In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Young Line - Imolese Calcio 1919: 3 - 1 (p.t. 2 - 0)

10/12/2014


Young Line - Imolese Calcio 1919: 3 - 1 (p.t. 2 - 0)

 

Imola, 6 dicembre 2014 - Varcano la soglia del campo le due squadre imolesi, consapevoli che ne usciranno vincitrici o vinte. Nessun pareggio, nessuna resa: sessanta minuti, eterni e fugaci al tempo stesso, basteranno per incoronare la regina del calcio imolese di C1. La tensione si fa palpabile sin dai primi minuti, quando è la Young Line a sferrare il primo attacco: Venturelli, Ricciardelli e Valvieri costringono Albertazzi a tre parate in pochi secondi. Entrambe si aspettano nella propria metà campo, presidiando il proprio territorio in attesa di invadere quello avversario. L'Imolese si lancia al 6', bloccata dalla scivolata congiunta di Masetti e Valvieri, e si ripete al 7', con un rasoterra di Tabanelli che fa tremare i tifosi locali. Il capitano Ricciardelli, all'8', scatta in avanti, bruciando i marcatori, ma concludendo di poco fuori. Gelimeri e Balducci ne imitano lo slancio, ma sarà Ferrini, appena entrato, a dare degna conclusione alle manovre d'attacco. Al 18', ricevuto l'assist di Gelimeri, il pivot imolese sfonda l'area avversaria e vince, col proprio diagonale, l'ex compagno Albertazzi. La rete, unita ad alcune variazioni al quintetto, decretano la fine del predominio offensivo della Young Line. L'Imolese 1919, battagliera e impavida, reagisce. Prima il palo colpito da Zanoni al 24', poi il tiro di Tabanelli al 29', mettono in pericolo la porta di Masetti. Nel frattempo, ripristinata la formazione più bilanciata, i padroni di casa tornano avanti con Venturelli, al 28': la parata magistrale di Albertazzi priva il giovane attaccante della gioia del goal. Due minuti dopo è Valvieri a raddoppiare: errore difensivo degli ospiti, Valvieri aggira gli 'ostacoli' e realizza a porta sguarnita. La ripresa, ad altissima intensità di gioco, è una guerra di nervi: la Young Line deve difendere il vantaggio, mentre l'Imolese deve recuperare i due goal subiti. Gli ospiti cambiano strategia, andando in pressione nella metà campo avversaria e avventandosi come rapaci su ogni palla. Al 5' sono questi ultimi a tentare la sorte, prima su punizione, poi su tiro dalla distanza. La sfera viene contesa come il tesoro più prezioso, volando, impazzita, da una metà campo all'altra. La Young Line, determinata a replicare il successo nel derby di Coppa, si avvicina pericolosamente alla porta al 16': Venturelli tira, parato; Ferrini, a porta libera, riprova di rimpallo, deviato dall'apparizione improvvisa sulla linea di un difensore avversario. Gelimeri, travolgente, tira tre volte in due minuti, due volte parato. Intanto l'Imolese raggiunge quota sei falli: Balducci s'incarica del tiro libero e spreca. Gli ospiti credono in un'inversione dei favori della sorte e, al 23', trovano il goal con Marcattili. La Young Line potrebbe soccombere all'audacia dell'avversario, ma questa è storia vecchia. L'Imolese gioca la carta portiere di movimento, mentre gli avversari estraggono l'asso dalla manica: al 27' Moustadrif scatta in contropiede e con un rasoterra centrale batte Tasca, improvvisatosi portiere. Rientra Albertazzi, che non muterà il risultato. Le due squadre salutano una tribuna gremita e calorosa. L'Imolese 1919, esempio unico di tenacia, esce sconfitta. La Young Line vince, con l'umiltà di chi conosce bene il sapore della sconfitta e il furore agonistico di chi non vuole più sentirlo.

YOUNG LINE CALCIO A 5- IMOLESE CALCIO 1919 :   3 - 1

YOUNG LINE: Balducci, Gelimeri, Valvieri, Ferrini, Ricciardelli, Masetti, Bandini, Venturelli, Moustadrif, Badahi, Greco, Resta. All. Vanni.
IMOLESE 1919: Albertazzi, Impagnatiello, Vittozzi, Tasca, Dari, Tabanelli, Giagnorio, Zanoni, Velitti, Bellosi, Marcattili, Aprili. All.Battilani.
RETI: 18' Ferrini, 30' Valvieri, 23' s.t.Marcattili, 27' s.t. Moustadrif.
AMMONITI: Ferrini, Balducci, Moustadrif.

ARBITRI: sig. CANNIZZARO di Ravenna e sig. PAPPALARDO di Parma.

Prossimo turno - CAMPIONATO (13/12, ore 15.00 a Rimini) :  CALCIO A 5 RIMINI - YOUNG LINE CALCIO A 5


--
Stefania Avoni (Ufficio Stampa - ASD Young Line Calcio a 5)




Young Line - Imolese Calcio 1919: 3 - 1 (p.t. 2 - 0)

09/12/2014


Young Line - Imolese Calcio 1919: 3 - 1 (p.t. 2 - 0)

Imola – Secondo derby per Young Line ed Imolese Calcio 1919 nel giro di due settimane, quest’oggi l’incontro è valido per il campionato e, in una palestra Cavina gremita, le due squadre si affrontano con ancora vivo il ricordo dell’ultimo scontro. L’Imolese sembra aver trovato l’approccio giusto alla partita, anche se la prima vera azione pericolosa è della Young Line, al secondo minuto, prima Moustradif e poi Gelimeri chiamano Albertazzi a due interventi decisivi. Al quinto è l’Imolese a rendersi pericolosa: rimessa laterale battuta da Marcattili per Tasca che, di prima intenzione chiede il triangolo a Dari, palla nuovamente a Tasca che serve Marcattili sulla sinistra che tira ma Masetti e Valvieri gli chiudono lo specchio della porta. Passa appena un minuto ed è Tabanelli a rendersi pericoloso, su passaggio di Vittozzi, fa partire un tiro dalla lunga distanza che finisce di poco fuori. La Young Line aumenta il ritmo e il gioco si fa più veloce ma ogni azione si infrange contro l’ottima difesa imolese. Al diciottesimo arriva il gol del vantaggio dei padroni di casa: Gelimeri serve Ferrini lungolinea sulla destra, il numero 10 bianco supera il dribbling Bellosi, che uscirà subito dopo per infortunio, e tira battendo Albertazzi. L’Imolese non molla e appena due minuti dopo ha la possibilità di pareggiare con Velitti che, servito da Marcattili su rimessa laterale, tira direttamente in porta ma Masetti devia in angolo. Nell’azione seguente Marcattili recupera palla ai danni di Balducci nella propria tre quarti e serve Zanoni che parte in contropiede, viene fermato prima di entrare in area e il rimpallo favorisce l’accorrente Marcattili che tira di prima intenzione ma Masetti devia nuovamente in angolo. Al ventinovesimo una bellissima azione tutta di prima porta Tabanelli sulla riga di fondo, riesce a tirare al centro ma non c’è nessuno sul secondo palo e la palla, deviata dall’estremo difensore bianco blu, finisce in calcio d’angolo. Quando mancano pochi secondi allo scadere del primo tempo Masetti vede Valvieri in area opposta e lo serve con un rilancio lunghissimo, il numero 7 biancoblu aggancia e supera Albertazzi in uscita, depositando la palla in rete per il doppio vantaggio dei padroni di casa. La ripresa vede l’Imolese alla ricerca del gol che potrebbe riaprire la partita e al terzo una bel tiro di Dari, su calcio d’angolo battuto da Zanoni, sfiora di poco il palo ed esce. Al nono nuova possibilità per gli ospiti: Tabanelli lungolinea per Zanoni che vede bene Giagnorio appostato sul secondo palo e lo serve, ma Masetti intercetta la palla. Al sedicesimo la Young Line torna ad essere pericolosa prima con Venturelli fermato in uscita da Aprili, poi con Ferrini ma il suo tiro è fermato da Vittozzi sulla riga di porta e, in seguito, con Gelimeri che attraversa tutto il campo arrivando sulla riga di fondo ma il suo tiro viene deviato in angolo dall’estremo difensore rossoblù. Al ventitreesimo Tasca per Dari sulla sinistra, il numero 7 all’altezza della tre quarti avversaria tira forte sul secondo palo dove, puntuale, arriva Marcattili che appoggia in rete il gol che può riaprire la partita. La partita si riaccende e i ritmi diventano ancora più elevati, non passa neanche un minuto che è nuovamente Dari a tentare il tiro dalla distanza ma la palla finisce a lato. Mister Battilani si gioca il tutto per tutto e schiera il portiere di movimento, ma al ventisettesimo Moustradif, in contropiede, realizza il gol del 3 a 1. Finisce così il secondo derby stagionale, nuovamente a favore dei padroni di casa. L’Imolese ha lottato, ha avuto un approccio alla partita sicuramente positivo e, rispetto alle ultime prestazioni, è evidente un miglioramento, sia dal punto di vista del gioco che della determinazione. Prossimo incontro sabato 13, a Mordano ore 15, contro l'Olimpia Regium, prima in classifica.

 

Young Line: Balducci Andrea, Gelimeri Simone, Valvieri Daniele, Ferrini Daniele, Ricciardelli Maurizio (cap), Masetti Andrea, Bandini Luca, Venturelli Nicola, Moustadrif Claudio, Badahi Merwane, Greco Donato, Resta
All. Vanni Leonardo

Imolese Calcio 1919: Albertazzi Luca, Impagnatiello Pasquale, Vittozzi Francesco, Tasca Giuseppe, Dari Giacomo, Tabanelli Nicholas (cap), Giagnorio Michele, Zanoni Carlo, Velitti Davide, Bellosi Andrea, Marcattili Giacomo, Aprili Matteo
All. Battilani Stefano

Reti
18' p.t. Ferrini (Young), 30' p.t. Valvieri (Young), 23' s.t. Marcattili (1919), 27' s.t. Moustradif (Young)

Ammoniti
16's.t. Ferrini (Young), 23' s.t. Balducci (Young)

Ufficio Stampa
Imolese Calcio 1919 SSDaRL
Settore Calcio a 5



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'