In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Valsanterno 2009 Juniores, non ti fermi più: 0-2 al Real Faenza

12/04/2019


Valsanterno 2009 Juniores, non ti fermi più: 0-2 al Real Faenza

 

Tredicesimo risultato utile di fila e Brisighella scavalcato in classifica: la squadra guidata dalla coppia Giovannini – Cassani vola al quarto posto in classifica. A segno, con una doppietta, Aaron Raspanti

 

Real Faenza - Valsanterno 2009 0-2

 

Real Faenza: Brunelli, Caroli, Avveduti (78’ Gondoni), Cappelli, Neri, Bentini, Vitale, Bartolommei, Gurioli, Solaroli, Syll (65’ Ahbize). A disp. Mengozzi. 

 

Valsanterno 2009: Tonini, Croci, Negrini (93’ Nga), Bedrani, Mangiaferri, Naim, Lemleh, De Nicola (86’ Francia), Monti (80’ Beqiri), Gatti (89’ Robustelli), Raspanti (75’ Cardone). All. Samuel Giovannini.

 

Marcatori: 2’, 34’ Raspanti

Note: ammonito Solaroli

 

Quarta vittoria consecutiva, quarto posto in classifica ed una striscia positiva che va avanti da tredici gare. È stupendo il girone di ritorno della Juniores targata Valsanterno 2009, con qualche rimpianto di troppo per un girone di andata altalenante. 

 

La partita contro il Real Faenza, remake della cocente sconfitta risalente ad un girone fa, ultimo ko ottenuto dalla squadra, non offre eccessivi spunti di riflessione: in apertura, è già vantaggio ospite con il rapido tap-in di Raspanti, abile ad aprire le danze dopo appena 2’ (0-1). La squadra di casa, fisica e combattiva, non presta il fianco alle velleità valligiane, opponendosi strenuamente alle offensive della Giovannini’s band. Occasione propizia per il raddoppio è il magistrale lancio in profondità di Croci per Raspanti, lucido a tu per tu con Brunelli, saltato prima del deposito in rete (0-2).

 

Nella ripresa, la squadra di casa si rende maggiormente volitiva in fase offensiva, pur senza creare grossi pericoli dalle parti di Tonini. L’impianto difensivo regge bene e permette al tecnico di sperimentare, con l’ingresso in campo di diversi calciatori classe 2002. Il successo finale apre nuove allettanti prospettive in vista delle battute finali del campionato: sabato 13, a Casalfiumanese, toccherà al Riolo Terme dell’ex Fanti saggiare, ancora una volta, le qualità dei giovani valligiani.

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone   Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'