Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio

La Lega Pro aderisce alla Giornata Mondiale dei diritti delle bambine e delle ragazze

12/10/2019


La Lega Pro aderisce alla Giornata Mondiale dei diritti delle bambine e delle ragazze

 

La Lega Pro aderisce alla “Giornata Mondiale dei diritti delle bambine e delle ragazze” proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La giornata è l’11 ottobre di ogni anno.

 

 

 

“La Lega Pro e i suoi club colorano questa giornata di arancione- spiega Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro- perché è il simbolo della lotta alla violenza e alle discriminazioni nei confronti dei bambini.

 

Da anni, la stessa Lega ed i suoi 60 club sono impegnati in progetti, iniziative dedicate ai bambini e alle bambine, perché il nostro calcio lancia messaggi positivi ed è strumento di diffusione di valori. Il calcio della C, prima di tutto, è patrimonio dei bambini e delle bambine”.

 

 

 

La maglietta bianca della Fondazione Terres des Hommes Onlus, in difesa dei diritti dei bambini, col fiocco arancione a cui è affiancato il pallone di 60 anni della C, ha trovato spazio nel piccolo Museo Artemio Franchi.

 

 

 

Un fiocco arancione, invece, è stato messo al portone di ingresso della sede della Lega Pro a Firenze.