Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili

Vito D’Errico (Vianese): Mi sono sentito rapito dal progetto di Grassi

L’ex responsabile del vivaio del Fiorano, oggi è alla guida del Settore giovanile della Vianese che vanta 8 squadre

04/08/2021

Come mai hai lasciato il Fiorano?

"Nel marzo di quest'anno sono stato contattato dalla Vianese che stava cercando una persona in grado di ricoprire il ruolo di responsabile del Settore giovanile. Ci siamo incontrati e mi sono sentito letteralmente rapito dal progetto, tant'è che è bastata una settimana di riflessione per accettare la loro proposta e ad oggi non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura".

Come valuti il settore giovanile che hai ereditato da Etienne Digout e come intendi potenziarlo?

"Ho trovato un Settore giovanile che vanta circa 140 ragazzi e d'accordo con la dirigenza, ci siamo subito prefissati l'obiettivo di portare altri giovani atleti migliorando le strutture sportive a disposizione delle giovanili con l'acquisto dei pulmini che potessero permettere ai ragazzi di raggiungere facilmente Viano anche dai paesi limitrofi. Tutto questo è stato possibile grazie alle risorse messe a disposizione dal main sponsor Enrico Grassi, che ha deciso di investire pesantemente nel nostro vivaio in modo da renderlo un serbatoio proficuo per la prima squadra e un punto di riferimento per tutta l'area pedemontana". 

Commenti

PUBBLICITA'