In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Femminile

Virtus Romagna vs Sassoleone 5-2

16/09/2019


Virtus Romagna vs Sassoleone 5-2

Buona la prima per la nuova Virtus Romagna targata Imbriani, che supera con agevolezza il Sassoleone nel primo turno ad eliminazione diretta di Coppa Divisione. Una partita in cui le virtussine sono riuscite sin dai primi minuti a seguire i dettami tattici della nuova coach, giocando una partita piena di contenuti e spunti interessanti. La coach delle romagnole può ritenersi dunque più che soddisfatta ed orgogliosa di ciò che si è visto sul parquet: la squadra ha cercato di mettere in pratica le settimane di preparazione atletica e tattica, inoltre ha gestito ottimamente a livello emotivo e di spirito di gruppo il debutto stagionale, cosa non scontata per una squadra alla sua prima volta nel nazionale e piena di volti nuovi.

Nel primo tempo la Virtus Romagna parte immediatamente in quarta, motivata dal debutto casalingo e per nulla appesantita dal fatto di essere comunque sia in piena fase di preparazione, visto che il campionato inizierà il 6 ottobre. La partita è emozionante e giocata a viso aperto da entrambe le parti, ma ad approfittarne sono le padrone di casa prima con Mencaccini e poi con Berti, chiudendo la prima frazione sul 2-0. Una prima frazione, quella giocata dalla Virtus, di spessore, gestita con sapienza, rischiando pochissime volte le sortite offensive delle emiliane.

La ripresa vede ancora una volta le giocatrici di Imbriani partire forte, con la doppietta di Falcioni che nel giro di pochi minuti porta la Virtus addirittura sul 4-0. Ovviamente, a lungo andare viene fuori la pesantezza fisica di queste prime settimane di lavoro ma la squadra riminese è brava a gestire le proprie forze, grazie anche al sacrificio che ognuna delle componenti mette in campo. Il momentaneo 5-0 porta la firma invece di Nicole Fusconi, uno dei volti noti della squadra, reduce dalla pazzesca passata stagione. I due gol segnati dal Sassoleone sono fotocopia e arrivano entrambi negli ultimi minuti di gara, quando cala la concentrazione e la lucidità delle padrone di casa portando le ospiti ad avere la possibilità di trasformare due tiri liberi, cosa che avviene e che porta così il risultato sul definitivo 5-2.

La Virtus Romagna ottiene così il pass per il secondo turno dove il livello di difficoltà aumenta vertiginosamente. Le riminesi, difatti, affronteranno le protagoniste di Serie A1 del Real Grisignano, che a loro volta hanno agevolmente superato il Decima. Sarà sicuramente un test particolarmente provante ma necessario nel percorso di crescita della squadra riminese, che potrà così affrontare una squadra di A1 con un roster di altissimo livello.

 

VIRTUS ROMAGNA5

SASSOLEONE2

 

VIRTUS: Battarra, Mancarella, Mencaccini, Dulbecco, D’Ippolito, Venturelli, Fusconi, Bagnolini, Berti, Falcioni, Marzo, Della Corte. All.: Imbriani.

SASSOLEONE: D’Elia, Fortuna, Benfenati, Mordenti, Vartuli, Galassi, Giovannini, Rossi, Spada, Antonecchia, Cappelli. All.: Graldi.

ARBITRI:

RETI VIRTUS: Mencaccini, Berti, Falcioni, Falcioni, Fusconi.

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'