Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | DNC

Preview Virtus Spes Vis Imola vs Gaetano Scirea Bertinoro

07/12/2019


Preview Virtus Spes Vis Imola   vs Gaetano Scirea Bertinoro

11a giornata -  domenica 08 dicembre 2019 ore 18,00 – Palasport A.Ruggi, Imola (BO)

PREVIEW   VIRTUS SPES VIS IMOLA – GAETANO SCIREA BERTINORO
gara n° 74 C Gold Emilia Romagna girone unico prima fase

COSI’ IN CAMPO

VIRTUS IMOLA: 1 Fusella, 3 Marcone, 4 Dalpozzo, 7 Agatensi, 8 Errera, 11 Planinic, 12 Orlando, 16 Biandolino, 21 Barattini, 25 Piani Gentile, 35 Begic, 36 Savino. All,; Regazzi

GAETANO SCIREA: 5 En. Solfrizzi (K), 7 Cinti, 8 Piazza, 9 Zambianchi, 10 S.Ravaioli, 11 Angeletti, 12 Sampieri, 13 Ricci, 14 Farabegoli, 15 Bessan, 19 Bracci, 20 Em. Solfrizzi. All.: Tumidei

Arbitri: Ragazzi Lorenzo Maria di Masi Torello (FE) e Bersani Michele di Castellarquato PC)
BERTINORO – Col nitido obiettivo di schiodarsi da quota 8 punti in classifica cui il Gaetano Scirea approdò oltre un mese fa con lo scalpo di Lugo, la compagine bianconera affronta la terza trasferta in quattro gare misurandosi nel clasico con i gialloneri della Virtus capace in casa di mettere sotto le big Castel S.Pietro e Reggio. Se da un lato il neo acquisto Planinic (ingaggiato al posto di Spampinato col quale si è rescisso, prima volta in campo sabato a Ferrara come ala forte) sarà al debutto davanti ai propri tifosi dall’altro il nuovo coach della nazionale italiana maschile FSSI Tumidei dovrà fare a meno del play Rossi causa  il provvedimento preso dalla società lunedì scorso. Nella tana di Imola non è mai facile per nessuno, a maggior ragione ed in un momento estremamente delicato i romagnoli dovranno sfoderare una prestazione puntigliosa e tutto cuore per abbozzare il colpaccio. Per l’iniziativa  “La storia giallonera”  nell’intervallo del match tornerà sul parquet del PalaRuggi una delle ultime bandiere in maglia Virtus, il forlivese Andrea Porcellini che giocò in maglia giallo nera in due diversi periodi e scaldò con le sue piroette i cuori e le mani dei supporter.
GLI AVVERSARI –  Dopo la semifinale della passata stagione ed alcune vicissitudini societarie estive, come si suol dire famiglia nuova in casa imolese. A cominciare dal ritorno come coach del navigato idolo della curva Marco Regazzi (in passato ai Raggisolaris e Olimpia Castello) l’unica riconferma in campo riguarda capitan Dalpozzo (quintetto occupa lo spot di due). Nuovi tutti gli altri, a partire dal play Barattini (16+6 di media) scuola Fortitudo recentemente recuperato dall’infortunio mentre la grossa spinta offensiva deriva dall’altro giocatore di scuola croata Bagic (subentrato in precampionato a Kos) che fattura in 35’ 19,6 pti e 7 rimbalzi. Sotto le plance arriva da Olginate in B il solido Errera, cliente ostico per tutti i pariruolo; dalla panca pronti i tre “forlivesi” Orlando, Agatensi e l’ex Biandolino che trovano parecchio spazio nello scacchiere guadagnandosi minuti di qualità per le loro doti.

Cristian Lega
Area Comunicazione e Stampa Gaetano Scirea