Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio

Come iniziare un regime di allenamento da soli?

18/06/2021


Come iniziare un regime di allenamento da soli?

COME INIZIARE UN REGIME DI ALLENAMENTO DA SOLI?

Iniziare un regime di allenamento da solo ti può sembrare una missione impossibile, senza l’ausilio di un allenatore o di una persona che possa seguirti, importi un ritmo, motivarti.
E invece è possibilissimo, basta volerlo davvero e iniziare a rispettare qualche semplice trucco, per cambiare le proprie abitudini e riprendere il controllo del proprio corpo.

Allenarsi è ovviamente una questione di motivazione: perché lo vuoi fare? Quali sono i tuoi obiettivi?
Se davvero è importante per te, allora vuol dire che devi essere pronto a fare qualche sacrificio, sapendo che, a poco a poco, quello che all’inizio sembra impossibile o fastidioso diventerà una routine quotidiana piacevole di cui non potrai più fare a meno.

Ecco qualche consiglio per buttarti in questa avventura da solo e scolpire il tuo corpo, per sentirti meglio fuori e dentro:

  • Organizzare il proprio tempo: è importante ritagliarsi un momento per allenarsi almeno una volta al giorno, a orari fissi, in modo tale che l’esercizio fisico diventi un rituale automatico. All’inizio è consigliabile mettere la sveglia o utilizzare le funzioni di calendario che ormai, con gli smartphone, sono accessibili a tutti. Ad un certo punto questi momenti diventeranno un’abitudine e non avrai più bisogno di strumenti che te lo ricordino.
  • Associare lo sport con un’attività ludica: preparati una playlist con le tue canzoni preferite o preregistra una trasmissione in TV che ti interessa, per accompagnare le tue sessioni, oppure chiedi a un amico o a un’amica di fare sport insieme a te, può essere motivante non ritrovarsi da soli, soprattutto all’inizio. Un’altra possibilità consiste nello scegliere un’attività sportiva che sia ludica di per sé, come un gioco di squadra, per esempio, o il nuoto se ti piace l’acqua.
  • Annota i tuoi traguardi ogni giorno, fissandoti sempre nuovi obiettivi, che non siano irraggiungibili per non scoraggiarti. Il fatto di osservare i tuoi miglioramenti passo per passo è l’incentivo più efficace che ci sia per non mollare.
  • Cerca di avere un igiene di vita propenso all’attività sportiva, scegliendo alimenti adatti al tipo di allenamento che segui. È importante evitare le carenze e il tuo corpo ti ringrazierà, iniziando a trasformarsi ancora più velocemente. E poi, ricorda: “mens sana in corpore sano”! L’alimentazione riveste un ruolo fondamentale a livello dell’energia mentale, che si traduce in migliori prestazioni fisiche e viceversa, quando ci si prende cura del proprio corpo l’umore tende a migliorarsi e la vita sembra più bella.
  • L’ultimo consiglio, ma non il meno importante, è di attrezzarsi a dovere: a seconda delle parti del corpo che desideri scolpire esiste sicuramente un macchinario previsto appositamente. Ormai la strumentazione da palestra è accessibile a tutti (come la sbarra per trazioni portatile senza bisogno di appoggio) e, se hai un angolo in casa da dedicare alla tua attività sportiva, la soluzione ideale è di acquistare la tua attrezzatura, in modo tale da non dover uscire ogni volta che hai voglia di allenarti. Avendo tutto a portata di mano basta ritagliarti 5 minuti ogni tanto, senza doverti preparare e prendere la macchina o attraversare la città per andare in palestra. Questo può essere un incentivo non da poco per integrare davvero l’attività sportiva nella tua vita quotidiana e domestica.

Forza e coraggio, con un po’ di volontà, l’attrezzatura giusta e organizzandoti bene, ti basteranno poche settimane per raggiungere obiettivi incredibili e visibili!

Buon allenamento!