Stampa questa pagina - Chiudi


Calcio

Feralpisalò vs U.S. Fiorenzuola 1-2

29/08/2021


Feralpisalò vs U.S. Fiorenzuola 1-2

Feralpisalò vs U.S. Fiorenzuola 1-2

Feralpisalò: Gelli; Bergonzi; Bacchetti, Legati (84' Guerra); Corrado (73' Brogni); Carraro; Guidetti (73' Luppi); Libera Hergheligiu (63' Di Molfetta); Balestriero; Spagnoli; Miracoli (84' Tulli). All. Vecchi

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Dimarco; Potop (77' Guglieri); Zaccariello (59' NellI); Ferri; Esposito (77' Maffei); Currarino; Palmieri; Cavalli, Arrondini (77' Oneto); Mamona (66' Varoli). All. Tabbiani

Reti: 52' rig. Miracoli (FE); 55' Mamona (FI); 83' Nelli (FI)

Note: Recupero 0' e 5' - Ammoniti: Mamona (FI); Palmieri (FI); Legati (FE). Espulso al 58' Palmieri (FI) per somma di ammonizioni

 

 

Un Fiorenzuola titanico sbanca lo Stadio Lino Turina di Salò, superando in inferiorità numerica per oltre mezz'ora una Feralpisalò che si dimostra squadra di assoluto valore per il girone.

La prima occasione del match è di marca locale, con all'8' Corrado che centra dalla sinistra per l'accorrente Balestriero, che di testa mette a lato sul secondo palo dal dischetto del rigore.

Il Fiorenzuola di Tabbiani gioca con personalità ed alla pari con la compagine di Mister Vecchi, riuscendo a collezionare il primo tiro al 19': azione che parte dai piedi di Ferri ed arriva rapidamente a Palmieri, che da sinistra converge e tira ma mette alto sopra la traversa.

I ritmi sono alti e le squadre si dimostrano organizzate; al 34' traversone da corner ad uscire per il colpo di testa sul secondo palo di Bacchetti, pallone a lato.

Al 39' bella azione corale del Fiorenzuola sviluppata sulla destra, con il pallone che arriva a sinistra a Mamona, il quale accentrandosi spara alto.

Su una palla persa in uscita dal basso da parte di Battaiola, riparte veloce la Feralpi al 43', con il tiro di Spagnoli di poco a lato.

 

Il secondo tempo inizia con i padroni di casa a spingere a fondo sull'acceleratore, con la sventola dai 30 metri di Balestriero al 48', bloccata in due tempi da Battaiola, a suonare da grido di allarme.

Al 52' palla persa in uscita da parte del Fiorenzuola, con la Feralpisalò che famelica si incunea in area rossonera. Palmieri è costretto al fallo e conseguente ammonizione, con il calcio di rigore seguente che viene trasformato da Miracoli spiazzando Battaiola.

Con cuore ed organizzazione i rossoneri si rimettono subito in carreggiata; transizione veloce tra Arrondini e Currarino, con il pallone che arriva ad Esposito con la sua percussione centrale. D'un tratto il palllone schizza al limite, con Mamona che di destro mette sotto la traversa. 1-1 al 55'.

Dopo 3 giri di orologio un episodio che potrebbe cambiare la gara; fallo a centrocampo da parte di Palmieri, con il direttore di gara che opta per il secondo giallo al centrocampista rossonero. E' rosso, Fiorenzuola in 10 uomini.

Inizia un momento estremamente duro per il Fiorenzuola, con prima la girata dal limite di Miracoli al 68', poi il tiro di Bergonzi al 70' che mettono i brividi alla squadra di Tabbiani. Battaiola si supera al 75' con un miracolo su tiro ravvicinato di Legati, con la Feralpisalò che continua a premere forte alla ricerca della vittoria.

Il Fiorenzuola all'83' mette il carico da 11 sulla partita; transizione offensiva velocissima da parte del Fiorenzuola, con Guglieri nell'insolita posizione di esterno alto a destra che converge e serve l'accorrente Nelli; interno destro dal limite e palla all'angolino sinistro. E' 1-2 e tripudio rossonero.

La Feralpisalò prova a rimettere in sesto la partita, i rossoneri strenuamente difendono il risultato e portano a casa una vittoria incredibile per iniziare il campionato di Serie C.

Andrea Fanzini

Responsabile Comunicazione e Marketing

U.S. Fiorenzuola srl