Stampa questa pagina - Chiudi


Volley | Naz.li Femm.le | Serie B1/F

Csi Clai Imola torna al successo battendo una tenace Forlì

Di Ufficio Stampa Csi Clai Imola

07/01/2023


Csi Clai Imola torna al successo battendo una tenace Forlì

                                                                                                                                                                                                                Seguici su Facebook : VOLLEY EMILIAROMAGNA

 

Csi Clai Imola torna al successo battendo una tenace Forlì

Campionato Nazionale Serie B1 – Girone D

Dodicesima giornata

Csi Clai Imola - BleuLine Forlì 3-2 (26-24; 25-21; 22-25; 21-25; 15-11)

Csi Clai Imola: Telarini (L2), Fort ne, Arcangeli 2, Cavalli 5, Tasholli, Cammisa 22, Folli ne, Migliorini 5, Mastrilli (L), Curti, Ndyaie, Missiroli 8, Moretto 18, Rizzo 13. All. Caliendo

Bleuline Forlì: Tomat 11, Sgarzi ne, Gregori (L), C. Morolli 6, Mauriello 13, Tamborrino, Gardini 14, Bacchilega 29, Giunchi, E. Morolli 1, Bellavista ne, Simoncelli 1, Carnesecchi ne (L2). All. Morolli

Arbitri: Viterbo , Nannini

Aces: Imola 7, Forlì 3

Battute sbagliate: Imola 12, Forlì 20

Muri vincenti: Imola 13, Forlì 12

Errori punto: Imola 19, Forlì 15

Durata set: 32', 30', 33', 30', 18' Totale: 143'

Il derby della Via Emilia non tradisce le attese, e la sfida del PalaRuscello si conferma un match molto combattuto e vissuto da entrambe le parti.

Dalla parte di Imola c’era molta curiosità di scoprire quanto la pausa natalizia potesse aver giovato alla squadra, reduce da un dicembre molto avaro di risultati. Dopo 5 set molto intensi, il campo ha dato ragione a Imola, ma la gara è stata per lunghi tratti nelle mani della squadra ospite.

Bisogna dare credito alla Clai di aver sempre lottato e non essersi mai arresa. La squadra imolese parte con il suo sestetto titolare, ma durante il match il tecnico Caliendo ha dato fondo a quasi tutte le sue risorse in panchina, riuscendo molto spesso ad ottenere ottimi risultati.

Il primo set è un po’ lo specchio della partita. Forlì parte bene, difende bene, tocca tanti palloni a muro, mentre la Clai è costretta ad un difficile inseguimento. Nel finale del parziale infatti la Clai parte da 19-23, ma riesce nella rimonta concedendo un solo punto alle avversarie, che dal canto loro lamentano una valutazione arbitrale sfavorevole che sarebbe valso un set-ball, ed invece lo è stato per Clai, trasformato poi a muro con Rizzo.

Nel secondo set Moretto entra nel match ed indossa i panni della protagonista. Questa volta la volata parte dal 20 pari, e la Clai si dimostra squadra di carattere proprio nel momento decisivo del parziale. Da segnalare nella fase centrale del set Curti ed Arcangeli entrano per dare il cambio alla diagonale di regia, fornendo un prezioso contributo.

Forlì non ci sta ed alza il suo livello di gioco. Il muro riprende a toccare molti palloni e la squadra ospite scappa molto presto nel punteggio. La Clai ci riprova, ma questa volta si parte da troppo lontano 14-21. Caliendo opera altri cambi, tra cui anche quello del libero con Telarini chiamata a dare un po’ di respiro a Mastrilli, anche in questo caso con ottimi riscontri, ma la rimonta si interrompe con Forlì che vince uno scambio lungo e bellissimo che gli regala il set-ball.

Nel quarto set c’è l’equilibrio dura fino al 14 pari, ma poi è ancora Forlì a prendere il largo. Anche in questo set, come già nel terzo, il turno al servizio di Cammisa fa molto male a Forlì. Ma sul 21-22 l’errore al servizio proprio di Cammisa consegna di fatto il parziale alle ospiti.

Nel tie-break è ancora il turno di servizio di Cammisa a fare la differenza. Quattro ace consecutivi della schiacciatrice di Csi Clai producono lo strappo che manda la Clai dal 4 pari al 8-4, per poi riuscire ad amministrare il vantaggio gestendo il cambio palla, e chiudendo partita ed incontro ancora con Cammisa.

A fine partita il commento misurato di Nello Caliendo sottolinea come questo fosse un incontro tutt’altro che semplice:

“Questa è stata una partita tosta, esattamente come ce l’attendavamo. Forlì una squadra tecnicamente molto valida e molto grintosa. Contro queste formazioni, se la partita si gioca sulla sull’agonismo, che è la loro qualità migliore, si fa molta fatica. Nel primo set siamo riusciti a venire fuori nel finale, e questo ci ha dato lo slancio per giocare bene il secondo set. Dal terzo set in poi sono riemersi i problemi della prima frazione. Il livello di questo campionato è molto alto e si deve sempre combattere.”

Serie B1 femminile, girone D

Risultati 12^ giornata

San Damaso – Altino 0-3

Ravenna – Cesena (domenica 8 gennaio ore 18:00)

Modena – Jesi 0-3

CSI CLAI IMOLA – Forlì 3-2

Clementina – Trevi 3-2

Bologna – Corridonia (domenica 8 gennaio ore 18:00)

Riposa: Campagnola

Classifica

Vtb Bologna 28 (11)

Altino 25 (11)

Ravenna 22 (10)

CSI CLAI IMOLA 21 (11)

Trevi 19 (11) 

Corridonia 17 (10)

Campagnola 16 (11)

Forlì 16 (11)

Jesi 15 (11) 

Cesena 10 (10)

Clementina 8 (11)

Modena 8 (11)

San Damaso 5 (11)

 

Tra parentesi sono indicate le gare disputate da ogni squadra

 

 

Ufficio Stampa Csi Clai Imola