Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | Regionale

Tigers Rose&Crown, sabato a Pianoro per ripartire bene

17/01/2020


Tigers Rose&Crown, sabato a Pianoro per ripartire bene

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


ROSE&CROWN VILLANOVA, A PIANORO PER RIPARTIRE! Biancoverdi a ranghi
completi ma acciaccati e pronti ad una gara tosta per invertire la rotta e
allontanarsi dalle sabbie mobili

I Tigers vantano ancora 2 punti di vantaggio sulla zona calda (Villanova
a quota 10, insieme alla Pol. Stella), caldissima dei playout di serie D,
ma hanno tutta l’intenzione di provare ad allontanarsi quanto prima dalle
sabbia mobili della bassissima classifica del girone B.

“Il girone di andata è terminato con due sconfitte nette. – fa il punto
della situazione il coach del Rose&Crown Villanova, Valerio Rustignoli –
è vero che siamo ancora fuori dalla zona playout, ma nel girone di ritorno
sarà necessario realizzare almeno tanti punti quanti ne abbiamo fatti nella
prima parte. Pensare di salvarsi con meno di 20 punti è pura utopia”.

La scelta di alzare il livello negli allenamenti ha prodotto. Anche
qualche intoppo. Panzeri non si è mai allenato in settimana a causa del mal
di schiena, Rossi è andato a sprazzi, Tomasi è stato spesso ai box. Tutti
questi infortuni, con i quali conviviamo da inizio stagione, non debbono
però rappresentare un alibi, semmai uno stimolo in più a fare meglio e di
più”.


Sabato 18 gennaio l’appuntamento è contro Pianoro, palla a due alle ore
18.30.

“Contro Castiglione Murri non siamo riusciti a fare ciò che ci eravamo
proposti per meriti oggettivi degli avversari (percentuali paurose nel
tiro, specie in quello da tre, ndr) e per nostra complicità. A Pianoro
siamo decisi a fare meglio, decisamente meglio rispetto alle ultime uscite”.

Ovvero, coach Rustignoli? “Diverso impatto sulla gara, mentale e fisico.

La gara di andata insegna che contro Pianoro fino a quando abbiamo tenuto
in campo un approccio fisico, mani addosso e intensità difensiva, siamo
stati avanti in maniera netta (+23 a 10’ dal termine, ndr).

Ma Pianoro è squadra che può segnare tanto, specie dall’arco: è la sua
principale caratteristica”.


Che partita si aspetta, dunque, il coach biancoverde? “Una gara tosta,
vera. Pianoro è reduce da una vittoria storica contro Pall. Budrio 115-109
a dopo 4 tempi supplementari, è in un ottimo momento di fiducia, noi invece
dobbiamo conquistarcela”.

In che modo i Tigers possono riuscire nell’intento? “Facendo cose semplici,
non i miracolo né tirando con l’80% da tre, ma facendo canestro con i piedi
per terra, muovendo bene la palla, difendendo forte l’1vs1. Tutto questo
farà la differenza”.

Area Comunicazione e Stampa

Villanova Tigers

Paolo Guiducci