Stampa questa pagina - Chiudi


Volley | Naz.li Femm.le | Serie A/F

Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia - Wash4Green Pinerolo 3-1

16/04/2023


Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia - Wash4Green Pinerolo  3-1

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

 

Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia - Wash4Green Pinerolo  3-1 

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Aleksic14 , Hancock 1, Kosheleva 12, Mancini 12, Drews 21, D’Odorico 11, Sirressi (L), Papa (L), Lázaro n.e., Piani n.e., Furlan, Barbero, Berti n.e., Ricci(L) n.e. All.: Mafrici. 

WASH4GREEN PINEROLO: Grajber 14, Akrari 7, Prandi 1, Ungureanu 10, Gray 2, Zago 22, Moro (L), Gueli (L), Renieri 1, Bussoli ne, Carletti 1, Bortoli, Jones Reinelle 1, Miao ne.  All.: Marchiaro.

Arbitri: Rossi, Mattei

Parziali: 27-25(30’); 23-25(32‘); 25-12(22’);25-21(27’)

Spettatori: 201

MVP: Papa

CRONACA

Un intenso, commovente e partecipato minuto di silenzio ha attraversato il PalaCarneroli nel ricordo di Julia Ituma, prematuramente scomparsa giovedì a Instanbul. In campo vince la Megabox (3-1), al termine di una partita sostanzialmente piacevole, anche se con qualche apprensione in casa biancoverde per gli infortuni di Sirressi e Barbero, uscite entrambe nel corso del secondo set senza più tornare in campo.

La Megabox deve annullare due set point con D'Odorico e Aleksic, prima di conquistare il primo parziale ai vantaggi (27-25) con due muri strepitosi di Mancini, che si conferma in uno stato di forma eccellente. Pinerolo, con la testa sgombra per la salvezza raggiunta, gioca con fluidità, affidando la maggior parte degli attacchi nelle mani di Ungureanu (il suo servizio aveva messo le Pinelle in condizione di conquistare il primo 25) e Zago, che fanno da contraltare a Kosheleva e Drews.

Il secondo set è la fotocopia del primo, con Vallefoglia e Pinerolo che giocano sul filo dell'equilibrio fino al 22. Poi le Pinelle accelerano, migliorando le percentuali in attacco, approfittano del doppio infortunio di Sirressi e Barbero (con Mafrici costretto utilizzare Papa come libero) e si presentano con due set ball sul finale: il primo è annullato da un pallonetto di Drews, il secondo finisce a Zago che non lo spreca (23-25).

Le difficoltà scuotono le Tigri, che scavano subito un break fino a toccare il 14-6 (muro più pallonetto di Kosheleva) e poi il 17-7 (punge al servizio D'Odorico). Un vantaggio largo che le Tigri mantengono fino alla conclusione del parziale (25-12).

Cambio di campo con le piemontesi avanti, riagganciate grazie ai muri dell’accoppiata Aleksic-Mancini ed un ace di D’Odorico, 7-7. Mafrici ferma il gioco sul 9-11; Hancock, di seconda intenzione, Drews e D’Odorico recuperano e sul 19-17 è Marchiaro a fermare il gioco. Le pinelle non mollano, 21-21. Le tigri ci credono, fino  al muro di Aleksic per la vittoria  biancoverde.

DICHIARAZIONI:

Valeria Papa(Megabox Vallefoglia): “il premio va dato alla squadra, perché nelle difficoltà, come già accaduto io ho cercato di dare il mio supporto, ma è stato possibile perché la squadra mi ha aiutato in questo ”

 

Area Comunicazione e Stampa

Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia

M. Novella Ferri