Stampa questa pagina - Chiudi


Basket | Dilettanti | Regionale

Benedetto 1964 - Una prima vittoria dalle mille emozioni

02/05/2021


Benedetto 1964 - Una prima vittoria dalle mille emozioni

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Benedetto 1964 - Una prima vittoria dalle mille emozioni

La prima volta non si scorda mai e la prima vittoria nella storia della Benedetto 1964 in serie D, con una squadra giovanissima e con una forte impronta del vivaio biancorosso, resterà una partita da ricordare. Perchè la squadra ha scacciato i fantasmi dei fotofinish, perchè la squadra non ha mai smesso di crederci nonostante una partita estenuante a livello mentale, conclusa con più di 50 falli commessi complessivamente.

I biancorossi espugnano Granarolo per 67-57, ma la vera trama della partita è un equilibrio che è proseguito fino agli ultimi secondi. È un primo quarto senza grandi squilli. Le due contendenti si studiano e i lampi arrivano da Anselmi per i locali e dal rientrante Manzi per gli ospiti. Si alzano i ritmi e le percentuali nel secondo quarto. Cento passa in testa trascinata dalle bombe di Andrea Govoni, ma poi subisce un break di 10-0 con Guastaroba protagonista. I biancorossi tengono duro nonostante qualche problema di fallo e qualche distrazione difensiva e si resta a -5 all’intervallo. Al ritorno in campo, i padroni di casa accennano alla fuga con un 8-2 nei primi 3 minuti che allontana Cento sul -11. Con una difesa più determinata il gap si restringe e la tripla di Roncarati, più i due liberi di Govoni portano sul 42-43 la sfida a 10’ dalla fine. L’ultimo quarto comincia con recupero e schiacciata di Trinca e ancora nel segno di Govoni, che fionda i 5 punti successivi, e i biancorossi toccano +6 (50-44), ma ancora qualche lacuna in lunetta e qualche ingenuità consentono a Basket Village di rientrare fino alla totale parità sul 52-52 a 3’ dalla fine. La tensione sale alle stelle, il coach della squadra di casa subisce il secondo fallo tecnico e viene espulso. Gli ospiti segnano 4 punti consecutivi, ancora rischiano di disfare, ma questa volta è il tap-in di Thomas Benedetti (doppia-doppia per lui) a dare ossigeno ed energia extra ai ragazzi di coach Cilfone. Sul +3 a 90’’ dal termine, Trinca mette a segno una stoppata pesante e sulla corsa in contropiede riceve l’assist al bacio di Benedetti per firmare il +5 ed è tripudio dalla panchina. Nei secondi finali si scaldano ancora gli animi con Roncarati in lunetta, da cui derivano due espulsioni per i locali. Il numero 10 biancorosso chiude il conto sul 67-57 e per i ragazzi è tempo di celebrare il primo successo stagionale.

La prima tappa della scalata è completata. Il mese di maggio inizia bene, ma ci sono altre sfide cruciali in arrivo per evitare i playout quindi l’unico imperativo è non abbassare la guardia. Per confermare i progressi recenti, i biancorossi tornano in casa e affronteranno Veni Basket alla “Giovannina” sabato 8 maggio alle ore 20:30.

Granarolo Basket Village - Benedetto 1964 57-67 (16-13, 16-14, 12-16, 13-24)

Cento: Vaccari, Manzi 12, Govoni 20, Santini, Benedetti 10, Rayner 2, Roncarati 14, Fricatel 1, Trinca 5, Fortini 1, Vannini, Ramazziotti 2. All. Cilfone

Granarolo: Ramponi, Drago 6, Bertusi 5, Govoni E. 4, Guastaroba 9, Masetti 3, Mongardi, Misciali 2, Draben 4, Marcheselli 2, Martinelli 10, Anselmi 12. All. Annunziata

 

Area Comunicazione e Stampa

Benedetto 1964