Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Professionisti | Lega 2

Senza Cotton e Sherrod la Tramec Cento si ferma a Scafati

07/03/2021


Senza Cotton e Sherrod la Tramec Cento si ferma a Scafati

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Senza Cotton e Sherrod la Tramec Cento si ferma a Scafati

 

Una trasferta difficile, complicata dalle assenze di Brandon Sherrod e Tekele Cotton, per la Tramec Cento che cede il passo ad una convincente Givova Scafati per 83-69. 

La compagine scafatese indirizza subito la partita nel primo quarto. Moreno apre le marcature per gli ospiti, mentre Palumbo segna oltre la linea dei 3 punti il suo primo e unico canestro (accompagnato però da ben 9 assist) e apre un parziale di 11-2 in cui Benvenuti, protagonista del primo quarto scalda la mano. Il suo ex compagno a Forlì nella stagione scorsa, Danilo Petrovic, batte un colpo dalla distanza, ma è ancora Benvenuti con 5 punti consecutivi e la prima bomba di Jackson a puntellare subito il margine sui 12 punti (19-7) a favore dei campani. Pur soffrendo la fisicità di Scafati, tiene duro Cento negli ultimi minuti del primo quarto con i canestri di Petrovic e Ranuzzi, mentre Rossato conclude un ottimo quarto al tiro per i suoi con la tripla del 23-12.

Ancora fatale l'inizio di frazione per la Tramec che ci prova, ma soccombe alla performance solida dei padroni di casa. La precisione dalla distanza è il leitmotiv del primo tempo della Givova che scava ulteriormente il solco con tre triple di marca Rossato (2) e Cucci, poi Benvenuti conclude un altro parziale di 11-2 dopo 4 minuti del secondo quarto e porta Scafati sul 33-15. Rotazioni ampie per i biancorossi, per gestire le energie di tutti i propri componenti. Fallucca e Moreno timbrano il cartellino e l'italo-cubano ispira anche Petrovic per il -12 a metà frazione. La reazione centese però si ferma davanti ad un'altra sequenza di 8 punti di Scafati conclusa dal tiro da 3 di Sergio che vale il massimo vantaggio scafatese (43-24). Nel finale di quarto sono ancora Benvenuti, autore di 17 punti tutti nel primo tempo, e Petrovic i protagonisti, ma all'intervallo Scafati conduce saldamente sul punteggio di 49-31.

Secondo tempo in cui i padroni di casa consolidano il margine. Jackson infila due triple consecutive e risponde ad un buon inizio di Berti, costretto agli straordinari senza Sherrod. Con più fluidità in fase offensiva, i biancorossi migliorano la percentuale al tiro e, con la bomba di Jurkatamm, restano ancora in partita a 3 minuti dalla fine del terzo quarto. Il rientro di Thomas e un'altra conclusione dalla distanza di Rossato firmano un 7-0 che chiude virtualmente il match. Conclusa la terza frazione sul 71-48, Scafati raggiunge il massimo vantaggio sul +27 (81-54) con la quinta tripla di Jackson e il primo canestro di Musso all'inizio dell'ultimo quarto. Nei minuti finali si scioglie la pressione e i biancorossi chiudono in crescendo. Petrovic conclude una partita quasi immacolata al tiro (80% dal campo, 20 punti e 7 rimbalzi) e finalizza il break finale di 15-2 per archiviare la partita sul 83-69 finale. che vale la terza vittoria consecutiva dei campani. Per Cento non resta altro che voltare pagina in vista di un altro match complesso contro la Unieuro Forlì mercoledì 10 marzo a Forlì.

GIVOVA SCAFATI - TRAMEC CENTO 83-69 (23-12, 26-19, 22-17, 12-21)

Scafati: Benvenuti 17, Sergio 8, Palumbo 3, Jackson 17, Thomas 9, Musso 4, Rossato 14, Marino ne, Dincic, Grimaldi, Cucci 11.

Cento: Jurkatamm 5, Fallucca 8, Rayner ne, Roncarati ne, Ranuzzi 12, Berti 8, Leonzio 2, Petrovic 20, Gasparin 4, Moreno 10.

Kevin Senatore