Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Olimpia Castello 2010 - Intervista al Presidente Ramini

Di Dalpozzo Renato

Pagina 1 di 1

29/09/2022

Olimpia Castello 2010 - Intervista al Presidente Ramini

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Olimpia Castello 2010 - Intervista al Presidente Ramini

1)Presidente hai già dato 8 al mercato il giorno del raduno, dopo le amichevoli precampionato sei ancora dello stesso parere?

Mi sento di dare un 8+ perché, dopo l’ottima campagna acquisti, abbiamo chiesto, come società, al gruppo giocatori e allo staff tecnico, una prima missione: cementare il gruppo e cercare più possibile la voglia di stare insieme, di giocare e soprattutto di aiutarsi nei momenti di difficoltà. Per ora, siamo decisamente sulla strada buona, anche se la marcia, non è ancora iniziata!! Vincere le amichevoli fa morale e siamo stati bravi a cercare sempre il risultato positivo.

2) Di conseguenza come valuti il lavoro fin qui svolto da squadra e staff?

Si lavora e si suda in palestra senza tanti fronzoli! Per chi sta a bordo campo, anche gli allenamenti sono sempre belli da vedere per l’intensità che tutti ci mettono, dagli allenatori ai giocatori! 

3) Con quali ambizioni si presenta l'Olimpia ai nastri di partenza?

Come ho detto all’inizio, pochi proclami e tanto lavoro. Veniamo da una retrocessione e bisogna stare gobbi e darci come dei demoni. Poi andiamo a leggere cosa succede. Domenica ci sarà subito un bel banco di prova contro Molinella!

4) Quali secondo te le favorite per le 3 promozioni nella nuova Interregionale?

A naso, direi Bologna Basket, Scandiano e Fidenza. Attenzione a CMP e Ferrara

5) Per chiudere cosa vuoi dire ai tifosi e a tutti I castellani?

Voglio dire che dopo un anno veramente difficile, abbiamo tutti voglia di riscossa. Stiamo lavorando perché tutti i tifosi si possano divertire e si possano entusiasmare davanti alle giocate dei nostri ragazzi quando andranno in campo. Abbiamo sempre lavorato per questo come missione primaria della società! Con tutta la collaborazione dei nostri sponsor sempre disponibili a darci una mano. Non sempre ci siamo riusciti…le famose ciambelle non riescono sempre col buco…ma spero che quest’anno, nasca sotto una buona stella….

A presto e 

FORZA OLIMPIA!

 

Area Comunicazione e Stampa

Olimpia Castello 2010

Renato Dalpozzo

Olimpia Castello 2010 – Pallacanestro Molinella 100 - 94 d.1t.s.

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella

Pagina 1 di 1

03/10/2022

Olimpia Castello 2010  – Pallacanestro Molinella 100 - 94 d.1t.s.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

Sconfitta in agrodolce per una comunque positiva Pallacanestro Molinella

Olimpia Castel San Pietro: Masrè 8, Costantini 34, Castellari ne, Ferdeghini 2, Grotti 1, Gianninoni 13, Salsini 5, Iattoni 13, Casanova ne, Guidi 4, Zhytaryuk 20. All. Berselli.

Pallacanestro Molinella: Guazzaloca 12, Brandani 2, Prati, Cobianchi 3, Bianchi ne, Zanetti 13, Sanna 28, Govi 5, Besozzi 6, Lanzarini 2, Ndaw Saliou Gabriele 19, Cai 4. All. Giuliani.

Olimpia Castello 2010  – Pallacanestro Molinella 100 - 94 d.1t.s.

(86-86 dopo i tempi regolamentari)

Stecca solo nel finale dei tempi regolamentari la Pallacanestro Molinella dopo una partita condotta in modo eccellente. Il rammarico di tutti si concentra negli ultimi istanti del quarto periodo quando con palla in mano, tre punti di vantaggio e una manciata di secondi alla fine, si sono susseguite due azioni interlocutorie che hanno aperto la strada al ribaltone dell’ex Gianninoni e poi ai tempi supplementari dove l’Olimpia Castello ci ha battuto. Eppure nel corso della gara, persa dai rossoblù per 100 a 94, la squadra ha dimostrato di aver trovato una quadratura in appena 40 giorni di allenamenti e con tanti volti nuovi, soprattutto giovani. I ragazzi della Pallacanestro Molinella hanno resistito per tutta la partita, pur cedendo molti rimbalzi in attacco, grazie a dei talenti che in futuro faranno di sicuro parlare di sé. Ma anche grazie alla vecchia guardia, che ha guidato la truppa fino agli istanti in cui molti molinellesi pensavano di aver vinto. E, invece, come spesso accade nel basket, un errore può costare caro  e cambiare il corso di una gara. E dire che, prima del finale interlocutorio, la difesa a zona voluta da coach Giuliani aveva, per lunghi tratti, imbrigliato l’attacco locale. Da salvare il talento sfoggiato dai nostri giovani. Alcuni giocatori sono sembrati trasformati dall’avvento di coach Julius, e questo è già un piccolo miracolo. La difesa rossoblù è riuscita a contenere Iattoni, un top giocatore. Bisogna avere fiducia in questi ragazzi, che hanno dimostrato di avere un grande cuore. Nonostante la sconfitta indigesta, piangersi addosso, in ogni caso, non serve a molto. Da domani bisogna rimettersi in carreggiata, anche perché sabato c’è Scandiano, una corazzata della C Gold. L’asticella si alza ancora. Forza Pallacanestro Molinella! 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

 

FAP investments Olimpia Castello 2010 – Pallacanestro Molinella 100-94 d1ts (26-21, 47-41, 59-64, 86-86)

Di Renato Dalpozzo

Pagina 1 di 1

03/10/2022

FAP investments Olimpia Castello 2010 – Pallacanestro Molinella 100-94 d1ts (26-21, 47-41, 59-64, 86-86)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

FAP investments Olimpia Castello 2010 – Pallacanestro Molinella 100-94 d1ts (26-21, 47-41, 59-64, 86-86)

FAP Olimpia: Masrè 8, Costantini 34, Castellari ne, Ferdeghini 2, Grotti 1, Gianninoni 13, Salsini 5, Iattoni 13, Casanova ne, Guidi 4, Zhytaryuk 20. All. Berselli

Pallacanestro  Molinella: Guazzaloca 12, Brandani 2, Prati, Cobianchi 3, Bianchi ne, Zanetti 13, Sanna 28, Govi 5, Besozzi 6, Lanzarini 2, Ndaw 19, Cai 4. All. Giuliani

Arbitri: Resca di Cento (Fe) e Di Marco di Ferrara

La spunta solo al supplementare l’Olimpia contro una solida Molinella, scesa al PalaFerrari per vendere cara la pelle e giocando per 45 minuti una zona 3-2 che diventava 2-3 dopo il primo passaggio. S’inizia in modo abbastanza confuso con l’Olimpia che segna soprattutto dalla lunetta e Molinella che risponde con le bombe di Sanna. Si va così avanti per tutto il quarto senza un vero padrone in campo. Solo verso la fine del periodo due triple di Salsini e Zhytaryuk permettono all’Olimpia di chiudere il quarto sul +5. Il secondo quarto si apre con l’infortunio di Salsini che viene portato fuori a braccia e non rientrerà più. Molinella approfitta del momento di sbandamento che ne consegue e piazza un 0-9 che la porta sul 26-30. E’ Gianninoni da tre punti a chiudere il parziale ospite. Sono tre punti di Costantini a riportare l’Olimpia avanti 40-39 che apre un parzialino di 7-0 completato da un libero seguente ad un antisportivo fischiato a Govi e chiuso da un’altra tripla di Costantini. E’ Ndaw a chiudere il parziale favorevole per l’Olimpia. Al rientro dalla pausa “lunga” una tripla di Slava dà il +9 all’Olimpia che sarà il massimo vantaggio interno. Molinella non ci sta e piazza uno 0-10 con Zanetti protagonista sotto le plance. Ancora Slava con un 2+1 rimette in carreggiata i suoi. Nel finale di quarto, Molinella piazza tre triple consecutive e chiude avanti di 5 punti. Un antisportivo fischiato a Lanzarini dopo tre minuti dell’ultimo periodo frutta solo i due punti dei liberi, ma permettono all’Olimpia di tornare in parità 68-68. Si va avanti canestro di qua canestro di là fino a 28 secondi dalla fine, quando Costantini fa solo 1/2 ai liberi (83-84), ma prende il rimbalzo lungo del suo libero sbagliato e torna a tirare. Nuovo errore e a rimbalzo Zhytaryuk compie un fallo giudicato antisportivo. Guazzaloca è infallibile dalla lunetta (83-86), ma commette infrazione di passi sulla rimessa (-10”). A 4” dalla fine Gianninoni lascia partire la tripla del pareggio e subisce anche fallo, ma sbaglia l’aggiuntivo portando le squadre all’overtime. Qui l’equilibrio si spezza a un minuto e mezzo dal termine grazie al MVP Costantini che piazza le triple del 95-91 e del 98-94 intramezzate da una bomba di Govi. Gli ultimi trenta secondi passano con Molinella a tentare più volte la conclusione, ma senza successo, poi proprio in chiusura il contropiede di Masrè per il centello finale.

 

Prof. Renato Dalpozzo

Addetto stampa Olimpia Castello

 

Alberto Besozzi è un giocatore della Pallacanestro Molinella!

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella

Pagina 1 di 1

01/10/2022

Alberto Besozzi è un giocatore della Pallacanestro Molinella!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

The Last But Not the Least : Alberto Besozzi è un giocatore della Pallacanestro Molinella!

È con noi dall'inizio della preparazione e ha disputato in rossoblù tutte le amichevoli preseason, ma alla vigilia dell'inizio del campionato siamo lieti di ufficializzare che Alberto Besozzi, ala di 1.94 del 2002, è un nuovo giocatore della Pallacanestro Molinella.

"Beso" inizia a giocare a 12 anni, proveniente dal calcio e per due anni pratica entrambi gli sport, per poi preferire l'amata pallacanestro. 

Dopo i primi 3 anni a Vignola, dove si mette in mostra come prospetto molto interessante,  arriva l'importante chiamata dal settore giovanile della Pallacanestro Reggiana, nella quale milita fino al secondo anno di Under 18, purtroppo interrotto dal covid: quell'anno, infatti, Alberto viene anche aggregato alla prima squadra in serie A, con la quale andrà anche in ritiro l'annata successiva e vi disputa la prima parte della stagione 2020/21.

Nel gennaio 2021 firma per il Bologna Basket 2016, allora in serie B, dove conclude la stagione. La scorsa stagione sportiva 2021/22 passa alla Viola Reggio Calabria, dove disputa sempre il campionato di serie B.

Quest'anno l'approdo alla Pallacanestro Molinella, per crescere e trovare sempre più spazio in una categoria inferiore a quelle precedentemente frequentate, ma con l'obiettivo di tornare ai piani più alti grazie ai risultati ottenuti in rossoblù...

Forza Alberto! 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

 

Commenti

PUBBLICITA'