiro in avvicinamento e una tripla, ma dall’altra parte replicano Peretti dall’angolo e Tralli con la tripla. Pasquali con il furto di palla (saranno 7 i suoi recuperi) e Chiapparini in avvicinamento danno 4 punti di vantaggio ai padroni di casa, ma Iannello e ancora Tralli mettono punti a tabellone per Comacchio. Altro furto di palla del Navile finalizzato da Lombardo, poi Martelli segna e subisce il fallo convertendo il libero aggiuntivo, infine arriva un altro contropiede finalizzato da Accorsi, per il 16-9 Navile. Carli segna una tripla (saranno 9 alla fine per Comacchio), Chiapparini mette 2 liberi per il 18-12 Navile, ma ancora Carli colpisce dall’arco. Riccobaldi, dall’angolo, replica con la stessa moneta, 21-15 Navile, ma ancora Peretti segna da 3 punti, 21-18. Il quarto si chiude con un 2/2 ai liberi di Magi, che regala il +5, 23-18, al Navile. Il secondo quarto sembra cominciare bene per il Navile, con un altro canestro di Martelli, ma arriva un break di 0-7 firmato Boccaccini, Tralli e Iannello. Sul 25 pari, un rabbioso timeout del Navile sortisce gli effetti sperati: Magi, Piccari, 5 punti ancora di Magi confezionano un parziale di 9-0, per il 34-25 Navile. Qui accade una cosa assurda: Grilli in entrata mancina sfiora uno splendido canestro, con la palla che gira per tutto il ferro ed esce, rimbalzo e Iannello vuole lanciare un compagno in contropiede. Il passaggio però è fuori misura, peccato che la palla, da 20 metri, vada dritta nel canestro! Pazzesco, ma è 34-28. Da una situazione che poteva togliere tanta inerzia il Navile ne esce comunque bene: Martelli segna un libero e un altro canestro, Pasquali mette 2 punti in entrata, Martelli realizza un altro gioco da 3 punti. Per Comacchio sono Tralli e Boccaccini a mantenere i propri colori sotto la doppia cifra di svantaggio: 42-34 Navile all’intervallo lungo. Nello spogliatoio un paio di aggiustamenti difensivi portano dividendi in casa biancorossa, nonostante la replica immediata di Tralli al canestro di Missoni (44-36). Accorsi segna un libero, Missoni punisce la zona 2-3 di Comacchio convertendo in 4 punti due grandi assist di Martelli. Peretti porta a 38 i punti di Comacchio, che però ora fa davvero fatica a trovare il canestro, mentre Martelli in semigancio mancino realizza 2 punti meravigliosi, subendo il fallo e convertendo il libero supplementare, 52-38. Comacchio trova due triple con Iannello e Cavalieri, ma ancora Martelli è incontenibile. Pasquali mette un libero e 2 punti, Accorsi un bel canestro in taglio e Chiapparini una sospensione dalla lunetta: 61-46 Navile all’ultimo mini-riposo. Ultimo quarto, con ancora Chiapparini a segno dalla stessa posizione. Simoni con la tripla e Tralli provano l’ultimo assalto per Comacchio, che ora schiera la zona 1-3-1. Riccobaldi però colpisce con la tripla, ridando un buon vantaggio ai propri colori. Peretti, Iannello e Tralli ricuciono fino al -10, con scorribande fuori dagli schemi, ma sul 71-61 sono due triple di Riccobaldi e Martelli a chiudere la contesa a favore del Navile. Il canestro di Magi corona una grande partita dell’ala biancorossa e sancisce la vittoria del Navile 79-65.

 

STARS BASKET – P.G.S. CORTICELLA 77 – 58

(18-18; 43-36; 62-52)

Stars: Venturi 10, Lucchetta 4, Ballandi 6, Regazzi 5, Barbieri 16, Pomentale, Musolesi, Ostapyuk 10, Branchini 11, Fiori 14, Benfenati 1, Pistacchio. All. Iattoni.

Pgs Corticella: Trevisan 2, Montedoro 10, Vallerin 2, Cristiani 8, Righetti 2, Varignana 6, Sorghini 7, Natalini 3, Fenderico 4, Nannuzzi 4, Cevenini 2, Cerchiari 8. All. Zanarini.

 

CLASSIFICA

Ghepard BO 10; Navile BO, Lions Cento 8; Faro Consandolo, Stars BO 6; Spartans FE, Delta Comacchio, Peperoncino Mascarino, Bianconeriba Baricella 4; Meteor Renazzo, Vis 2008 FE, PGS Corticella BO 2; Gallo 0.

 

 

 

 

 

GIRONE E

 

FAENZA BASKET PROJECT – MASSA BASKET 2010 67 – 46

(22-6; 37-23; 59-29)

Faenza: Pezzi 2, Santo 17, Boero 12, Dal Monte 5, Zambrini 12, Picone 4, Ragazzi 3, Pantani 4, Morsiani 5, Russo ne. All. Alfieri.

Massa Lombarda: Ugolini 8, Orselli, Berardi L. 6, Guardigli 8, Berardi R. Asioli 8, Marchetti, Pinardi 4, Valenti, Pongolini 4, Spadoni, Brignani 8. All. Bertini.

 

PALL CASTEL S.P.T. 2010 – BASKET GARDINI 2001 50 – 53

(12-8; 25-22; 45-39)

Castel San Pietro 2010: Guastamacchia, Chiluzzi 7, Landini, Zuffa 2, Dalpozzo, Galloni 5, Mondanelli 17, Bonetti, Conti 3, Cavina 3, Albertazzi 8, Migliori 5. All. Morigi.

Fusignano: Lugaresi 2, Montanari 13, Scardovi 13, Dalla Malva 2, Zanchini 1, Berardinelli 2, Hamdaoui 2, Nigro 4, Vecchi 9, Pelliccia, Zanzi 4. All. Ortasi.

 

MEDICINA BASKET 2007 – PGS BELLARIA 51 – 68

(14-18; 25-38; 33-59)

Medicina 2007: Bacci 9, Zambelli 14, Ugulini 4, Magli 2, Grassellino, Castellari 5, Kolaj 6, Martelli 4, Dall’Olio 3, Soldi 4. All. Randazzo.

PGS Bellaria: Ascari 15, Gianasi 5, Ottani 7, Scarenzi 6, Foresti, Lenzi, Pirazzoli 20, Fornasari, Brazzini 3, Galli 5, Fontana 7. All. Bertuzzi.

 

BASKET GIALLONERO – TATANKA BALONCESTO 53 – 44

(13-14; 25-22; 37-32)

Giallonero Imola: Grandolfi 5, Dall’Osso 7, Murati 4, Passarelli 7, Brusa ne, Laaboudi 2, Vannini 6, Zaccherini 3, Vignola ne, Castelli 8, Sassi 11. All. Creti.

tatanka Imola: Ciampone 2 Manaresi ne, Pederzoli 3, Costantino 10, La Ferla 5, Tabellini 12, Franceschelli, Castagnetti, Giudici 7, Conti 3, Marrobio, Midulla 2.

 

FRESK’O – BOLOGNA AIRLINES (06/11 – 21:15) - PALAYURI – SAN LAZZARO DI SAVENA

 

289 ACADEMY – PARTY & SPORT (07/11 – 21:35) - Palestra COMUNALE – BUDRIO

 

CLASSIFICA

Faenza Project 10; Bologna Airlines*, Fresk’o San Lazzaro*, Giallonero Imola, Gardini Fusignano 6; Medicina 2007, Castel San Pietro 2010, Party&Sport Ozzano*, Pgs Bellaria 4; Academy Budrio*, Massa 2010, Pontevecchio 2; Tatanka Baloncesto Imola 0.

 

 

 

 

GIRONE F

 

NUOVA PERLA – EAGLES 70 – 59

(11-11; 20-23; 41-36)

Riccione: Maioli 10, Casadei 24, Cenci 18, Salucci, Baldacci, Menghini 2, Del Bianco A., Balducci 4, Ricci 2, Tononi 8, Del Bianco L. 2. All. Villa.

Morciano: Tonti, Guastafierro 2, D’Audizio 4, Palazzi 9, Ciotti 4, Cevoli, Farizi, Tagliaferri 10, Di Sciullo 17, Bacchini 11, Rossi, Marchi 2. All. Filipucci.

 

PIRATES – AICS JUNIOR BASKET 60 – 70

(14-17; 28-31; 44-45)

Misano: Andreini, Bordini 10, Cevoli 12, D’Angiulli 5, Del Prete, Fantini 10, Ferri 5, Gamucci 3, Locatelli 15, Siboni, Signorini, Sabatini ne. All. Chiadini.

Aics Forlì: Naldi 7, Zanotti 6, Melandri, Attanasio 6, Sali, Ruffilli 14, Raggi, Carururcan ne, Bessan 7, Liverani 30. All. Sanzani.

 

ROSE&CROWN – LIBERTAS GREEN BK 54 – 47

(11-5; 29-21; 39-35)

Tigers Villa Verucchio: Giordani, Panzeri 4, Rossi M. 4, Fabbri, Ambrassa 15, Guiducci F. 6, Semprini 2, Guiducci T. 2, Rossi A., Buo 5, Serpieri 8, Saccani 8. All. Rustignoli.

Libertas Forlì: Calabrese, Ravaioli 8, Gnini 6, Bourkadi 7, Brunetti 9, Dal Seno 2, Morabito, Ricci 2, Calboli 3, Palazzi 4, Arfelli 6, Graziani ne. All. Lapenta.

TIGERS - Cinque su cinque per il Rose&Crown, ma serve una prova di grande cuore ai ragazzi di coach Rustignoli per avere la meglio su una Libertas Green solida e coriacea, scesa in terra riminese per provare a bissare il blitz di Morciano della settimana precedente. 54-47 è il finale di una gara sempre condotta dai padroni di casa, ma che, nell’ultimo quarto, i forlivesi erano riusciti a riaprire, senza riuscire mai a perfezionare quel sorpasso che avrebbe potuto mettere davvero in discussione il risultato.

La Tiger Arena è la solita, divertente bolgia. I padroni di casa devono fare a meno del play titolare Bronzetti e del pivot Bollini, e Saccani parecchio acciaccato. L’inizio di partita è caratterizzato da tanti errori da ambo le parti: i Green segnano un solo canestro dal campo con Dal Seno, mentre dall’altra parte Serpieri e la bomba di Saccani scavano il primo solco. Nel secondo quarto, il copione non sembra cambiare: le bombe di Ambrassa danno fiato ai padroni di casa, mentre la Libertas cerca di restare in scia approfittando del bonus, grazie ad un Bourkadi preciso dalla lunetta. All’intervallo il tabellone recita 29-21, ma al rientro dagli spogliatoi, la partita cambia volto: prima sembrano i villanoviani a poter scappare, punendo sui tagli la disattenta difesa ospite. Dall’altra parte, però, Arfelli trova buone soluzioni nel pitturato, mentre anche Brunetti si iscrive alla festa, limando il divario tra le due formazioni. I Villanova Tigers sembrano in debito d’ossigeno e – se in difesa resistono strenuamente – è nella metà campo d’attacco che la manovra si fa farraginosa e inefficace. Dall’altra parte, Palazzi dà il là, poi Brunetti dall’angolo segna il canestro del 39 pari a meno di 5’ dal gong. Sul rovesciamento di fronte, però, è ancora Ambrassa a segnare una bomba dal peso specifico elevatissimo. Gli ospiti non demordono, affidando al giovane Michele Ravaioli gli ultimi assalti, ma dalla lunetta e in transizione i padroni di casa allungano nel punteggio, conquistando così una preziosa vittoria che vale ancora il primo posto “immacolato” in classifica nel girone F di Promozione. E i Tigers festeggiano anche l’esordio in Promozione di un altro 2000 del vivaio, Mattia Fabbri, subito in lunetta appena entrato in campo.

 

INSEGNARE BK – SPORTING CLUB 73 – 42

(20-9; 36-23; 56-33)

I.B. Rimini: Bombini 2, Casadei 2, Missiroli 11, Ferroni 11, Migani, Galli 5, Magnani 2, Golfieri 6, Borello 9, Accardo 11, Briganti 14. All. Benatti.

Cattolica: D’Orazio 2, Crugnale, Lamonaca, Piarulli 10, Malara, Pieraccini, Massanelli 2, Siracusa 17, Salvadori 3, Adanti 8. All. Cotignoli.

 

LA FIORITA BASKET 2011 – A.B.C. 71 – 67 dts

(19-16; 23-31; 43-47; 59-59)

La Fiorita San Marino: Carlini 4, Thiam, Liberti Leo 6, Paccagnella ne, Giannotti, Giacomini 5, Agostinelli Pallottini 16, Papini 2, Giancecchi 14, Liberti Lo. 17, Bollini Trombetti 7. All. Liberti Lu.

ABC Santarcangelo: Carasso 8, Mussoni Mi. 4, Rossi 4, Chiari 3, Zaghini 7, Bugli, Vandi 12, Guziur 14, Mussoni Ma. 13, Della Rosa ne, Giovanardi 2. All. Badioli.

 

BASKET CLUB RUSSI – BASKET 2000 82 - 58

(27-9; 39-25; 63-42)

Russi: Morigi 16, Trerè 10, Bagioni, Bramante, Samorì, Beghi 4, Vistoli 14, Giuliani 3, Basaglia 7, Porcellini 18, Venturini, Rosti 10. All. Tesei.

Basket 2000 San Marino: Fabbri 2, Pasolini 2, Rossi 2, Zafferani 2, Terenzi, Lioi 4, Dappozzo, Fiorani 7, Botteghi 15, Sorbini 16, Francini 8. All. Rossini.

RECUPERO

 

TIGERS – LA FIORITA 60 – 70

Tigers 2014 Forlì: Montanari 4, Marzolini 10, Gasperini G. 16, Onofri, Poggi, Cucchi 2, Galeotti 11, Gasperini A. 6, Zammarchi 5, Plachesi 1, Quercioli 1, Berlati 4. All. Rombaldoni.

La Fiorita San Marino: Carlini 4, Thiam 1, Liberti Leo, Pulvirenti 3, Giannotti 10, Giacomini 12, Agostinelli 6, Giancecchi, Papini 14, Liberti Lo. 10, Bollini 10. All. Liberti Lu.

 

CLASSIFICA

Tigers Villa Verucchio 10; ABC Santarcangelo, La Fiorita San Marino* 8; Russi, I.B. Rimini*, Aics FO 6; Nuova Perla Riccione 4; S.C. Cattolica, Eagles Morciano, Tigers Forlì, Libertas Green FO, Basket 2000 San Marino 2; Pirates Misano 0.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'