In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Atletica

Virgin active urban obstacle race 2019

Definiti gli ostacoli lungo il percorso della iii edizione, rimini sabato 1 giugno

14/05/2019


Virgin active urban obstacle race 2019

Federica Fontana, Rossella Fiamingo, Andrea Lo Cicero e Vittorio Brumotti guideranno il gruppo dei runner attesi alla terza edizione della Virgin Active Urban Obstacle Race, a Rimini sabato 1 giugno con lo start alle ore 18:00. Partenza e arrivo nell’incantevole scenario che incornicia il bimillenario ponte di Tiberio per la corsa a ostacoli basata sul “functional training” lungo 7 km di percorso che attraverserà il centro storico della località romagnola.

Sarà un’esperienza indimenticabile per questo evento che, organizzato da RCS Sports & Events – RCS Active Team in collaborazione con Virgin Active, rientrerà come lo scorso anno nel programma ufficiale di RiminiWellnessOFF, la grande kermesse in programma dal 30 maggio al 2 giugno, centro di attenzione del Pianeta wellness.

“Siamo pronti a condurre i concorrenti in una avventura appassionante e divertente – dichiarano i quattro Ambassador di questa nuova edizione – . Da settimane ci stiamo allenando all’interno dei centri fitness Virgin Active seguendo un percorso specifico per essere più preparati a correre in questo elettrizzante appuntamento. Non vediamo l’ora di condividere adrenalina e movimento all’aria aperta in una location incantevole come Rimini”.

Un format-evento unico nel panorama italiano, ideato grazie al coinvolgimento di un’azienda leader nel comparto del wellness come appunto Virgin Active. Un brand che sintetizza perfettamente la sua filosofia e la nuova tendenza del fitness attraverso il concetto del training experience ‘anytime, anywhere’: uscire dal club e conquistare gli spazi all’aria aperta. Una competizione avvincente e adatta a tutti, a chi è più allenato o a chi ha solo voglia di divertirsi.

 

 

SETTE CHILOMETRI DI PERCORSO E I SUOI 10 OSTACOLI

 

Partenza, come anticipato, alle ore 18:00 dal Ponte di Tiberio. 7 km di percorso che spazierà dai luoghi felliniani con il Borgo San Giuliano e il Cinema Fulgor, toccando altri luoghi storici suggestivi come il Ponte di Tiberio e l’Arco d’Augusto, oltre ai due grandi Parchi cittadini. 10 in totale gli ostacoli posizionati lungo il tracciato di gara:

 

 

 

1.       RoadBlock: la serie di cavalletti da scavalcare posizionati poco prima del km 1

 

2.       Functional Training Rope: il sistema di corde da tirare mettendo alla prova spalle e braccia

 

3.      Mad Ball Wod: il lancio di palle mediche da 8 kg

 

4.      Tyre Flip: il ribaltamento di giganteschi pneumatici

 

5.      Plyobox Grid: cubi o plyobox posti in successione, posizionati su un tappeto su cui è stata disegnata una grande griglia il GRID tipica dei centri Virgin Active

 

6.      Monkey Bar: si riproduce all’aperto il Queenax, il sistema per l’allenamento funzionale focalizzato sugli esercizi in sospensione

 

7.      Weight Lift: una corda tirata con un peso all’altra estremità

 

8.      Hard Path: il trasporto di un peso per una distanza definita

 

9.      The Active Net: il passaggio sotto una rete alla stazione

 

10.   Hero Half – Pipe: la corsa su una rampa inclinata

 

Nuova anche la possibilità di scegliere tra due batterie: 1. l’ATHLETIC, riservata a chi ricerca la performance sportiva (e cronometrica) correndo su un percorso completamente libero, affrontando gli ostacoli, ma limitando al minimo le code, e 2. l’EXPERIENCE, dedicata a chi invece desidera vivere la pura esperienza della corsa con l'obiettivo di superare gli ostacoli, divertendosi con il proprio team. Il tempo viene cronometrato dalla partenza al traguardo con una serie di penalità per chi non riesce a superare gli ostacoli. Quest’anno, in particolare, l’esercizio da compiere sul famigerato Penalty Grid sarà l’American Swing.

 

 

 

I PARTNER DELLA TERZA EDIZIONE

 

Il Comune di Rimini // MOAB // Italian Exhibition Group. Virgin Active - Title Sponsor e Partner organizzativo // Nike - Technical Sponsor // Jeep – Official Car // Sangemini - Official Mineral Water // Rio Mare - Official Sponsor // Visit Wellness Valley – Official Supplier // Reaxing - Official Supplier // SYS (Science in Sport) - Official Supplier.

 

La Gazzetta dello Sport - Media Partner.

 

 

 

DIABETE ROMAGNA L’OFFICIAL CHARITY PARTNER

 

Al fianco della Race ci sarà anche Diabete Romagna in qualità di Official Charity Partner per sensibilizzare la popolazione sulla patologia del diabete e uniformare, in particolare, l’assistenza al paziente in tutto il territorio, con una presenza al Villaggio. Durante la fase di iscrizione on-line, ogni partecipante potrà donare un piccolo contributo a favore del progetto sviluppato dallo stesso Charity Partner.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'