In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Ponte Rodoni vs Aposa 5-5

30/10/2017


Ponte Rodoni vs Aposa 5-5

 

Emozioni intense al Palacinghiale di Bondeno, dove il solito pubblico caldo e numeroso assiste a tre partite in 60 minuti.

Equilibrio interrotto nel primo tempo da un rigore contestato a favore dei padroni di casa, che innesca la reazione dei verde-neri pronti a ribaltare il tutto prima del riposo con Toschi e Stanghellini. 

La ripresa diverte e tiene il pubblico con gli occhi incollati al rettangolo di gioco: pareggio Ponte, break Aposa con Pozzi prima grazie ad una deviazione giallo-rossa poi, due errori in fase di possesso che impattano nuovamente la gara a pochi minuti dal termine con continui ribaltamenti di fronte.

La doccia fredda sembra concretizzarsi nel finale con il vantaggio pesante dei ferraresi mai spenti che fa esplodere il Palacinghiale, ma è un Passarelli decisivo che di prima intenzione scaglia un pallone potente all'incrocio dei pali sul triplice fischio.

Bilancio a due colori per i bolognesi: il verde della consapevolezza dei propri mezzi e della tenuta mentale fino all'over-time, il nero del mancato controllo della gara con doppio vantaggio con la sensazione non di aver guadagnato un punto, ma di averne persi due.

Quel lavoro continuo verso la mentalità vincente che incontra subito il più arduo degli esami: sabato 4 novembre alle 15,30 derby con il Fossolo '76 alla palestra Corticella.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'