Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | DNC

Virtus Imola Intech : Obiettivo quota 10

06/12/2019


Virtus Imola Intech  : Obiettivo quota 10

Serie C Gold 11░ giornata
INTECH VIRTUS IMOLA-GAETANO SCIREA
Domenica 8 dicembre 2019, ore 18,00
PalaRuggi, Imola
Arbitri: Ragazzi e Bersani

Dopo la battaglia di Ferrara, l’Intech Virtus Imola riabbraccia il proprio pubblico, ospitando al PalaRuggi il Gaetano Scirea domenica 8 dicembre.
Per tradizione, Bertinoro rappresenta la tipica squadra ostica da affrontare, molto dura in difesa, magari poco elegante in attacco, che cerca spesso di spingere il match sulla fisicitÓ.
Realizzare tanti punti contro i bianconeri Ŕ sempre difficile e per la Virtus c’Ŕ giÓ il prologo estivo durante il torneo sui conti forlivesi: in quell’occasione, Imola si present˛ con solo 8 effettivi a disposizione, senza Kos, che aveva appena risolto consensualmente il contratto, Piani Gentile, Orlando e coach Regazzi per impegni personali precedenti. Arriv˛ la sconfitta 69-78, ma molto merito fu da attrib uire all’eccellente prestazione al tiro (soprattutto dalla distanza) di Montaguti (27 punti personali). Oggi la guardia Ŕ ai box per un brutto infortunio.
Coach Alessandro Tumidei Ŕ stato ufficializzato dalla Federazione Sport Sordi Italia alla guida della Nazionale Sordi di Basket, in vista di Euro 2020. Complimenti a Tumidei da parte della Intech Virtus Imola.
Finora in campionato il Gaetano Scirea ha ottenuto, come i gialloneri, 4 vittorie, a fronte di 6 sconfitte. Ko contro Virtus Medicina nell’ultimo turno, quindi, a ritroso, Anzola, Pol.Arena e Ferrara. Ma prima di questo poker di sconfitte i bianconeri superarono Lugo, Bologna Basket, Molinella e LG Competition; nel mezzo, gli stop con Scandiano e Olimpia Castello. Alti e bassi in un avvio di campionato, comunque nelle previsioni iniziali.
I punti nelle mani tra i bianconeri ce li hanno Matteo Bracci (13 punti di media a gara), Mattia Ricci (10), Gabriele Rossi (17) ed Enrico Solfrizzi (8).
L’Intech ha la possibilitÓ di salire in graduatoria, alzando l’asticella del proprio cammino nel girone, ma servirÓ fisicitÓ ed atletismo per uscire dalla gabbia ospite.
Ci sarÓ il debutto casalingo per Ante Planinic, giÓ in campo al PalaPalestre di Ferrara.

LA STORIA GIALLONERA
Per l’iniziativa “LA STORIA GIALLONERA”, tornerÓ sul parquet del PalaRuggi una delle ultime bandiere in maglia Virtus, ANDREA PORCELLINI che gioc˛ ad Imola a fine anni ’90, prima di tornare negli ultimi lustri, fino a tre stagioni fa, quando salut˛ il popolo della Virtus.

Carlo Dall’Aglio
Responsabile Area Comunicazione

Intech Virtus Imola