In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

Zola - Appennino 6-1

05/10/2015


Zola - Appennino 6-1

Zola Predosa 03-10-2015
CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI FASE AUTUNNALE – GIRONE A
ZOLA – APPENNINO 2000 6 -1
Giornata variabile, non fredda. La partita inizia con circa 20 minuti di ritardo a causa del protrarsi gara precedente. 50 spettatori circa. Lo scrivente, essendo impegnato come guardalinee…non ha potuto redigere una cronaca puntuale. In aggiunta , non avendo la distinta della squadra avversaria , potrei scrivere solo i giocatori del Zola, per equità, glisso entrambe.
La partita inizia e si sviluppa con un sostanziale equilibrio. Ad un maggior possesso palla del Zola, risponde un’ordinata difesa dell’Appennino. Si gioca al calcio con palla a terra. Da una bella combinazione in velocità sulla sx tra Rabbi e Matyas, parte un cross che Caiazzo infila nella porta avversaria. Siamo al 20’. L’Appennino , cambia tipo di gioco e, con lanci lunghi dalla difesa , mette in un paio di occasioni , una certa apprensione alla retroguardia Zola. Garosi, dopo una azione sulla fascia , segna il 2 a 0. Siamo al 25’. Passano pochi minuti e l’Appennino fruisce di un calcio di rigore per atterramento in area di un suo calciatore. Batte il 9 e segna, 2 a 1 alla mezz’ora. C’è il tempo per una splendida incornata di Minelli su calcio d’angolo di Garosi , per portare lo Zola sul 3 a 1 .
Nella ripresa cominciano i cambi. La partita non cambia canovaccio. Zola manovriero, quasi scolastico, Appennino attento e pronto a mordere. Da un contropiede in velocità, Caiazzo segna la sua personale doppietta al 15’ s.t. : 4 a 1. Viene ammonito Alessi per proteste. Stessa sorte , poco dopo, per un nervoso Matyas. Sulla dx spinge Minardi , Afriye triangola con Tagliavini in velocità, il quale segna un bel gol (forse in fuorigioco!) 5 a 1 Zola. Nel finale un’altra incornata di Minelli su calcio d’angolo di Matyas, fissa il punteggio sul 6 a 1.
L’Appennino si è dimostrata squadra organizzata e soprattutto ha giocato a viso aperto.
Mi scuso per la cronaca….frettolosa
Un saluto a Paolo V.

Mirko Manfredini


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'