In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

La Savignanese si impone all'ultimo respiro

Lasagni piega il Torresavio all'ultimo minuto di recupero

04/11/2018


La Savignanese si impone all'ultimo respiro

Finisce al terzo e ultimo minuto di recupero la resistenza della difesa dei padroni di casa al cospetto della Savignanese i cui attacchi in certi periodi della partita (soprattutto i primi 20 minuti e l’ultimo quarto d’ora) ha assunto i connotati dell’assedio.
Mister Andruccioli sorprende i presenti con un modulo diverso, dalla tribuna sembra un inconsueto 4-2-3-1 con alcuni atleti in ruoli assolutamente inediti (Sbrighi esterno d’attacco a destra e Di Gilio trequartista dietro a Bascioni) o quasi inediti (Zammarchi esterno d’attacco a sinistra ci aveva giocato circa 3 anni fa).
Primi minuti d’assalto per i gialloblų vicini al gol con Zammarchi, Severi, Sbrighi (pių volte fermato dal portiere Fabbri), Di Gilio. E’ Bascioni a sbloccare il risultato dopo uno scambio con Di Gilio e tiro dal limite che si infila sotto la traversa di Fabbri. Dopo il vantaggio ospite, il Torresavio prova a reagire ma non riesce a creare grossi pericoli a Barbieri fino a quando un disimpegno difensivo errato permette a Pertutti di lanciare Stella solo davanti al portiere gialloblų. Bello e preciso il pallonetto del 9 di casa e pareggio proprio allo scadere del primo tempo.
Nel secondo tempo la Savignanese attacca a testa bassa e colleziona calci d’angolo sui quali si rendono pericolosi a turno Marconi, Severi e Sbrighi. A Di Gilio viene annullato un gol per fallo su .
La squadra di Piraccini si rende pericolosa in contropiede su uno dei quali Marconi deve ricorrere al fallo dal limite; la splendida punizione di Ceccarelli trova Barbieri pronto alla parata che salva il risultato.
Nei minuti finali la Savignanese stringe i tempi e prova piu’ volte, soprattutto con il nuovo entrato Ribezzi, a tornare in vantaggio. Ci riesce a pochi secondi dalla fine grazie a Lasagni che lanciato in velocitā resiste a Zanoli e batte Fabbri con un preciso diagonale.
Risultato meritato per numero di palle gol ma il Torresavio si e’ difeso con ordine e con il pari non avrebbe rubato nulla

Foto Federico Bascioni

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'