Stampa questa pagina - Chiudi


Tennis

Andata playout serie A1 maschile: Massa Lombarda pareggia a Trento

26/11/2019


Andata playout serie A1 maschile: Massa Lombarda pareggia a Trento

Samuele-Ramazzotti(foto Valter Cocchi)


 

 

 

 

Un pareggio esterno che rimanda i giochi al match di ritorno, in programma fra sette giorni all’Oremplast Tennis Arena. Si è chiusa sul 3-3, infatti, l’andata del play-out per la permanenza in serie A1 maschile fra ATA Battisti Trento e Circolo Tennis Massa Lombarda, che domenica 1 dicembre si ritroveranno di fronte in Romagna nel secondo atto del testa a testa per conservare un posto nel massimo campionato (16 le squadre che lo disputano) per il 2020.

I punti per la formazione capitanata da Michele Montalbini, terza classificata nel girone 3, costretta a rinunciare al convalescente Riccardo Perin (nell’incidente autostradale durante il viaggio verso Bari ha riportato l’incrinatura di una vertebra), sul sintetico del capoluogo trentino nei singolari portano la firma di Samuele Ramazzotti, autore di una brillante prestazione tanto da lasciare cinque game al pari classifica Marco Brugnerotto, e del sempre più positivo under 18 Lorenzo Rottoli, vincitore in due set su Mattia Bernardi. I padroni di casa, che hanno chiuso in quarta posizione il girone 2, hanno però pareggiato i conti grazie alle affermazioni del 2.1 Laurynas Grigelis (lituano da anni trapiantato in Italia) su Julian Ocleppo (nel primo set è andato a servire sul 5-3 arrivando davvero vicino a far sua la frazione) e di Davide Ferrarolli, in rimonta in tre set su Alessio De Bernardis. Nei doppi Ramazzotti e Rottoli hanno coronato la loro domenica perfetta imponendosi in due set su Bernardi/Ferrarolli, mentre la coppia Ocleppo/ De Bernardis ha ceduto di misura, al tie-break che sostituisce il terzo set, al duo più forte dell’ATA Battisti, composto da Grigelis e Brugnerotto, per il definitivo 3-3 che rimanda tutto alla decisiva sfida dell’Oremplast Tennis Arena.

 

ATA BATTISTI TRENTINO - CIRCOLO TENNIS MASSA LOMBARDA 3-3

Laurynas Grigelis (T) b. Julian Ocleppo (M) 76(3) 63

Samuele Ramazzotti (M) b. Marco Brugnerotto (T) 63 62

Lorenzo Rottoli (M) b. Mattia Bernardi (T) 62 64

Davide Ferrarolli (T) b. Alessio De Bernardis (M) 46 62 62

Samuele Ramazzotti/Lorenzo Rottoli (M) b. Mattia Bernardi/Davide Ferrarolli (T) 63 64

Laurynas Grigelis/Marco Brugnerotto (T) b. Julian Ocleppo/Alessio De Bernardis (M) 62 46 10-5

 

 

“Un pareggio in trasferta è un risultato positivo, anche se a onor del vero ci va un po’ stretto in questo caso – il commento di Fulvio Campomori, presidente del Circolo Tennis Massa Lombarda – e rimane un pizzico di rammarico visto che De Bernardis ha perso in tre set, dopo aver fatto suo il primo, che Ocleppo è stato avanti di un break nel primo, servendo per il set, e che la coppia Ocleppo-De Bernardis ha ceduto davvero di misura al doppio trentino. Proprio questa considerazione deve darci ulteriore convinzione in vista del confronto di ritorno, quando ci auguriamo di poter contare anche sul sostegno di tanti appassionati per tentare di centrare quella che sarebbe un’autentica impresa sportiva. I ragazzi hanno dimostrato una gran voglia di lasciarsi alle spalle quel che di negativo è accaduto e intendono far parlare il campo, come ha dimostrato Ramazzotti che nel momento del bisogno si è messo a disposizione della squadra, fornendo un apporto fondamentale. Sappiamo che non sarà per nulla semplice conservare un posto in A1, ma questo gruppo lotterà con tutte le sue forze per riuscirci”.