Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Giovanili

Comunicato giovanili Assigeco Piacenza

04/05/2019


Comunicato giovanili Assigeco Piacenza

 

 

UNDER 18 GOLD

LIBERTAS FORLI - ASSIGECO PIACENZA 74-87 

(21-24, 37-49, 50-64)

 

ASSIGECO PIACENZA: Peviani 2, Fermi, Tavazzi 5, Noè 4, Filippa, Rigoni 11, Andena 15, Bussolo 10, Ferro, Valdonio 7, Superina, Jelic 33. All Locardi, Vice Mazza.

 

FORLI' - Seconda trasferta e seconda vittoria per l’Under 18 Gold targata Assigeco Piacenza, che espugna il campo della Libertas Forli e si giocherà tra le mura amiche del PalaCampus la qualificazione alla semifinale.

Il primo quarto è dominato dagli attacchi, con gli ospiti a partire meglio grazie a Tavazzi (0-9 al 3') e i forlivesi che restano attaccati alla gara chiudendo a contatto i primi 10 minuti di gioco (21-24 al 10'). Nel secondo periodo Piacenza stringe le maglie difensive e guidata da Jelic e Andena riesce a scavare un primo importante solco tra le due squadre. A metà gara è 37-49 Assigeco.

Nel terzo periodo l’ equilibrio regna sovrano, con gli ospiti che rosicchiano grazie a Rigoni due punti preziosi andando all’ ultimo mini-riposo avanti 50-64. Dopo il primo canestro forlivese l'Assigeco mette a segno un 6-0 di parziale firmato Noè - Valdonio che sembra chiudere la partita (52-70 al 32') ma la Libertas non ci sta e con cinque tiri da 3 punti si riporta a meno 6 e possesso (70-76 al 37'). Nel momento più difficile, però, è Simone Bussolo a siglare 4 punti consecutivi che regalano partita e una buona differenza canestri a Piacenza.

Sabato, al Campus di Codogno, alle ore 17.30 arriverà Cento. Una vittoria avvicinerebbe i biancorossoblu a centrare l’obbiettivo stagionale di entrare nelle migliori 4 squadre del Campionato.

 

UNDER 13 SILVER

ASSIGECO PIACENZA - FULGOR FIDENZA 37-47

(5-10, 10-14, 11-8, 11-15)

 

ASSIGECO: Boledi 2, Arbasi 12, Rebecchi 4, Bracchi 6, Shkora 2, Link 5, Groppi 2, Fantoni 4, Villa, Bernardi, Fulgoni, Rossetti.

 

Si gioca a San Lazzaro l'ultima gara di campionato per le due cenerentole del girone, La Fulgor subisce gli attacchi di Piacenza che attacca con intensità ma sbaglia l'impossibile in attacco e finisce incredibilmente sotto 5-10 tirando quasi il doppio degli avversari. La Fulgor è paziente e mattoncino dopo mattoncino costruisce il suo vantaggio mentre Piacenza si piace un po' troppo e forza conclusioni  su conclusioni ed anche per questo la palla non entra.

Nel terzo quarto una mini rimonta Assigeco che arriva a meno 4 ma poi ricominciano gli errori al tiro e tutto si vanifica consegnando di fatto la gara a Fidenza che non ne approfitta e subisce nei primi minuti del quarto quarto un break di 6-0 facendo sperare Piacenza, peccato che poi spara a salve e Fidenza chiude con 10 punti di vantaggio. 

 

UNDER 18 SILVER (01)

(Fase orologio)

S.ILARIO BASKETVOLLEY – ASSIGECO PIACENZA 68-59

 

ASSIGECO PIACENZA: Fumi 6, Cinelli 2, Mazzocchi 4, Giulivo 4, Bragalini 17, Zamboni 6, Corti 4, Fumi 6, Jakic 10.  All. Scorletti.

 

Buona partita giocata in trasferta nel primo impegno della fase orologio. Partita giocata alla pari con la forte formazione di S.Ilario, seconda forza del campionato.

Finito il primo quarto in vantaggio, il parziale negativo subito nel secondo quarto vanifica la buona prestazione della squadra ed il risultato finale è a favore dei padroni di casa per 68–59.

 

ASSIGECO PIACENZA - SAMPOLESE BK E VOLLEY 63-48 

 

ASSIGECO PIACENZA: Fumi 20, Cinelli 2, Mazzocchi 8, Molinari 4, Giulivo, Bragalini 4, Zamboni 10, Corti 5, Fumi 5, Jakic 5. All. Scorletti

 

Nella seconda partita della fase a orologio, a chiusura della stagione regolare, la formazione Under 18 Silver 01 ospita al Palazzetto di San Lazzaro la Sampolese, attuale quarta forza del campionato.

La nostra squadra cerca di consolidare il terzo posto in classifica in vista degli imminenti playoff.  

Primo e secondo quarto in sostanziale equilibrio, nel quale i nostri ragazzi realizzano dalla distanza ma giocano senza ritmo e con scarsa intensità in difesa.

All’intervallo lungo siamo sotto 33-35.

Nella ripresa Assigeco Piacenza, grazie ad un migliore assetto tattico e alla ampia possibilità di rotazione dei giocatori, aumenta decisamente il ritmo e l’intensità difensiva, attuando il break decisivo che consente alla squadra di vincere nettamente con il risultato finale di 63-48. 

Consolidato il terzo posto in classifica Assigeco Piacenza conquista meritatamente i playoff, chiudendo la stagione con la migliore difesa del campionato, confermando di essere squadra solida ed equilibrata in tutto il proprio organico. 

Ora, impegno e concentrazione per ragazzi e coach, attesi dal difficile compito di affrontare la prima classificata del girone B.  

 

UNDER 13 GOLD

UCC ASSIGECO PIACENZA - CA OSSI FORLÌ 79-55

(20-28, 9-25, 17-20, 24-21)

 

ASSIGECO: Bissi S., Ndione 23, Hohota 3, Guidotti 4, Bissi N. 2, Moia 2, Krstev, Bonfanti 3, Silva, Gazzola 9, Miloaie 16, Irianan 10.

CA' OSSI FORLÌ: Ercolani 3, Selvi 5, Gardini, Balistreri 17, Rosi 8, Lombini 7, Guardigli 12, Pinza 24, Giunchedi 5, Perrone 3, Giosa 10, Betti.

 

Nella gara di ritorno degli ottavi di finale Assigeco fa visita alla Cà Ossi Forlì. La squadra di casa ci aveva già sconfitto nella partita di andata col punteggio di 71 a 94, pertanto per i nostri ragazzi le speranze di ribaltare il risultato e la differenza canestri sono al lumicino. L’obbiettivo della gara di oggi è non sfigurare nei confronti di una squadra tecnicamente e fisicamente meglio attrezzata, che dirà la sua per il titolo nel proseguo della fase finale del torneo. Assigeco, nella fase iniziale dell’incontro, è determinata a non lasciar scappare via gli avversari. I ragazzi di Cà Ossi partecipano coralmente alla fase difensiva e offensiva e sono più efficaci ai rimbalzi. Durante il primo quarto, complice qualche nostro passaggio a vuoto, gli avversari si portano in vantaggio: il risultato del periodo ci vede sotto 23 a 14. Nel secondo quarto Assigeco migliora il suo gioco difensivo e la squadra, in inizio di periodo, riesce a limitare il distacco dagli avversari ad una decina di punti perlomeno fino ai 4 minuti finali di primo tempo; ora gli avversari premono sull’acceleratore e complice una fase difensiva non ottimale, subiamo una serie di attacchi filtranti che tagliano la difesa e, con un parziale di 9 a 1, il risultato finale di primo tempo si fissa sul 50 a 28. La possibilità di subire un’imbarcata non è cosi remota per cui coach Andrea, nell’intervallo, esorta i ragazzi ad attuare una migliore difesa. Il terzo periodo vede una Assigeco più combattiva rispondere punto su punto agli avversari: il punteggio si porta sul 71 a 46 per i nostri avversari, e quota 100 non è cosi lontana. Nell’ultimo periodo si assiste, se possibile, ad una partita ancora più fisica e, complici le ampie rotazioni attuate dagli allenatori, le difese hanno il sopravvento sugli attacchi tanto che nel periodo sono segnati solo 17 punti totali, per un risultato finale di 79 a 55 a favore di Cà Ossi.

La stagione per Assigeco si conclude qui, resta solo il tempo per complimentarsi con gli avversari a cui augurare un in bocca al lupo per il proseguo del campionato. I nostri ragazzi devono comunque essere soddisfatti per il buon campionato disputato, per i risultati ottenuti (non proprio cosi scontati all’inizio) e per i miglioramenti palesati nel gioco e nella gestione delle varie fasi della partita.

 

UNDER 14 GOLD 

(PLAY-OFF GARA DI ANDATA)

UCC ASSIGECO PIACENZA - JUNIOR BASKET RAVENNA 45-103

(11-23, 13-32, 13-18, 8-28)

 

UCC ASSIGECO PIACENZA: Impesi 11, Pisano Bafano 2, Cugini 3, Zanangeli 9, Felici 1, Bassi, Bisagni M 2, Gandolfini, Bisagni A 15, Achibane 2, Molinaroli, Tacchini – All. Pedroni

JUNIOR BASKET RAVENNA: Bianchi 4, Galletti 12, Farina 8, Tumati 6, Boggian 2, Gregori 32, Bellini 35, Reggiani 2, Allegri 2, Ronchi, Mottaran, Marchesini – All. Carnaroli

 

PIACENZA – Nella prima partita di andata della fase Play-Off del campionato Under 14 gold i giovani ragazzi dell’Assigeco si trovano ad affrontare la formazione del Junior Basket Ravenna. Formazione che nel girone B del campionato ha concluso imbattuta.

Sin dall’inizio non siamo riusciti a contenere la formazione ospite e purtroppo non si è riusciti in nessun quarto a mettere in difficoltà gli avversari, superiori dal punto di vista tecnico e fisico; gli errori in fase difensiva ed offensiva sono stati troppi per impensierire gli avversai che non hanno fatto fatica a gestire la partita.

Ad onor del vero, possiamo dire di essere riusciti a chiudere dignitosamente il primo ed il terzo quarto con un parziale di questi due quarti di 24-41, mentre sommando i punteggi del secondo e del quarto ( i peggiori sotto tutti i punti di vista) abbiamo fatto un pessimo 21-62.

Per quanto riguarda le statistiche possiamo dire di aver fatto 14/56 da due, 2/13 da tre e 11/23 nei tiri liberi.

Domenica 5 maggio i giovani biancorossoblu, dovranno riaffrontare gli avversai e saranno chiamati ad una reazione d’orgoglio nel tentativo di riuscire a contenere la formazione avversaria.

 

UNDER 16 UISP

UCC ASSIGECO PIACENZA – TREZZANO BASKET 83-34

(28-4, 11-7, 26-13, 18-10)

 

UCC ASSIGECO PIACENZA: Seccia 2, Cimelli 8, Silva 4, Nigrelli 2, Lurighi 4, Zaka 14, Gabbiani, Spazzapan 4, Rossi 24, Ferrarini, Lucchini 9, Parisi 12.

TREZZANO BASKET: Camolli, Porricelli 2, Kuunders, Fama' 4, Scardamaglia, Palladino 2, Lozneau, Di Zanni, Vergara, Santoro, Ciraldo 24, Mascilongo 2.

 

AQUILOTTI

BAKERY (2008) - ASSIGECO PIACENZA (2009) 15-9

 

 

Andrea Centenari

Ufficio Stampa

UCC ASSIGECO PIACENZA