Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | 3a Cat. RN

Gemmano vs Pennabilli 0-1

22/10/2017

Gemmano vs Pennabilli 0-1

Il Pennabilli espugna anche il campo di Gemmano contro una squadra ostica e che avrebbe meritato sicuramente di più.

 

I padroni di casa partono subito aggressivi mentre i pennesi stentano a prendere le misure del campo, troppo piccolo per il loro metodo di gioco. Il Gemmano viene trainato da un Lozada in grande spolvero che mette pressione alla difesa pennese ma spesso e volentieri non viene seguito dai compagni.

 

I gemmanesi potrebbero passare in vantaggio al 18° con una bella punizione di Masini che calcia sopra la barriere ma Ronci sfodera una splendida parata a fil di palo.

 

Poco dopo i pennesi passano in vantaggio; finalmente i biancocelesti riescono a trovare gli spazi per una bella trama di gioco con Mazzarini che fa sponda a Partisani, il centrocampista fa un paio di passi verso il centro e dal limite dell’area infila un destro imparabile tra palo e portiere.

 

Gli ospiti si rilassano e cominciano a giocare come sanno, il Gemmano resta sulle difensive a riparte; al 30° un errato giro-palla pennese consegna la palla al vivace Lozada che s’invola verso Ronci ma Rossi in extremis chiude e salva la propria porta. Le due squadre si affrontano a viso aperto, giocano le proprie carte ma nessuna sembra prevalere sull’altra e la prima frazione si chiude con i biancocelesti in vantaggio.

 

Nella ripresa Guerra sostituisce Cedrini ammonito, ma dopo pochi minuti un altro centrale, Fraboni, si infortuna ed è costretto ad uscire; il Mister pennese rimescola la squadra arretrando Lotti nell’insolito ruolo di difensore centrale. I pennesi ci mettono un po’ prima di ritrovare l’assetto ma quando lo fanno per il Gemmano non sembrano più esserci molte opportunità. Piccari sembra non finire mai le pile e fa dannare gli avversari sulla propria fascia; anche i nuovi entrati Venturini, Andreani, Coli e Cesari entrano presto e con qualità nel clima della gara, mentre Daniele Maffei potrebbe risultare letale anche oggi: dopo pochi istanti dal suo ingresso ruba palla sulla tre quarti, s’invola sulla destra e tira da circa venti metri ma Piccirillo toglie il pallone dall’incrocio e mette in angolo.

 

Al 95° l’episodio che potrebbe rimettere in parità la gara: Raggini riesce ad incunearsi tra le maglie della difesa ospite ma Lotti gli si fa incontro e lo stende a pochi centimetri dal limite dell’area. Tutte le speranze dei gemmanesi sono riposte sul destro di Carol che s’incarica di battere ma il bravo attaccante calcia alto sopra la traversa, poi l’ottimo direttore di gara Borriello fischia la fine delle ostilità

 

I migliori: Partisani, Lotti, Rossi; Lozada, Ronca, Ringucci

 

Gemmano Piccirillo, Corbelli, Serafini, Nicolini, Ringucci, Ronca, Ciotti(10°st.Carol), Perugini(20°st.Muccini), Rossi(25°st.Raggini), Lozada I.(18°st.Vitulano), Masini(35°st.Lozada M.) A disp.: Rossi, Cecchini. All.: Roselli

 

Pennabilli. Ronci, Lunadei(30°Coli), Cedrini(1°st.Andreani), Piccari, Rossi, Fraboni(16°st.Venturini), Maffei A.(35°st.Cesari), Lotti, Mazzarini, Partisani, Brizzi(38°st.Maffei D.). A disp.: Gabrielli, Severi. All.: Guerra

 

Reti: 25^pt Partisani

 

Ammoniti: Cedrini, Lotti, Mazzarini, Piccari, Rossi --- Espulsi:

 

Arbitro: Borriello della sezione di Rimini

 

Mister Guerra commenta:

 

“abbiamo ottenuto una bella vittoria su un campo difficile e contro una squadra ostica che ci ha messo in difficoltà. Nel primo tempo avrebbero meritato sicuramente di più; ma noi siamo stati a bravi a non disunirci ed adattarci ad un terreno di gioco non adatto alle nostre caratteristiche. Tutti i giocatori in campo sono stati corretti e anche l’arbitro ha mantenuto il giusto equilibrio tra severità e tolleranza, un plauso a tutti. Devo fare i complimenti a miei ragazzi, in particolare a quelli che sono subentrati perché non era facile entrare subito nel clima partita, invece hanno dimostrato grande maturità e prontezza. L’infortunio di Fraboni in quel momento della partita, ha scompaginato i miei piani costringendomi ha rigirare l’assetto, ma tutti si sono comportati ottimamente, dando prova di essere una squadra solida, unita anche nei momenti di difficoltà”

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'