In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Giovanili

Ub focus

Già medico del settore giovanile del Bologna, è alla prima stagione in quello della Virtus”

18/01/2019


Ub focus

Aspetto autorevole, saggio, di quelli che a un primo sguardo potrebbero anche incutere un certo timore reverenziale. Sarà l’effetto di quella barba scura e folta, che fa sembrare più mature anche un “giovane adulto” con trentasei primavere sulle spalle. Dettagli. Diego Rizzo non ne avrebbe certo bisogno. E’ alla prima stagione da medico del Settore Giovanile di Virtus Unipol Banca, ma prima ne ha passati dieci in quello del Bologna FC 1909, di fatto sentendosi parte di due società che hanno fatto la storia dello sport Bolognese e nazionale.

Il calcio lo ha anche praticato, arrivando a livelli molto più che discreti, e vivendo da dentro un mondo nel quale oggi, da medico, fa meno fatica a muoversi.

“Ho giocato a pallone per vent’anni. Con la maglia del Calderara sono arrivato fino all’Eccellenza. Ruolo difensore, potevo fare il centrale o spostarmi all’esterno, a seconda delle necessità della squadra. Lo sport è da sempre parte anche della mia vita professionale. Mi sono specializzato in Medicina dello Sport, prima di approdare al Bologna. Durante il tirocinio, ho seguito comne spesso accade manifestazioni di diverse discipline, anche partite di pallacanestro. Nel 2008 mi sono laureato, e poco dopo ho iniziato a seguire il settore giovanile rossoblù”.

Dieci anni dopo, l’approdo a Casa Virtus. Non per caso.

“Dopo la partenza del dottor D’Ovidio, chiamato nel calcio di Serie A dal Parma, qui serviva un profilo con esperienza soprattutto nel settore giovanile, oltre che un buon ecografista. Avevo lavorato insieme a Roberto, è stato lui a fare il mio nome ed eccomi qui”.

Gli anni da sportivo praticante si sono rivelati fondamentali per capire i meccanismi di una squadra, e dare subito un contributo determinante.

“Essere stato un agonista fa un po’ la differenza. Se ci sei passato, sai cosa vuol dire aver subìto un infortunio, e cosa significano l’attesa, la ricostruzione, qual è il “mood” dell’infortunato”. 

L’esperienza è tutto, ma è un fatto che il mondo della pallacanestro è altro rispetto a quello del calcio.

“Completamente diverso dal punto di vista della mentalità e del lavoro. Il percorso per recuperare un cestista è molto più strutturato, anche perché quando si infortuna non c’è mai una sosta vera e completa, come succeede spesso ai calciatori. La tipologia di lavoro è più completa e senz’altro più difficile, perché ci sono tante variabili in più da tenere in considerazione. A partire dal fatto che in un giocatore di basket il fisico conta tanto di più”.

Altre differenze, magari all’interno della medesima disciplina: qui si parla del futuro, si ha a che fare con i giovani.

“Loro sono delle spugne, assorbono ogni cosa detta, nel bene e nel male. Se uno lavora bene con un giovane, partendo dalle basi, è certo che avrà subito un seguace. E’ diverso dall’occuparsi di professionisti già adulti. Si crea un rapporto che, se positivo, aiuta nella gestione del futuro giocatore. E’ una grande  responsabilità, perché hai a che fare con ragazzi in età evolutiva. Se sbagli fai danno. Ma se entri nella loro fiducia, hai percorso metà della strada…”

Seguendo la sua strada, dunque, Diego Rizzo si è ritrovato nella casa bianconera. Con quali sensazioni?

“Essere alla Virtus è un onore e un privilegio. Io non ho mai giocato a basket, ma ho sempre amato questo sport. Da bambino provi a fare qualunque disciplina, io non sono arrivato a questa ma ricordo che giravo per casa con la canotta di Coldebella. Ero un predestinato…”.

La prima volta alla Porelli?

“Subito a respirare una storia che è stata scritta da professionisti seri. Hai la percezione del luogo in cui stai entrando. La Virtus è, come del resto lo era il Bologna, una delle società storiche dello sport europeo”.

Una passione rinverdita, diciamo così.

“Eccome. Non entravo in un palazzo dello sport da almeno venticinque anni, in questa stagione ho visto praticamente tutte le partite al PalaDozza. Non seguivo da vicino questa disciplina, eppure oggi mi godo di più una bella partita di basket che una di calcio”.

Un’abiura totale?

“No, perché ho mantenuto rapporti e legami con quel mondo. Seguo le vicissitudini del Mezzolara Calcio, in Serie D, e alle partite siedo in panchina accanto a mister Romolo Togni. E mi occupo anche del Progresso Calcio di Castel Maggiore”.

Non c’è proprio maniera di annoiarsi. Semmai, uan valanga di appunti da prendere. Per farsi un’idea precisa di cosa significhi rapportarsi, anche dal punto di vista medico, ai giovani.

“Un ragazzo ha meno preconcetti, e intorno a lui ci sono certamente meno pressioni. Nel mondo dello sport giovanile, di massima, si guarda in modo particolare alla salute dell’individuo. E si può lavorare secondo basi solide, quelle che vengono da una scuola di vita come la Virtus: formazione, educazione, rispetto di sè e del prossimo. La sintonia che nasce da questi valori porta lontano”.

 

@ @ @

 

 

L’Unipol Banca chiude con tre vittorie

il girone Under 18 Ebano

 

L’Under 18 di coach Vecchi inanella tre vittorie consecutive e si qualifica al girone E Gold del campionato di categoria, dove affronterà Orange1 Oxygen Bassano, Rucker San Vendemiano, Umana Reyer Venezia e Pallacanestro Trieste 2004, che garantisce l’accesso alla seconda fase del campionato Under 18 Eccellenza. Doppia vittoria anche per gli Under 16 contro Reggio Emilia e Ferrara. Continuano il ruolino di marcia positivo l’Under 15 e l’Under 14 che superano agevolmente le loro avversarie. Il gruppo 2006 di coach Largo scende in campo in entrambe le gare settimanali nel campionato Under 14 rimediando una vittoria ai danni del S.G. Fortitudo ed una sconfitta per mano di IBR. Doppio impegno anche per gli Esordienti che rimediano una doppia sconfitta contro BSL e Stars. 

Under 18 - Il 2019 si apre con una vittoria per l'Unipol Banca

Unipol Banca Virtus Bologna- Pallacanestro Titano San Marino 82-59 (27-19, 41-27, 61-44)

Virtus Bologna: Deri 8, Grotti 2, Nicoli 18, Venturoli 5, Cavallari 10, Solaroli, Nobili 3, Guastamacchia 2, Camara 21, Peterson 10, Battilani 1, Orsi 2. All. Vecchi

Titano: Coralli, Giovannini, Buo D. 13, Pierucci 13, Palmieri 8, Mazza, Fiorani, Campajola 1, Buo S 4, Semprini 6, Felici 9, Botteghi 5. All. Padovano

Under 18 - L'Unipol Banca supera Trento

Unipol Banca Virtus Bologna - Dolomiti Energia Trento 61-47 (14-10, 31-19, 47-33)

Virtus: Deri 8, Nicoli 9, Venturoli 8, Cavallari 5, Solaroli, Nobili, Guastamacchia 4, Camara 22, Peterson 4, Battilani, Frascari, Orsi 1. All. Vecchi

Trento: Covi 5, Jovanovic 6, Gecele 2, Voltolini 11, Bernardino, Kitsing 15, Tani 2, Baldessarri, Doneda 7, Ladurner. All. Marchini

Under 18 - L'Unipol Banca chiude il girone Ebano con una vittoria

Unipol Banca Virtus Bologna-International Imola 78-62 (17-15, 37-35, 60-49)

Virtus Bologna: Deri 11, Nicoli 26, Cavallari 4, Solaroli 1, Nobili, Guastamacchia 5, Camara 6, Peterson 16, Battilani 6, Frascari 3, Orsi. All. Vecchi

Imola: Poloni, Fazzi, Spinosa 2, Calabrese 13, Poli 2, Ravaglia 15, Ricci 6, Wiltshire 4, Alberti 16, Franzoni 2, Lullo 2. All.Santi

Under 16 - L'Unipol Banca inizia l'anno con una vittoria

Unipol Banca Virtus Bologna - VIS 2008 Ferrara 100-71 (22-17, 43-37, 79-51 ) 

Virtus Bologna: Tabellini, Minelli, Nicoli, Terzi 10, Ruffini 13, Barbieri, 8, Ferdeghini 12, Salsini 24, Furin 5, Espa 8, Grotti 14, Scagliarini 6. All. Vecchi.

Ferrara: Mica 10, Simonetti 1, Cristofori, Dal Pozzo 2, Lesdi 11, Galliera Ricci 4, Husam 17, Ticic 18, Gibertini, Baraldo 8. All. Giuliani.

Under 16 - Vittoria esterna per l'Unipol Banca

Grissin Bon Reggio Emilia - Unipol Banca Virtus Bologna 56-110 ( 12-27, 27-54, 47-83 )

 

Reggio Emilia: Paterlini 10, Pellacani 2, Pelagatti, Gabrielli 10, Parmiggiani, Soliani 10, Zerbini 2, Grisendi 11, Taddei 6, Moscardini 2, Gandellini 1, Codellupi 2. All. Bertozzi.

 

Virtus Bologna: Grotti 24, Espa 5, Nicoli, Tabellini, Scagliarini 6, Furin 12, Salsini 4, Nicoli, Ferdeghini 10, Minelli, Ruffini 15, Barbieri 22, Terzi 12. All. Vecchi

 

Under 15 - L'Unipol Banca espugna Ferrara

Vis 2008 Ferrara - Unipol Banca Virtus Bologna 57-89 (17-20, 28-43, 43-66)

 

Ferrara: Bonfà, Ebeling 5, Tripodo, Zanirato 8, Bondesani, Fabbri 10, Cavicchi 6, Costa, Frigatti 10, Farinella, Mezzapelle 2, Simonetti 16. All. Cigarini

 

Virtus Bologna: Cardin 14, Cassanelli 9, Malaguti 13, Collina 5, Resca Cacciari 7, Cattani 21, Franzoni 4, Barbato 4, Bianchini 3, Terzi 9. All. Consolini

 

Under 14 - L'Unipol Banca supera Piacenza

Unipol Banca Virtus Bologna - Assigeco Piacenza 108-42 (25-11; 55-17; 75-28)

Virtus Bologna: Cappellotto 8, Ciobanu 24, Orsi 1, Biagioli 6, Franzoni 15, Francesconi 4, Kindt, Pappolla 4, Pesci 12, Landi 14, Tronconi 3, Ceredi 17. All. D'Atri

Piacenza: Impesi 7, Tanzi 2, Pisano 4, Cugini 2, Zanangeli 3, Sartori 3, Felici 1, Bassi 2, Bisagni 4, Rossi 10, Achibane 2, Tacchini 2. All. Pedroni.

Under 13 - L'Unipol Banca cade nel campionato Under 14 élite

Unipol Banca Virtus Bologna - Insegnare Basket Rimini 56-62 (11-18; 29-41; 46-53)

 

Virtus Bologna: Franceschini, Focci 3, Giannone, Lelli Ricci, Boggian 4, Bylyku 20, Ranieri 5, Braccio 3, Fiorentini 15, Galvan 4, Paolucci, Berlati 2. All. Largo

 

Rimini: Betti, Bonfé 6, Benzi 10, Lombardi 2, Prendushi, Morandotti 5, Panzeri 15, Fabbri 8, Macaru 13, Mari 3. All. Miriello

 

 

Under 13 - Vittoria per l'Unipol Banca nel derby

Unipol Banca Virtus Bologna - SG Fortitudo 73-53 (21-15, 34-27, 57-39 ) 

 

Virtus Bologna: Franceschini, Giannone, Lelli Ricci 7, Focci 8, Boggian 12, Bylyku 14, Soli 2, Ranieri 3, Braccio 4, Fiorentini 16, Tugnoli 4, Berlati 3. All. Largo.

 

Fortitudo: Natalini 7, Frascari 3, Savino 8, Palmonari 3, Fazio 4, Pulito 4, Bernardi 3, Gabrielli 2, Zagnoni 10, Cattani 4, Corradini, Bellini 5. All. Lolli

 

Esordienti - Unipol Banca sconfitta da BSL

Unipol Banca Virtus Bologna - BSL San Lazzaro 31-90 (3-33; 11-48; 16-74; 31-90)

Virtus Bologna: Baiocchi 11, Farina 1, Pesce 2, Tisi 10, Vignola 2, Pallotti, Valdiserri, Dipaola 2, Gargioni 2, Bonetti, Bezzi, Mazzacurati 1. All. Nieddu 

BSL: Selva 16, Benni 4, Lionetti 4, Barbieri 4, Fadda 4, Domenichelli 8, Genasi 2, Zerbini 11, Forni 2, Casadio, Folesani 15, Dondi 20. All. Rocca

Esordienti - Seconda sconfitta per l'Unipol Banca

Unipol Banca Virtus Bologna -Stars 44-50 (10-6; 16-20; 35-35)

Virtus Bologna: Baiocchi 3, Farina 8, Cesari 4, Pesce 2, Tisi 6, Vignola 3, Cavalli 4, Gargioni 2, Ruggeri 5, Bonetti 5, Marcelletti 2, Mazzacurati. All. Nieddu

Stars: Pancaldi 7, Monari 2, Pasini 7, Colucci, Corrado 2, Springer F. 7, Labanti 10, Macchia 3, Maestri 6, Defila 4, Springer J. 2, Bulgarelli. All. Bandiera

 

Aquilotti 2008 - L'Unipol Banca inaugura l'anno con una vittoria

Cestistica Argenta - Unipol Banca Virtus Bologna 7 - 17 (18 - 60)

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Alzani; Benassi; Casarini; Cevolani; Del Gobbo; Dovesi; Mangano; Palai; Panucci; Pozzetti; Zagnoni. Istr. Moro

 

Aquilotti 2009 - L'Unipol Banca riparte con una vittoria

Veni Basket - Unipol Banca Virtus Bologna 11-13

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Cacciari, Carlo, Dipaola, Dovesi, Favaro, Gruppioni, Malaguti, Masetti, Pallotti, Santoli, Turrini. Istr. D'Atri

 

Aquilotti 2009 - Vittoria per l'Unipol Banca a San Giorgio

Pallacanestro San Giorgio - Unipol Banca Virtus Bologna 11 – 13

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Albarano, Bacchi Reggiani, Bianchi, Di Nunzio, Legnani, Lipparini, Nannoni, Negrini, Pesci, Ruggeri, Tugnoli. Istr. D'Atri

Le partite della settimana:

Under 16: Assigeco Piacenza - Unipol Banca Virtus Bologna – Under 16 Eccellenza - lunedì 21 gennaio, 19.45, Palestra Scuola San Lazzaro, via Cavaglieri Piacenza;

      Unipol Banca Virtus Bologna – Fortitudo103 Academy - Under 16 Eccellenza – giovedì 24 gennaio, 20.45, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 15: Unipol Banca Virtus Bologna – Grissin Bon Reggio Emilia – Under 15 Eccellenza – domenica 20 gennaio, 11.30, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 14: Unipol Banca Virtus Bologna – Nuova PSA Modena - Under 14 Élite – sabato 19 gennaio, 19.30, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 13: Polisportiva Pontevecchio - Unipol Banca Virtus Bologna – Under 13 Élite – sabato 19 gennaio, 16.30, Palestra Pertini, via della Battaglia, 9; 

 

               Unipol Banca Virtus Bologna – Junior Basket Ravenna – Under 14 Élite – domenica 20 gennaio, 15.00, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2; 

 

Esordienti: Unipol Banca Virtus Bologna – Carpi - Esordienti – martedì 22 gennaio, 18.45, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'