In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Calvina-Lentigione 2-1

05/05/2019


Calvina-Lentigione 2-1

Finisce con una sconfitta il campionato del Lentigione, di buono rimane la scalata fatta per conquistare una salvezza che ad inizio anno sembrava ardua, dopo essere rimasta per un po’ di giornate nei bassifondi della classifica. Entrando nella partita di oggi, Mister Salmi attua novità nella formazione, parte titolare il portiere Cheli al posto di Faccioli e dà fiducia a centrocampo al giovane Crescenzi Christian. Inoltre torna in difesa Denti rientrato dalla squalifica e Bernasconi unica punta. Le scelte del mister vengono premiate nella prima frazione dove il gioco del Lentigione manda in confusione il Calvina. Al 20’pt i reggiani passano in vantaggio, bella sponda di Bernasconi per Bandaogo che da ottima posizione insacca nell’angolo a destra di Micheletti. I locali fanno fatica a creare occasioni e Cheli attua parate di normale amministrazione. Al 39’pt Bernasconi prova una punizione delle sue dal limite ma Micheletti si allunga al massimo per deviare la palla sopra la traversa. Nel secondo tempo al 55’ prova a pareggiare i conti Franzoni ma il suo tiro viene deviato da Cheli sul palo esterno. Poi in un minuto succede l’impensabile, il Lentigione vede sciupare tutto quello di buono fatto nel primo tempo; al 65’ Denti commette fallo da ultimo uomo su Triglia e viene espulso, l’arbitro decreta il rigore che lo stesso attaccante non sbaglia. Dopo un minuto arriva il vantaggio dei bresciani, Miglio trafigge Cheli in uscita dopo una disposizione difensiva errata da parte dei rivieraschi. Al 72’ potrebbe chiudere la partita il Calvina, gran botta da 25 metri di Miglio ma Cheli è in posizione e la partita rimane aperta.Il Lentigione cerca il pareggio in modo però confusionale e non arriva mai ad impensierire veramente il portiere locale. Con questa vittoria il Calvina festeggia la salvezza, per il Lentigione rimane un po’ l’amaro in bocca per non aver festeggiato la permanenza in serie D, avvenuta la settimana scorsa, con una vittoria.

Reti: 20’pt Bandaogo(L), 66’ Triglia(C) rig., 67’ Miglio(C).

Lentigione: Cheli, Castelluzzo, Toma(19’st Maffezzoli), Zagnoni, Rea, Denti, Crescenzi C.(13’st Di Maira), Roma, Bernasconi(19’st Barone), Boccalari(29’st Buffagni), Bandaogo(37’st Ghidoni). A disposizione: Faccioli, Roma A., Traore, Kane. all: Salmi.

Calvina: Micheletti, Gentili, Rizzi, Danza, Chiari, Sorbo, Zambelli(1’st Serafini) Miglio, Moraschi(1’st Brunelli), Franzoni(41’st Tomasoni), Triglia(43’st Mutti). A disposizione: Garletti, Broli, Jadid, Luche, Kopani. All: Beccalossi.

Arbitro Sig. Sanzo sez. Agrigento, ass.1 Sig. Benedetto sez. di Crotone, ass.2 sig. Basile sez. di Crotone.

Ammoniti: Zagnoni(L), Denti(L), Boccalari(L), Triglia(C).

Espulsi: Denti al 20’st per fallo da ultimo uomo.

Recupero:1’-5’

 

Angoli: 1-4

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'