Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | Regionale

Nazareno Carpi - Scuola BK Cavriago : Intervista a Matteo Tasini.

18/10/2019


Nazareno Carpi - Scuola BK Cavriago : Intervista a Matteo Tasini.

NAZARENO CARPI VS CAVRIAGO, COACH TASINI: "SARA' UNA GARA PUNTO A PUNTO TUTTA DA VIVERE"

Dopo un'ottimo avvio di campionato, contraddistinto da tre vittorie, du...e delle quali esterne, la Nazareno torna fra le proprie "mura amiche" per affrontare il Cavriago. La presentazione della gara affidata al tecnico Matteo Tasini

Coach inizio di campionato contraddistinto da tre vittorie. Si aspettava un approccio tanto forte al campionato da parte dei suoi ragazzi?

"Era assolutamente indispensabile. Perché abbiamo perso, dal nucleo dell'anno scorso, due giocatori di talento che davano peso all'attacco. Era dunque necessario impostare un campionato dove molto si basava sulla difesa. Questo lo dimostrano i 60 punti di media subiti a partita. È ancora presto per fare medie o calcoli ma ciò testimonia che si è capito fin da subito quale deve essere lo spirito da perseguire"

Cosa è possibile ancora migliorare negli automatismi della Nazareno?

"C'è ancora tanto da migliorare. Sicuramente nelle prime tre partite si è notato qualche calo di concentrazione in momenti della partita nella quale la contesa ci sembra di averla già vinta. Urge inoltre capire che, se possiamo vincere di 20, dobbiamo vincere di 20 e non di 10.
Mancano ancora 27 partite alla fine della stagione regolare e non dobbiamo pensare di avere già fatto il nostro soprattutto in previsione dei ritorni la differenza canestro diventa fondamentale. Bisogna continuare a lavorare senza tregua e senza rilassarsi."

Che partita si aspetta al "Pala Ferrari" contro Cavriago?

"Mi aspetto una partita dura e punto a punto. Non conosco il loro allenatore ma ne ho sentito parlare davvero bene.
Si tratta di una squadra organizzata sia in attacco ma soprattutto in difesa dove hanno una difesa a zona particolare su cui stiamo lavorando. Quindi ci sono tutte le carte in regola perché sia una bella partita"

NAZARENO CARPI