In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Nuoto

Under 12 e Aquagol, quante soddisfazioni per la Pallanuoto Polisportiva Riccione

Vinti i concentramenti dei rispettivi campionati

19/12/2019


Under 12 e Aquagol, quante soddisfazioni per la Pallanuoto Polisportiva Riccione

 

Inizio scoppiettante del campionato per la Pallanuoto Polisportiva Riccione: i vice-campioni regionali del primo concentramento stagionale Under12, arrivati a questo obiettivo grazie ai successi che hanno sorpreso tutti con Carpi, Rari Nantes Bologna, Sterlino Bologna e Parma (contro quest’ultima due vere battaglie, con una vittoria riccionese di misura a 30’’ dalla fine e un pareggio stretto), domenica scorsa hanno disputato il secondo atto del campionato.

Alla piscina Sterlino di Bologna, nonostante alcune defezioni, Riccione ha infilato una serie di vittorie entusiasmanti e ha battuto nettamente anche il temutissimo Parma. Per gli emiliani non c’è stato nulla da fare: dopo i primi minuti, la squadra riccionese ha dilagato chiudendo la partita col punteggio di 8-4 vincendo dunque il secondo concentramento.

Domenica sempre a Bologna (piscina Spiraglio) si è giocato anche il primo concentramento Aquagol della stagione, al quale Riccione si è presentata con due squadre. Tantissimi i ragazzi al debutto e una lieta sorpresa: le due formazioni, oltre ad essersi comportate ottimamente in acqua, sono risultate ai vertici della classifica battendo squadre dal nome altisonante quali President Bologna, Rari Nantes Bologna, Modena e Reggio Emilia.

“Sapevamo che la nostra Under12 è una formazione molto forte - spiega l’allenatore Maurizio Montanari - nonostante il notevole ricambio di atleti con innesti di ragazzini molto giovani. Aver ottenuto così tante vittorie significa essere andati ben oltre le aspettative: i nuovi non hanno fatto rimpiangere chi è passato definitivamente in Under 13 e le cose sono andate alla grande. Anche le squadre dell’Aquagol si sono comportate benissimo salendo nelle prime posizioni di classifica. Chissà che non sia vero quel che dice il nostro Luca Bellavista, autentico motore della pallanuoto riccionese, sostenendo che il baricentro della pallanuoto si stia spostando a Est (dopo uno storico predominio in Italia da parte delle squadre della costa occidentale, ndr). I nostri ragazzi stanno crescendo davvero bene. Non mi resta che ringraziare anche tutti gli altri tecnici coinvolti in questa splendida esperienza, iniziando dal più giovane ma straordinariamente bravo, Filippo Morri, Luca Mancini e naturalmente il direttore tecnico Bellavista”.

 

Seguici su Facebook: WATERSPORTS EMILIAROMAGNA



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'