In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Allievi

Modena di misura su un bel Padova

Levoni-gol per l'aggancio ai biancoscudati

13/10/2019


Modena di misura su un bel Padova

Un Modena compatto, generoso, con tanta intensità, capitalizza al massimo il gol di Levoni che equivale all'aggancio al secondo posto di fianco allo stesso Padova. A San Prospero i gialli di Bernabei confermano quanto di buono fatto fin qui, al cospetto di un'avversario che si è dimostrato tra i migliori fin qui incontrati dalla truppa modenese. L'inizio gara è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio. Prima palla gol per Abiuso che gira di testa ma facile preda del portiere ospite. Al 10' il vantaggio dei locali che nasce da uno schema collaudato: Ferrari a battere una punizione sulla trequarti destra, Campobasso a fare scudo sul difensore patavino per Levoni che con uno stacco imperioso realizza il suo secondo gol in campionato. Cresce il Padova, abile nel palleggio e nel fraseggio stretto. Si supera MAini su incornata di Ejesi da pochi metri, ci riprova Sartori ma viene neutralizzato dal pipelet locale. Uno scambio in velocità tra Abiuso e Campobasso mette il primo nella condizione di calciare di prima intenzione, ma il n. 9 gialloblù sceglie una giocata di versa e rientrando sul sinistro perde l'attimo. Al 30' calcio di rigore per il Padova al termine di una velocissima azione d'attacco: Sartori calcia maldestramente alto. Nella ripresa ancora con gli ospiti propensi alla ricerca del pari e con il Modena a tentare ripartenze. Ejesi, Campion e Radoni impensieriscono la retroguardia avversaria, sull'altra sponda ci prova Abiuso da lontano e Mordini che arriva all'impatto con la palla con un leggero attimo di ritardo. Sul finire clamorosa occasione sui piedi di GAsparini che cicca la palla dall'interno dell'area piccola mentre è bravo Bernabei a ridisegnare l'assetto tattico della propria squadra con gli ultimi cambi. I 4 migliori in campo risultano da un lato Levoni e Boccalupo, dall'altra Perinot e Campion. Con questo successo Modena al secondo posto al pari del Padova e domenica grande attesa per il derby con la Reggiana.

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'