In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Giovanili

UB focus

15/02/2019


UB focus

Iniziare da lì, dallo stesso punto. Una carriera diversa, appena pochi anni dopo. Paolo Lucarini ci arrivò da giocatore, tra gli Esordienti di casa Virtus Unipol Banca. Mica tanto tempo fa, se si pensa che oggi ha appena sedici anni. Veniva dagli Stars, dove aveva coltivato la sua passione per la pal-lacanestro. In bianconero è rimasto a lungo, giocando tutta la stagione tra gli Under 16 dopo aver conquistato, nel 2015, il titolo nazionale Under 14 col gruppo guidato da Cristian Fedrigo. Poi, quello che sembrava un addio al mondo bianconero, nel momento in cui salutava il Settore Giova-nile della V nera. Invece, dalla palestra Porelli è rimasto lontano una sola stagione, rientrandoci per intraprendere un nuovo percorso. Di nuovo partendo dagli Esordienti, da assistente di Fran-cesco Nieddu.

Paolo, la vita è fatta di ritorni, a volte inaspettati.

“La mia prima vita sportiva alla Virtus mi ha dato tanto. E’ ancora tutta nella mente, mi ha aiutato a crescere. Dalla categoria Esordienti all’Under 16, sono parecchie annate passate qui dentro. Dopo Fedrigo, mi ha guidato anche Consolini, e quando sono uscito dal mondo Virtus ho giocato ancora una stagione al Bsl, nel campionato Under 18 Elite. Ma sapevo che quella del giocatore non era la mia strada. Mi mancavano i mezzi fisici e tecnici, capivo il gioco ma il talento non c’era…”

Capire il gioco può aiutare a intraprendere nuove strade. Se la pallacanestro è passione, la si può giocare ma anche insegnare.

“L’estate scorsa ho avuto nuovi contatti con la società, poi ho incontrato Federico Vecchi e mi è stata fatta una proposta francamente irrinunciabile. Mi sono preso un paio di giorni, perché alla mia età è giusto parlarne anche in famiglia, ma sapevo già cosa avrei risposto. Certi treni passano una volta nella vita, e devi prenderli. Come giocatore conoscevo i miei limiti, e anche partendo da questa certezza ho pensato che avrei potuto essere utile. Già ci pensavo, a questa soluzione, e po-ter partire da un ambiente conosciuto è stato uno stimolo in più. Sono stato aggregato allo staff tecnico di Francesco NIeddu e Gabriele Pagliara, quello degli Esordienti. Ragazzi che hanno pochi anni meno di me, credo di poter essere un buon legame tra il loro mondo e quello degli adulti”.

Tornare alla Porelli ha riacceso il canale delle emozioni.

“La Virtus è sempre stata la mia squadra del cuore, anche prima di entrarci da giocatore. Poter restare nel mondo della pallacanestro partendo da qui è il massimo. Conosco l’ambiente, mi rapporto ogni giorno a persone che conosco da tempo. Chiaro che le mie responsabilità sono diverse, e me le prendo tutte. Sto crescendo, anche da questo punto di vista”.

Mentalità che cambia, necessariamente.

“Guardando le cose da questo punto di vista, capisco molte cose che mi sarebbero state utili quan-do andavo in campo. Da giocatore, per di più ragazzino, a volte fai fatica a farti entrare in testa certi insegnamenti, che sono basilari. Stando dall’altra parte, prendi coscienza di tanti dettagli. E’ la stessa disciplina, ma è un approccio davvero diverso”.

Ti ci vedi, a insegnare basket  ai ragazzi? E’ nelle tue corde?

“E’ una strada che voglio percorrere. Senza togliere spazio allo studio, naturalmente: frequento il quarto anno al Galvani, liceo scientifico internazionale, non è una passeggiata. Ma con tre o quat-tro allenamenti da seguire a settimana, è un impegno che posso affrontare con serietà. Senza guardare troppo oltre, ma cercando di crescere e apprendere da chi ha le chiavi di questo mestiere”.

Degli anni da giocatore, che ricordo ti porti dietro?

“Quello più nitido, naturalmente, è il titolo nazionale Under 14. Sono passati quattro anni, ma è tutto ancora vivo, come fosse ieri. La finale a cui Cristian non poté essere presente, perché impeg-nato con la prima squadra, e in panchina ci portò Riccardo Pezzoli con il sostegno di Giordano Con-solini. Arrivammo a quell’appuntamento senza pensare che avremmo potuto vincere. Fu tutto inaspettato, e per questo ancora più bello. Era un bel gruppo, quello. Ognuno ha preso la sua strada, qualcuno è ancora nell’Under 18, ma siamo rimasti legatissimi. Amici veri. E anche questo è un tesoro che mi porto dietro da quegli anni bianconeri”.

 

@  @  @

 

 

L’Unipol Banca sigla tre vittorie consecutive in Under 16

 

Protagonista della settimana appena terminata il gruppo Under 16 che, di ritorno dal torneo ungherese, inanella tre vittorie consecutive con ottime prestazioni. Settimana positiva anche per gli Under 18 che con-quistano una ottima vittoria ai danni di Trieste. Continua il cammino dei gruppi 2005 e 2006 in Under 14, con entrambe le squadre che portano a casa due punti importantissimi. Esordienti che continuano il loro percorso di crescita vincendo una partita molto combattuta sul campo della Polisportiva Masi. Settimana positiva anche per gli Aquilotti 2008  che collezionano un trittico di vittorie.

Under 18 - L'Unipol Banca supera Trieste

Unipol Banca Bologna - Pallacanestro Trieste 2004 75-67 (21-11, 40-29, 54-49)

Virtus Bologna: Deri 11, Nicoli 18, Cavallari 4, Solaroli 2 Venturoli 12, Guastamacchia 2, Camara, Peterson 13, Battilani, Frascari, Tintori 13 All. Vecchi

Trieste: Giustolisi 8, Deangeli 31, Schina 6, Serra, Cattaruzza, Sala 3, Lessing, Arnaldo 8, Milic 8, Antonio 3, Pieri, Defendi. All. Nocera

 

Under 16 - Unipol Banca vincente a San Lazzaro

B.S.L. San Lazzaro - Unipol Banca Virtus Bologna 63-101  ( 17-28, 34-54, 48-79)

BSL: Micheli 2, Sibani 2, Moretti 9, Negroni L. 12, Dalla Valle 10, Lioneti 7, Tamborino 14, Arnone 3, Gianfagna 2, Amaro, Negroni T., Baldi 2. All. Comastri. 

Virtus Bologna: Grotti 16, Colombo 10, Espa 2, Scagliarini 15, Furin 10, Salsini 10, Minelli, Fer-deghini 14, Barbieri 2, Ruffini 17, Cattani 1, Terzi 4. All. Vecchi. 

Under 16 - Unipol Banca vincente a Fidenza

Academy Basket Fidenza - Unipol Banca Virtus Bologna 78-86 ( 21-19, 37-46, 54-67 )

Fidenza: Larocca 31, Afolabi 12, Canistro 23, Di Paolo 9, Grigoli 1, Marzulli 2, Caldierode, Gaipa, Consorti. All. Zanardi. 

Virtus Bologna: Grotti 14, Colombo 13, Espa 6, Scagliarini 5, Furin 9, Salsini 19, Minelli, Ferde-ghini 15, Barbieri 5, Ruffini, Nicoli. All. Nieddu. 

Under 16 - Unipol Banca vittoriosa su Fidenza

Unipol Banca Virtus Bologna - Academy Basket Fidenza 112-54 ( 23-17, 51-27, 86-46 )

Virtus Bologna: Grotti 30, Colombo, Espa 12, Furin 10, Salsini 32, Minelli 2, Barbieri, Terzi 12, Ruffini 10, Nicoli 4. All. Vecchi.

 

Fidenza: Afolabi 2, Canistro 16, Di Paolo 8, Grigoli 12, Marzulli 4, Caldiero 5, Gaipa, Consorti 7. All. Zanardi.

 

Under 14 - Unipol Banca vincente a Reggio Emilia

Basket 2000 Reggio Emilia - Unipol Banca Virtus Bologna 73-118 (19-25; 35-56; 50-97)

Reggio 2000: Corsaro 3, De Lucia 2, Ferretti 2, Dotti 14, Panciroli, Torelli 2, Carretti 12, Stellato 20, Asebias, Lamantea 2, Soncini 12, Pedroni 4. All. Gazza.

Virtus Bologna: Cappellotto 12, Ciobanu 6, Orsi 6, Franzoni 22, Francesconi, Kindt 8, Pappolla 5, Pesci 12, Landi 13, Tronconi 11, Gambini 7, Ceredi 16. All. D'Atri.

 

Under 13 - Vittoria interna per l'Unipol Banca

Unipol Banca Virtus Bologna – Crabs Rimini 95-46 (20-11; 45-22; 76-28)

Virtus Bologna: Focci, Giannone 2, Lelli Ricci 11, Trasforini 8, Boggian 4, Bylyku 19, Soli, Ranieri 8, Fiorentini 20, Tugnoli 6, Paolucci 13, Berlati 4. All. Largo

Crabs Rimini: Rinaldi 15, Betti, Vandi, Veroni, Iacopino 2, Halili, Taurino 2, Macrelli, Tomasetig 9, Kimekwu 18, Rastelli. All. Luongo

 

 

Esordienti - L'Unipol Banca conquista la vittoria contro Masi

Polisportiva Masi - Unipol Banca Virtus Bologna 47-50 (10-17; 23-26; 35-35)

asi: Lenzi. M, Palmieri 4, Corriere 7, Rodacai 4, Marchesini N. 3, Lenzi L. 3, Marchesini A. 2, Tas-sinari 9, Bragaglia 8, Cavallari 1, Gorgati 6, Venezia. All. Salvarezza

 

Virtus Bologna: Baiocchi 16, Accorsi 10, Farina 6, Cesari 4, Tisi 6, Vignola 4, Pallotti 2, Valdiserri, Bonetti, Marcelletti, Bezzi, Mazzacurati 2. All. Nieddu

 

Aquilotti 2008 - Unipol Banca vittoriosa contro la Francesco Francia 

Unipol Banca Virtus Bologna - Francesco Francia Pallacanestro 17 – 7

 

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Alzani; Buriani; Dal Pane; Mangano; Monico; Panucci; Santoli L.; Malaguti; Masetti; Negrini; Zanasi; Istr. Moro

 

Aquilotti 2008 - Vittoria sofferta ad Imola per l'Unipol Banca

International Imola - Unipol Banca Virtus Bologna 12- 12 (57-59)

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Alzani; Benassi; Casarini; Cevolani; Dal Pane; Dovesi; Mangano; Palai; Panucci; Pozzetti; Saccardo; Zagnoni. Istr. Moro

 

Aquilotti 2008 - L'Unipol Banca supera Masi

Unipol Banca Virtus Bologna - Polisportiva Masi 18 - 6

 

Sono scesi in campo in maglia Unipol Banca Virtus Bologna: Benassi; Casarini; Cevolani; Dal Pane; Dovesi; Giacomelli; Panucci; Pozzetti; Saccardo; Santoli Alessandro; Santoli Luca; Zagnoni. Istr. Moro

 

Le partite della settimana:

Under 18: Rucker San Vendemiano - Unipol Banca Virtus Bologna - Under 18 Eccellenza – lunedì 18 febbraio, 20.00, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 16: Basket Santarcangelo - Unipol Banca Virtus Bologna– Under 16 Eccel-lenza – mercoledì 20 febbraio, ore 20:45, PalaSGR, via della Resistenza, 5 Santar-cangelo di Romagna;

Under 15: Academy Basket Fidenza – Unipol Banca Virtus Bologna – Under 15 Eccellenza – domenica 17 febbraio, ore 11.30, Palazzetto Don Bosco, via Berzieri, 24 Fidenza;

   Unipol Banca Virtus Bologna – B.S.L. San Lazzaro - Under 15 Eccellenza – martedì 19 febbraio, 20.45, Palestra Porelli, via dell’Arcoveggio, 49/2;

Under 14: Pallacanestro San Giorgio - Unipol Banca Virtus Bologna - Under 14 Élite – domenica 17 febbraio, 17.30, Via Silone, 27 Mascarino - Castello d’Argile;

Under 13: Insegnare Basket Rimini - Unipol Banca Virtus Bologna - Under 14 Élite – sabato16 febbraio, 17.00, PalaCarim, via Cuneo, 11 Rimini;

      

 Polisportiva Masi - Unipol Banca Virtus Bologna - Under 13 Élite – martedì 19 febbraio, 18.50, Palestra ITCS Salvemini, via Perini, 2 Casalecchio di Reno;

 

  Esordienti: Polisportiva Nazareno Carpi - Unipol Banca Virtus Bologna - domenica 17 febbraio, 15.30 Palestra. Solidarietà, p.le Marley 7 Carpi.;

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'