Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | Regionale

BK Castelfranco - BSL San Lazzaro 63-65

13/01/2020


BK Castelfranco - BSL San Lazzaro 63-65

Seguici su Facebook  : BASKET EMILIAROMAGNA


Castelfranco: Ayiku 6, Marzo 2, Govoni 9, Zucchini 9, Torricelli R.14, Tedeschi 6, Vannini 2, Del Papa 8, Torricelli F., Nebili ne, Youbi ne, Prampolini 7. All. Ansaloni Ass. Vannini

San Lazzaro: Salvardi 3, Cempini 5, Tugnoli 14, Governatori 9, Verardi 5, Fabbri 10, Torriglia 3, Tepedino 2, Grazzi 14, Naldi. All. Baiocchi Ass. Tomaselli e Magli

Parziali: 13-14; 25-27; 47-41; 63-65

 

Meglio non poteva cominciare il 2020 della BSL Mister Tigella che sbanca Castelfranco battendo i padroni di casa al fotofinish 65-63 e interrompe una striscia negativa di tre sconfitte. Un successo maturato al termine di un match avaro di spettacolo ma grazie ad una prova di grande carattere dei ragazzi di coach Baiocchi, guidati dalle prestazioni maiuscole di Fabbri, Tugnoli, Governatori e soprattutto Riccardo Grazzi che alla prima in maglia biancoverde ha avuto un eccellente impatto, mostrando le sue ottime qualità ma anche un discreto feeling con i compagni.

Proprio le stilettate dalla lunga di Fabbri segnano il passo del primo tentativo di fuga della BSL che ad inizio secondo quarto piazza un 10-0 volando a +11 (13-24). Castelfranco peṛ non molla e con grande pazienza sfrutta gli errori di precisione della BSL e le giocate di Prampolini per rimettersi sulle tracce dei biancoverdi che chiudono il primo tempo avanti di due sole lunghezze (25-27). Preludio al sorpasso che arriva nella terza frazione quando sale di colpi Govoni che con le sue bombe buca la zona della Mister Tigella e mette la firma sul +6 a 10’ dalla fine. Un tesoretto che peṛ non basta ai padroni di casa per mettersi in sicurezza. Arrivata a +8 con la bomba di Zucchini (56-48), infatti, Castelfranco si pianta nelle sabbie mobili e subisce la rimonta della BSL che risponde dall’arco con i siluri di Tugnoli e Governatori che valgono il sorpasso. Un Grazzi leonino mette poi la sua firma sul successo sanlazzarese con il viaggo in lunetta finale

Area Comunicazione e Stampa
BSL S.Lazzaro
Matteo Airoldi